motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
LE AMATE STANZE
Viaggio nelle case d'autore

Le “amate stanze” evocate nel libro sono quelle varcate durante i colloqui immaginari fra l’autrice e una studentessa di Kyoto, ad Asti per un soggiorno di studio, laureata su un classico della nostra letteratura, Vittorio Alfieri. Durante i quotidiani incontri, dal primo a Palazzo Alfieri, cantiere di un museo in attesa di riapertura, ai successivi in altri luoghi di cultura della città, si delinea un viaggio ideale attraverso le case di autori diversi: da Alfieri a Goethe e Schiller; Wagner e Liszt; Andersen e i fratelli Grimm; Puccini e Pascoli; Verdi e Manzoni; per approdare infine ancora a Palazzo Alfieri. Le case, testimoni di vita, si identificano di volta in volta con la biblioteca, il salotto, il giardino, il teatro, la tomba. Lo “sguardo da lontano”, in prospettiva, della giovane apre un orizzonte più ampio di Europa della cultura, in cui tentare di far cadere i confini.

INDICE

Introduzione

La «casa paterna» e il paradigma della malinconia. Palazzo Alfieri ad Asti

Il Poeta “allo specchio”. Alfieri e la «magnifica casa» di piazza San Carlo a Torino

Il mistero di una foglia e la sintesi enciclopedica del sapere. Le case di Goethe da Francoforte a Weimar

Schiller, dalla casa di Marbach al «giardino dei lillà»

Richard Wagner a Villa Wahnfried

Fra virtuosismo e visionarietà. Le case del mito di Franz Liszt

Dal cespuglio di uva spina alla finestra sul porto. Le case di Hans Christian Andersen

Attraverso la «foresta delle ombre». Dalla casetta di Hänsel e Grethel allo studio berlinese dei fratelli Grimm

Intorno al kimono di Cio–cio–san, fra Van Gogh e Puccini. Case per dipingere, case per comporre

«Stanco tornavo, come da un viaggio». Le case di Giovanni Pascoli da San Mauro a Castelvecchio, nodo indissolubile di affetti

Una casa lontano dai clamori. Giuseppe Verdi dalle anse dell’Ongina all’“Albergo di Milano”

Facciam conto d’essere sul mio canapè dinanzi al fuoco. . . ». Alessandro Manzoni fra via Morone e Brusuglio

Vittorio Alfieri a Roma, fra piazza di Spagna e Palazzo Strozzi. Il conte Rifiela per le «amene spiagge di Posillipo e Baja»

Io «ho casa capacissima e senza complimenti le offro di venir da me». Alfieri e Palazzo Prini a Pisa

«Siena mi è vita». I soggiorni senesi di Alfieri

Il “White Lion Hotel” di Upton e altre locande per Alfieri. La villa di Wettolscheim per Richard Smith

«Vittorio prendeva al camino della contessa il suo cioccolatte, e Ippolito un’ omelette soufflée ». Alfieri a Parigi

Una «casa graziosissima benché piccola» per il «balocco» del recitare. Alfieri e la Palazzina sul Lungarno a Firenze

Una casa «poetica», in cui morire «da vero letterato»

Conclusione

Bibliografia

Indice dei nomi





Carla Forno

LE AMATE STANZE

editore ARACNE
edizione 2015
pagine 784
formato 14x21
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

32.00 €
32 €

ISBN : 978-88-548-8932-3
EAN : 9788854889323

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com