motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
ARTE BAROCCA
Architettura Scultura Pittura
L'architettura e le arti plastiche dell'età
barocca raffigurarono il mondo come una
grande rappresentazione teatrale. Il desiderio di autocelebrazione dei papi a Roma, la magnificenza della corte del Re Sole e la pittura olandese furono tutti espressione dei diversi aspetti dell'idea di un ordine divino.

L'ARCHITETTURA E LA CITTÀ IN ITALIA
Tra i primordi dell'età barocca e il primo classicismo

ARCHITETTURA BAROCCA
in Spagna, Portogallo, America Latina, Francia, Inghilterra, Paesi Bassi, Paesi scandinavi, Germania, Svizzera, Austria ed Europa orientale

SCULTURA BAROCCA
in Italia, Francia, Europa centrale e Spagna

PITTURA DEL XVII SECOLO
in Italia, Spagna, Francia, Paesi Bassi,
Germania e Inghilterra


Nel corso dell'età barocca, dal 1660 al 1770 circa, le arti plastiche e l'architettura furono strumenti privilegiati di una messa in scena del mondo voluta dal potere politico. Il barocco ha origine a Roma, da dove si diffuse nel resto d'Europa. I papi, i maggiori committenti dell'epoca, utilizzarono quest'arte non solo per glorificare Dio e diffondere i dogmi della Controriforma ma anche per autocelebrarsi. In Francia, invece, l'arte barocca divenne il perno del potere centralizzato di Luigi XIV: il suo linguaggio simbolico rendeva possibile, infatti, l'idealizzazione sfarzosa di un'autorità che si definiva assoluta e • di diritto divino. Versailles, in particolare, affermò con magnificenza una grandcur insuperabile che dalla seconda metà del XVII al XVIII secolo si impose : come il modello politico e culturale dominante nella maggior parte delle monarchie europee - che non a caso adottarono il francese come lingua di corte.

Oltre alle regioni e agli Stati cattolici legati alla Controriforma - luoghi naturali dell'arte e dell'estetica barocca - il presente volume prende in considerazione il barocco anche nei Paesi della borghesia protestante. L'esempio della pittura olandese del XVII secolo, realistico riflesso della vita - sociale nei Paesi Bassi, testimonia di un'altra forma, " più pragmatica, di trasposizione morale degli aspetti religiosi nell'arte.

Mentre la pittura viene trattata in quest'opera essenzialmente nel quadro del XVII secolo, lo sviluppo dell'architettura e della scultura viene seguito fino al XVIII secolo, tardo barocco e rococò inclusi. Già prima della fine dell'Ancien Régime ad opera della Rivoluzione francese, i fuochi della festa barocca si erano spenti quasi ovunque in Europa; lo sfarzo, gli eccessi, la passione e il pathos barocchi avevano ceduto ormai il passo alle correnti intellettuali e artistiche dell'epoca dei Lumi.
SOMMARIO

Barbara Borngsser/Rolf Toman
Introduzione

Wolfgang Jung
L'architettura e la città in Italia tra i primordi dell'età barocca e primo classicismo

Ehrenfried Kluckert
La pianificazione urbanistica del barocco

Barbara BornOsser
Architettura barocca in Spagna e Portogallo
Architettura del barocco in America Latina
Architettura barocca in Francia

Ehrenfried Kluckert
L'arte dei giardini barocchi

Barbara BornOsser
Architettura barocca in Inghilterra
Architettura barocca nei Paesi Bassi
Architettura barocca nei Paesi scandinavi

Ehrenfried Kluckert
Architettura barocca in Germania, Svizzera,
Austria ed Europa orientale

Uwe Geese
Scultura barocca in Italia, Francia ed Europa centrale

José Ignacio Hermindez Redondo
Scultura barocca in Spagn
Karin Hellwig
Pittura del XVII secolo in Italia,
Spagna e Francia

Ehrenfried Kluckert
L'Emblematica

Kira van Lil
Pittura del XVII secolo nei Paesi Bassi,
in Germania e in Inghilterra

Glossario
Bibliografia
Indice dei nomi
Indice dei luoghi
Referenze fotografiche




Rolf Toman

ARTE BAROCCA - ed. min.

editore GRIBAUDO
edizione 2008
pagine 500
formato 21,5x25,5
cartonato con sovracoperta a colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

16.90 €
16.9 €

ISBN : 978-3-8331-3337-4
EAN : 9783833133374

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com