motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
6 - ARBORICOLTURA DA LEGNO
Guida alla realizzazione e alla gestione degli impianti

Analisi e valutazione della stazione, la scelta delle specie, tecniche di impianto, il materiale vivaistico, le formazioni lineari, la potatura, i diradamenti, il recupero di situazioni difficili, rapporti ecologici e tutela dell'ambiente, ...

E’ la prima guida italiana per la realizzazione e la conduzione degli impianti di arboricoltura da legno con latifoglie di pregio. Un testo ragionato che lascia al lettore l’onere e la libertà di confrontarsi con il suo territorio e con le variabili motivazioni che possono condizionare le sue scelte.
Sherwood 

PRESENTAZIONE

L' arboricoltura da legno non è una novità degli ultimi anni, né in Italia né per il Piemonte. Basta pensare alla pioppicoltura specializzata, diffusasi a partire dagli anni '30 ed da allora parte integrante dell'economia e del paesaggio della pianura piemontese, o all'arboricoltura degli anni '60, con conifere a rapido accrescimento, in particolare, nella nostra regione, il pino strobo. Nate in momenti diversi ma entrambe sotto la spinta dell'industria della carta, per le mutate condizioni di mercato hanno dovuto riconvertirsi a nuovi obbiettivi, soprattutto la produzione di legname da lavoro: per il pioppo l'operazione è riuscita brillantemente da molti decenni (sfogliato per compensati), per il pino strobo si sta lavorando, come testimonia il secondo volume della collana in cui si inserisce questo manuale.
Se l'arboricoltura da legno non è un'invenzione recente, sono nuove molte specie utilizzate negli impianti realizzati ultimamente in Italia ed in Piemonte: noce, ciliegio, quercie, frassini, aceri, spesso in impianti misti o accompagnate da specie secondarie. A orientare le scelte verso le "latifoglie di pregio" hanno concorso i prezzi di mercato del legno, ma ancor più gli incentivi della nuova Politica Agricola Comunitaria, che da almeno dieci anni si è posta l'obbiettivo di diminuire le produzioni eccedentarie, in particolare di cereali, anche tramite l'"imboschimento" dei terreni agricoli. Obbiettivo praticato prima nell'ambito del set aside, poi, con maggior convinzione, tramite il Reg. CEE 2080/92, che nel caso di piantagioni a ciclo medio-lungo ha previsto cospicui finanziamenti sia a favore degli imprenditori agricoli sia dei proprietari non agricoltori.
[..]

SOMMARIO

Presentazione

Premessa

1 Analisi e valutazione della stazione
aaaFattori geomorfologici
aaaFattori pedologici
aaaFattori climatici
aaaVegetazione spontanea e precedenti
aaacolturali

2
La scelta delle specie

3
Materiale vivaistico
aaaQualità del materiale vivaistico
aaaProvenienza del seme

4 Tecniche di impianto
aaaPreparazione del terreno
aaaDensità e sesti d'impianto
aaaImpianti puri, misti e consociati
aaaPosa a dimora
aaaMezzi di difesa dalla vegetazione aaainfestante
aaaMezzi di difesa dalla fauna selvatica

5 Le informazioni lineari

6 Gestione degli impianti e difesa dalle avversità parassitarie
aaaControllo della vegetazione infestante
aaae irrigazione di soccorso
aaaDifesa dalle avversità parassitarie
aaa
7 La potatura
aaaPotatura di formazione
aaaPotatura di produzione

8 I diradamenti

9 Recupero di situazioni difficili o compromesse

10 Rapporti ecologici e tutela dell'ambiente

11 Obbiettivo di produzione ed esigenze del mercato

12 Aspetti normativi e incentivi
aaaDefinizioni e disposizioni da osservare
aaaOpportunità di finanziamento
aaaIl progetto e il piano di coltura

13 Le principali latifoglie impiegabili

14 Indicazioni per approfondimenti sul tema




IPLA

ARBORICOLTURA DA LEGNO

editore BLU Edizioni
edizione 2001
pagine 112
formato 20,5x20,5
brossura
tempo medio evasione ordine
4 giorni

8.50 €
8.5 €

ISBN : 88-87417-27-X
EAN : 9788887417272

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com