motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
UN ANTIQUARIO AL KREMLINO
storie di una famiglia di mercanti d'arte
La lunga storia di una famiglia di mercanti d'arte nasce un giorno di maggio del 1947, quando il destino decide che Carlo Datrino, commerciante di metalli di Trino, diventi antiquario.
E, sul solco tracciato dal padre, il figlio Marco procede accumulando successi e raggiungendo vertici incredibili.
Con la sola costanza e senza il minimo appoggio riesce:
• a essere annoverato tra i creatori della Fondazione per il patrimonio culturale russo;
• a portare in un minuscolo borgo canavesano i favolosi tesori dei musei del Cremlino, mai usciti fino ad allora dal territorio russo, per quanto ambiti dai più importanti musei dei cinque continenti;
• a realizzare una mostra ritenuta a giudizio unanime la più importante del mondo;
• a far arrivare a Torre Canavese (600 abitanti) centinaia di migliaia di visitatori estasiati, e non solo dall'Italia...
Il libro narra queste incredibili vicende, illustrandole con immagini eccezionali.
INDICE

Al lettore

Prefazione

Parte prima
Carlo Datrino

1. L'inizio
Il caso
Il Rodolfo Valentino del tramway
Dopo la guerra e Binda
Da Natalino Icardi a Pio Dazza
Don Aldo
Autofinanziamento
Il professor Ugo Martinotti
Io, ragazzo
I Guala

2. I primi successi
Il castello di Montalenghe
La nuova casa
Silvino Boria
Il signor Capirone
La nobiltà

3. L'Accorsi
Il Conte Davide Lajolo
Pierino Accorsi
La deposizione
Il magistrato
La profezia

Parte seconda
Carlo & Marco Datrino

4. Marco entra in ditta
Il diploma e la leva
Molinari e il Fabergé
Chesta e il manoscritto
Il Marchese e i Piffetti
Mario Tozzi

5. Cambiamento
Acquisto del Castello di Torre
L'affaire Quaglino
Le aste
La Marchesa Visconti
La rottura con Accorsi
Maurizio e Letizia Corgnati
Il camino
Le aste innovative
Il Conte Citterio
Il colpo mancato
Kira e la galleria d'arte moderna
Andiamo in galleria

6. I grandi acquisti
Gurgo Salice e la signora Gualino
Bruni Tedeschi e il Castello di Moriondo
Sergio Calosso
Dal Pian dei Giullari al Beccafumi
Gianni Agnelli
Il boom economico degli anni Ottanta
Il Taddeo Zuccari
La Duchessa di Genova
Il Parmigianino
A Parigi
La credenza a tarsie prospettiche
Gian Marco Savio
A Palermo
Il Marchese D.P.
Il dottor S.F.
Casimiro Porro e gli altri

Parte terza
Nella terra degli zar

7. Lavventura russa
A Mosca
La scoperta del real socialismo
A Kiev da Tamara Soldatova
Prima mostra del real socialismo in Europa
Il dono e l'incontro con Raissa

8. Intermezzo
Al Cremlino con Irina Rodimtzeva
Il grande blocco
Il museo degli avori di Erbach

9. La grande mostra
Al Ministero degli Esteri dell'URSS
La preparazione della grande mostra
Demetrio Volcic
Olga Adamiscina all'Ambasciata a Roma
Il sindaco di Torre, salvatore della patria
L'inaugurazione e il successo
Al castello di Pollenzo

10. L'ultimo capitolo
La seconda mostra
"Gemme e diamanti dal Kremlino"
I pittori russi a Torre e l'arrivo
di Gorbaciov
La culla
I signori biellesi
Nuove opportunità

Grazie




Marco Datrino

UN ANTIQUARIO AL KREMLINO

editore HEVER EDIZIONI
edizione 2015
pagine 272
formato 18x22
brossura ad aletta ripiegata
tempo medio evasione ordine
2 giorni

30.00 €
30 €

ISBN : 8896308-41-7
EAN : 9788896308417

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com