motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
ANTONIO TESTA
Antonio Testa: la storia di un pittore
Alberto Cottino

La storia di Antonio Testa è la storia di un pittore. Di più: di un inesauribile inventore. Di immagini dipinte, disegnate, materializzate talvolta nella terza dimensione della scultura, di sensazioni, di tecniche, di parole, che s'intrecciano strettamente tra loro. Accostandoci ad esse, riscoprendole, appropriandocene in qualche modo, recuperiamo tessere di un mosaico andato in frantumi e ricomponiamo la fisionomia di un instancabile, colto, attento interprete delle cose della vita, ingiustamente finora dimenticato.
Nasce a Torino nel 1904 e fin da giovanissimo, come annota egli stesso nelle Notizie su Antonio Testa, pittore piemontese, scritte da sé medesimo, disegna e copia i quadri ad olio appesi nella propria casa («quadri antichi di ogni genere, provenienti da residenze vendute e dalla passione di uno zio collezionista», confida nell'altro suo scritto autobiografico, finora inedito, Ricerca di una tecnica). Si laurea in giurisprudenza e in filosofia, discipline «che sente basi necessarie per dare fondamento e giustificazione alla libertà intellettuale con cui vuole muoversi in un clima dominato dalla estetica crociana e dalla autorità di Adolfo e Lionello Venturi» (aggiunge sempre nelle Notizie). Discepolo del pittore orientalista Alberto Rossi, garbato e un po' rétro erede della tradizione pasiniana («tutto preso dagli orientalisti letterari di Pierre Loti e di Pasini», accenna poco oltre riguardo al suo maestro), Testa mostra subito, tuttavia, una certa insofferenza all'insegnamento tradizionale e intende seguire vie nuove, cercando subito di tradurre i paesaggi caldi e assolati scoperti durante un viaggio in Medio Oriente nel 1923-24 (bissato nel 1928, cui seguirà ancora un breve soggiorno a Tripoli nel 1931) in termini di sensazioni e non di descrizioni o, peggio, di mere illustrazioni, avvalendosi anche di una tecnica scabra ma efficace, stendendo la materia prevalentemente con la spatola.
È l'inizio di una ricerca pittorica originale e al di fuori delle mode, e Testa è per tutta la vita un incessante, febbrile sperimentatore di tecniche pittoriche, intese quali fondamentale mezzo di comunicazione, anzi come il linguaggio primario attraverso cui deve manifestarsi il pittore.
[..]
INDICE

Mio padre
Elisa Tesa

Antonio Testa: la storia di un pittore
Alberto Cottino

Variaziоni divertite sul tema di se stesso: gli autoritratti
Emilia Ferri

La produzione di ritratti: alla ricerca del soggetto interiore
Anna Maria Cavanna

I paesaggi: luoghi e memorie di vita
Alberto Cottino

Naturemorte
Alberto Cottino

Il pensiero soggettivo crea materia espressiva: i dipinti fantastici
Emilia Ferri

ll Sacro Umano
Anna Maria Cavanna, Emilia Ferri

Disеgni e monotipi
Anna Maria Cavanna

Oltre l'artista l'intellettuale: antologia di scritti di Antonio Testa
Emilia Ferri

Notizie su Antonio Testa

Bibliografia



Anna Maria Cavanna - Alberto Cottino - Emilia Ferri

ANTONIO TESTA

editore L'ARTISTICA
edizione 2006
pagine 160
formato 24x32
legatura cartonata con sovraccoperta a colori
tempo medio evasione ordine
5 giorni

32.50 €
32.5 €

ISBN : 978-88-7320-155-7
EAN : 9788873201557

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com