motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
ANNO PER ANNO
Storia cronologica del Piemonte dalle origini alla metà del nostro secolo
Non c'è ombra di retorica quando si sostiene la singolarità e la grandezza di Torino e del Piemonte nel tempo: parlano i fatti, paria la storia. Ma ciò che veramente stupisce quando in tale storia si scava studiando anno per anno• è il primato che si scopre nelle grandi e nelle piccole opere, un primato fatto di iniziative, di inventiva, di realizzazioni che poi trascendono dall'ambiente piemontese e torinese. Quindi, accanto ai Grandi che non si possono ignorare, accanto alle loro gesta che hanno fatto l'Italia, s'incontrano le cose di tutti i giorni che qui hanno trovato la loro culla per poi trasvolare altrove.
L'atto di nascita delle società di scherma e di ginnastica, delle conserve Cirio, della birra si affianca a quello delle automobili, del cioccolato, dello spumante e del vermouth, che dalle sponde del Po - come tutti sanno -hanno raggiunto mete lontanissime, ovunque. Così agli innumerevoli episodi storici, noti e meno noti, si alternano le curiosità e nasce un libro denso, densissimo di date, di fatti, di persone, un libro che vuole essere ad un tempo un omaggio al Piemonte, una ricerca interessante per chi ama questa regione, un rapido mezzo di consultazione ed un invito ad ulteriori approfondimenti.
Avrebbero indubbiamente ancora trovato posto altri personaggi ed altri fatti, in un elenco pressoché inesauribile; si sarebbe potuto continuare oltre al limite del 1950 che ci eravamo prefisso; ma abbiamo voluto lasciare spazio per un'ulteriore e logica continuazione, fino ai termine del secondo millennio.
Una pianura di origine alluvionale, compresa fra una imponente catena di monti alti rocciosi ed una lunga collina ammantata da boschi impenetrabili; terre povere per natura, un clima aspro, freddissimo d'inverno e caldo d'estate, una distesa di boscaglie, di gerbigi, di magri pascoli, di acquitrini: in questo ambiente nacquero i primi tuguri della futura Torino. Civiltà d'origine fluviale: il Po, che in questo luogo si arricchiva delle acque della Dora e della Stura, garantiva l'indispensabile: l'acqua, la pesca, le comunicazioni.
Purtroppo di questo remoto passato ben poco è stato rinvenuto. Prima i Liguri, poi i Celti, infine i Romani plasmarono una gente coraggiosa, rude, lavoratrice e guerriera, ai piedi di quel colle forse dedicato a Giove e chiamato poi, nel secolo VIII, con un bel nome di donna, Soperga (dalla longobarda Saroperga, proprietaria dei boschi di tutta l'altura?).
Il discorso chiaramente può essere ampliato a tutta la zona pedemontana, dove i Leponzi, i Salassi, i Vittimuli, i Libui a nord, i Bagienni e gli Statielli a sud, si fanno risalire ad un'origine ligure, mentre i bellicosi Celti occuparono i passi alpini e ne discesero gradatamente, lungo i vari fiumi, facendosi conoscere a valle, come guerrieri e cacciatori, come cercatori d'oro e boscaioli, ma assorbendo poi dalle varie popolazioni la consuetudine all'agricoltura ed all'allevamento del bestiame.
Testimonianze dei vari ceppi si trovano nei toponimi di tutto il Piemonte, con un'attenzione filologica interessantissima, che esula però dal nostro compito essenzialmente cronologico.

dal 630 a.C.
...
....
......
al 1949

Albero Genealogico Sabaudo
Indice dei nomi
Indice dei luoghi




Margherita Crema Giacomasso

ANNO PER ANNO

editore IL PUNTO - PIEMONTE IN BANCARELLA
edizione 1995
pagine 272
formato 21x29,7
rilegato con sovracoperta colori
tempo medio evasione ordine
2 giorni

19.90 €
19.9 €

ISBN : 88-86425-20-1
EAN : 9788886425209

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com