motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
L'ITALIA NELL'ANTICA CARTOGRAFIA 1477-1799
PRESENTAZIONE

Colleziono da trent'anni carte geografiche delle Alpi occidentali e ho avuto modo di conoscere, durante le mie continue ricerche, parecchi collezionisti con cui ho scambiato idee ed impressioni sui nostri comuni interessi cartografici.
Tra questo ho conosciuto durante le vacanze estive ad Antagnod, in val d'Ayas, alcuni anni or sono, il notaio Roberto Borri, del quale mi colpì subito la passione che dimostrava per realizzare la sua raccolta di carte geografiche dell'Italia. Di una carta di suo interesse in commercio, bastava un "sentito dire" che faceva di tutto per raggiungerla ed eventualmente acquistarla.
Ho simpatizzato fin dal principio con lui, anche perchè il suo comportamento mi ricordava me stesso, quando agli inizi degli anni Settanta iniziavo la mia collezione di carte geografiche con il medesimo entusiasmo.
Vedevo in lui il mio stesso spirito di sacrificio per conciliare l'onerosa attività professionale e lo studio delle carte. Questo continuo impegno ha permesso al notaio Borri di raccogliere in pochi anni una eccezionale collezione di carte dell'Italia che, accuratamente descritte, sono in buona parte proposte in questo volume.
Il collezionista di carte geografiche e di stampe di solito ha bisogno di un punto di riferimento per inquadrare in tutti i suoi aspetti l'esemplare che possiede. Questo libro sarà senz'altro indispensabile non solo ai collezionisti di carte dell'Italia ma anche ai regionalisti poichè la perfetta riproduzione delle carte consente un accurato studio dei toponimi regionali. Analogamente i librai antiquari avranno un valido sussidio per proporre ai loro clienti una accurata descrizione con precisi riferimenti bibliografici.
Per queste ragioni, è con vero piacere che presento questo libro che, come catalogo ragionato di circa 300 carte a stampa dell'Italia dal 1400 alla fine del 1700, colma una lacuna della letteratura cartografica italiana.
Nessuno Stato della Comunità Europea, per quanto mi risulta, ha nella propria letteratura cartografica un testo analogo che raccolga in ordine cronologico e in modo ragionato le carte geografiche a stampa raffiguranti "in toto" il proprio territorio. In tal senso l'opera del Borri puo' essere considerata un testo "pilota" cioè un punto di riferimento per studi consimili sulla cartografia degli Stati della Comunità Europea. E' un sogno, ma immaginare una collana di 13 volumi che compendino con la medesima metodologia la cartografia di ciascun Stato, sarebbe un degno riconoscimento all'Europa unita.
Sono sicuro che questo volume avrà successo e all'autore sarà giustamente riconosciuto l'impegno profuso per la realizzazione di un'opera così prestigiosa.

GIORGIO ALIPRANDI
Milano, 13 marzo 1999

Il volume illustra la genealogia della carta a stampa a tema Italia.
Il periodo considerato va dal 1477 (anno in cui venne stampata la prima carta dell'Italia) al 1799.
Vengono catalogate, descritte, analizzate, ordinate (sia sotto l'aspetto cronologico che derivativo) e riprodotte le oltre duecentocinquanta carte a stampa più significative del periodo preso in considerazione, alcune delle quali sinora sconosciute ed inedite; inoltre, per ognuna di esse, vengono citate e riprodotte anche numerose tavole similari e/o derivate.
L'opera (che si configura a livello di eccellenza nel suo genere) è preceduta da essenziali informazioni sulle origini della cartografia e sui codici manoscritti che, con le loro carte dipinte, hanno ispirato quelle a stampa del territorio italiano.

Sommario

PRESENTAZIONE

INTRODUZIONE

LE ORIGINI DELLA CARTA GEOGRAFICA
LA CARTA GENERALE DELL'ITALIA NEI CODICI MANOSCRITTI

I MODELLI FONDAMENTALI

LA CARTA DI TOLOMEO

LA CARTA GENERALE DELL'ITALIA NELLE ANTICHE STAMPE DAL 1477 AL 1799

ELENCO DELLE CARTE A STAMPA

INDICE DEGLI AUTORI

BIBLIOGRAFIA
 



 

Roberto Borri

L'ITALIA NELL'ANTICA CARTOGRAFIA 1477-1799

editore PRIULI & VERLUCCA
edizione 2004
pagine 196
formato 35x32
cartonato con sovracoperta plastificata a colori, inserito in prestigioso cofanetto di fattura manuale
tempo medio evasione ordine
2 giorni

103.00 €
103 €

ISBN : 88-8068-134-6
EAN : 9788880681342

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com