motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
ART DECO FASHION

EDIZIONE MULTILINGUA

ITALIANO
INGLESE
TEDESCO
FRANCESE
SPAGNOLO
GIAPPONESE


In the 192os, not only were art and architecture influenced by Art Deco, but it extended to fashion too. Designers were inspired by the stage sets of the Ballets Russes, the fabric designs and costumes of Léon Bakst and creations by the Wiener Werksdtte, to name but a few.
Women's increasing participation in sport, together with the introduction of energetic dance styles, meant that the way women dressed had to change, and technical advances gave rise to exciting new fabrics. These factors played a role in a real fashion revolution: fashion designers created new silhouettes and innovative details, and used new colours and luxurious fabrics. Of equal importance was the use of typical Art Deco patterns for textile decoration.
ART DECO FASHION contains more than 1,000 beautiful fashion plates, including designs from famous Art Deco designers such as Paul Poiret, Charles Frederick Worth and Lucien Lelong.
This book comes with a free CD-ROM containing wonderful Art Deco patterns that have been meticulously restored from period originals.


ART DECO FASHION
The Art Deco style was named after the Exposition Internationale des Arts Décoratifs et Industriels Modernes that was held in Paris in 1925. Art Deco was a dynamic art movement that encompassed architecture, graphic art, industrial and interior design, painting and fashion between 1909 and 1939. The Art Deco movement was an amalgamation of different styles and included Cubism, Futurism, Modernism, Constructivism, Bauhaus, Wiener Werkstätte and Art Nouveau. But current styles were not the only source of influence. The possibilities afforded by travel were increasing and Asia became an important source of inspiration. Archaeological discoveries in the 1920s generated enormous interest in the primitive cultures of Egypt, Africa and Aztec Mexico. The Art Deco movement was not notable for generating social or political statements, rather, it was a reflection of positive and productive post World War times. Art Deco perfectly combined the old and the ultramodern.
In 1909, the Russian impresario Sergei Diaghilev established the Ballets Russes in Paris, a company that brought together designers, musicians, choreographers and dancers. The Ballets Russes transformed traditional ballet into a theatrical explosion, combining revolutionary stage sets, extraordinary costumes and experimental choreography. One of the most famous designers was Léon Bakst, who created the sets and costumes for the Ballets Russes between 1910 and 1914. In 191o, the oriental settings of Rimski-Korsakov's masterpiece Schéhérazade shocked audiences and led to an oriental trend in fashion.

[..]

CONTENTS SOMMAIRE INDICE INHALTSVERZEICHN ÌNDICE

Introduction in English
Introduction en francais
Introduzione in italiano
Einfiihrung auf Deutsch
Introducción en español
Introduzione in Giapponese

Patterns motifs motivi Muster motivos

Free CD-Rom in the inside back cover


L'influenza dell'Art Déco negli anni Venti del Novecento non si limitava all'arte e all'architettura, ma si estendeva anche alla moda. Gli stilisti si ispiravano alle scenografie dei Ballets Russes, ai motivi tessili e ai costumi di Léon Bakst e alle creazioni della Wiener Werkstate, per citare solo alcuni esempi.
La crescente partecipazione delle donne nell'ambito dello sport e la comparsa di stili di ballo più movimentati determinò un cambiamento nell'abbigliamento femminile, e l'evoluzione tecnologica consentì di creare nuovi, promettenti tessuti.
Questi fattori ebbero un ruolo nel determinare una vera rivoluzione della moda: gli stilisti creavano nuovi modelli e dettagli innovativi, impiegando nuovi colori e ricchi tessuti. Di pari importanza fu anche l'uso di tipici motivi Art Déco per la decorazione dei tessuti.
ART DECO FASHION contiene più di mille splendide illustrazioni di moda, tra cui figurano modelli firmati da famosi stilisti Art Déco come Paul Poiret, Charles Frederick Worth e Lucien Lelong.
Inoltre, il volume comprende un CD-ROM in omaggio che contiene meravigliosi motivi Art Déco, frutto dell'accurato restauro di originali dell'epoca.


ART DECO FASHION
Lo stile Art Déco prende il nome dall'Exposition Internationale des Arts Décoratifs et Industriels Modernes, tenuta a Parigi nel 1925. Fiorita tra il 1909 e il 1939, l'Art Déco è stata una corrente artistica molto dinamica che si estendeva ai campi dell'architettura, delle arti grafiche, del design industriale e di interni, della pittura e della moda. Tale movimento era un eclettico amalgama di diversi stili, quali il Cubismo, il Futurismo, il Modernismo, il Costruttivismo, la Bauhaus, la Wiener Werkstätte e l'Art Nouveau, ma non era influenzato soltanto dagli stili dell'epoca. Le crescenti possibilità di viaggiare dell'epoca resero l'Asia un'importante fonte di ispirazione, e le scoperte archeologiche degli anni Venti suscitarono un enorme interesse per le culture primitive dell'Egitto, dell'Africa e del Messico azteco. Il movimento Art Déco non si distinse per le sue prese di posizione sociali o politiche, ma fu piuttosto una manifestazione dello spirito positivo e produttivo del primo dopoguerra, e seppe coniugare alla perfezione l'antico e l'ultramoderno.
Nel 1909, l'impresario russo Sergei Diaghilev fondò a Parigi i Ballets Russes, una compagnia che riuniva designer, musicisti, coreografi e ballerini. I Ballets Russes trasformarono il balletto tradizionale in un'esplosione teatrale, coniugando scenografie rivoluzionarie, straordinari costumi e coreografie sperimentali. Uno dei loro artisti più famosi fu Léon Bakst, autore delle scene e dei costumi dei Ballets Russes tra il 1910 e il 1914. Nel 1910, gli scenari orientaleggianti creati per il capolavoro di Rimskij-Korsakov, la Schéhérazade, destarono sensazione e imposero una tendenza all'orientale nella moda.

[..]


 



ART DECO FASHION

editore PEPIN
edizione 2007
pagine 408
formato 22x28
brossura
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

24.50 €
24.5 €

ISBN : 978-90-5496-135-2
EAN : 9789054961352

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com