motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
ARGENTINA IL SOGNO... E LA REALTA'
Partendo e prendendo spunto dai ricordi dell'infanzia quando alcune particolari figure del paese natio ed i loro racconti ne alimentavano le fantasticherie ed i sogni su quel lontano ed immenso Paese d'oltreoceano, l'autore compie una interessante carrellata circa eventi vissuti e personaggi conosciuti nel corso della sua trentennale frequentazione dell'Argentina. Delinea l'iniziativa e l'opera del Gr. Uff. Michele Colombino, fondatore dell'Associazione Piemontesi nel Mondo, trait d'union tra i piemontesi in madrepatria ed i discendenti di quelli là emigranti. Descrive poi chi e come sono gli argentini d'oggi, soffermandosi in particolare su uno dei protagonisti degli ultimi quindici anni della storia di quella Nazione: il "piemontese" Domingo Cavallo.
Dà conto dei traumatici fatti verificatisi a dicembre 2001, che hanno determinato la caduta del presidente De la Rùa e del suo governo.
Analizza infine ed interpreta le origini e le cause della grave crisi politico-economica in atto e le prospettive che si possono intravedere per il futuro prossimo.


Il fenomeno migratorio piemontese, iniziato alla fine dell'Ottocento, interessò dapprima i Paesi confinanti con l'Italia e successivamente numerosi stati d'oltre oceano, soprattutto in America Latina. Fra questi ultimi l'Argentina è quello che annovera il maggior numero di nostri corregionali residenti, circa tre milioni, a fronte di un totale di quasi sette milioni di piemontesi nel mondo. Gli emigranti partivano, nel passato, per guadagnare il pane per sé e per la propria famiglia, che spesso doveva restare in Italia, lasciandosi dietro la casa, la terra, e si costruivano in Argentina una nuova vita, lavorando come braccianti, contadini, commercianti, artigiani. Nei decenni che sono seguiti, le motivazioni caratterizzanti il fenomeno migratorio piemontese sono gradualmente mutate ed oggi, chi emigra, ha spesso un livello culturale e scolastico medio-alto, capacità manageriali, una buona padronanza della lingua del Paese in cui è diretto e, quindi, la possibilità di trovare un lavoro adeguato alla propria professionalità, spesso imprenditore e tecnico formatore di personale locale. Tuttavia emigranti piemontesi di ieri e di oggi sono accumunati dal grande desiderio di ristabilire, o mantenere, i contatti con il loro Paese e di riscoprire, o conservare, le loro radici culturali, affettive e linguistiche.
[..]

Il Presidente del Consiglio Regionale
ROBERTO COTA
INDICE

PREFAZIONI:
Enzo Ghigo - Mariangela Cotto
Roberto Cota
Michele Colombino
Gian Franco Bianco
Domingo Cavallo
L'Autore


Il primo impatto
I ricordi dell'infanzia
Pinot
Brinkmann
Juan Bruno
Cordoba - Padre Mensa
Tommaso Tortone
Il Golpe - Balans
In viaggio con la famiglia
Michele Colombino
Verso "La Piemunteisa"
Gli argentini
Domingo Cavallo
Il "cacerolazo"
Cambalache

APPENDICE
Memorandum di Francesco Giacosa
Memoria testimoniale di Domingo Felipe Cavallo


 

Ugo Bertello

ARGENTINA IL SOGNO… E LA REALTA'

editore L'ARTISTICA
edizione 2003
pagine 368
formato 17x24
copertina plastificata con alette
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

17.00 €
17 €

ISBN : 88-7320-067-2
EAN :

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com