motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
ANCORA UNA VOLTA
nuove storie piemontesi
Ventisette storie piemontesi, storie ambíentate in quella meravigliosa terra ai piedi delle Alpi, dal Monviso al Po, dalle colline al mare. Racconti dove i protagonisti si chiamano Gelindo, Maria Givana, Giraudo, Micilina, ma portano anche nomi lontani, nati da tutt'altra parte.
Nel libro, divertente, dissacrante, grottesco, ma anche serio, malinconico, riflessivo, vivono personaggi di ogni dove che in Piemonte han trovato, o da secoli, o da pochi mesi, un luogo dove lavorare, combattere, amare.
Pellegrini, mummie, contadini, masche, pastori, operai, viaggiatori, studenti, sul palcoscenico della vita, sospesa fra tradizione e futuro. Tutti insieme appassionatamente.
Uno sguardo spudorato sull'Italia di ieri, di oggi e di domani.

Gelindo; Due laghi, la vecchia ed un pellegrino; La torre dell'amore; Una masca Tacaibeu tacaibeu; Maria Givana; I fagioli e i ladri; La cascina della masca; I biellesi, gente tosta; Uno di Dogliani ha sposato la figlia del re di Sumatra; Ferrero life; Pavese o Fenoglio (o forse è meglio Asimov)?; I miei soldi; Maria la piemontese; Hu; Chiamagli scusa; Punta Perotti è tra noi; La Tutankhamon della Provincia Granda; Patti Smith e il matematico del Lago Maggiore; La signora dei libri; Neanche un prete per chiacchierar; Alla faccia di Beccaria.


LA VERA, INCREDIBILE STORIA
DEL PASTORE GELINDO


Amami Gelido, amami.
La moglie del pastore abbracciava ogni sera il suo bel maritino come la prima notte di matrimonio. Gelindo era un uomo bellissimo, il più bel pastore dell'Impero Romano, a parere della sua mamma e pure secondo tutte le donne del villaggio. E la moglie, una volta impalmatolo, non era per nulla d'accordo nel dividerlo con qualcun'altra. Gli stava alle costole come un cane col gregge, e se mai lo vedeva che seguiva l'odore di qualche femmina, allora lo accalappiava senza pietà, e gli faceva passar la voglia di sgattaiolare fuori dal talamo nuziale, con le cattive, ma soprattutto con le buone, sfiancandolo nel migliore dei modi possibili. Cecilia era anche lei bellissima, ma il marito decisamente sprizzava un fascino tutto particolare, lei per prima ne era rimasta conquistata, ancora giovinetta. Ambedue di famiglie dedite alla pastorizia, fu il loro uno sposalizio d'amore e di interesse. Bestie a non finire, due gioventù nel fiore degli anni, sani e senza grilli per la testa, l'età giusta (lui appena più vecchio, era già un ventenne saggio e con la testa sul collo). Insomma, un matrimonio predestinato.
[..]
INDICE

La vera, incredibile storia del pastore Gelindo
Due laghi, la vecchia ed un pellegrino
La torre dell'amore
Una masca Micilina
Farfalle belle
Tacaibeu tacaibeu
Maria Givana pas de vin
I fagioli e i ladri
L'a cascina della masca
I biellesi, gente tosta
Guglielmo e Dio
Uno di Dogliani ha sposato la figlia del re di Sumatra
Ferrero life
Pavese o Fenoglio (o forse è meglio Asimov)?
I miei soldi
Maria la piemontese
Hu
Le due navi
Chiamagli scusa
Punta Perotti è tra noi
La Tutankhamon della Provincia Granda
Il pomeriggio della partita
Patti Smith e il matematico del Lago Maggiore
Quando te lo dico io, comincia a sbagliare
La signora dei libri
Neanche un prete per chiacchierar
Alla faccia di Beccaria

APPENDICE - Sono solo storie




Alessandro Dutto

ANCORA UNA VOLTA

editore ARABA FENICE
edizione 2014
pagine 160
formato 14x21
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

14.00 €
14 €

ISBN :
EAN : 9788866171942

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com