motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
ASSIETTA
Tutta la storia dal XVI secolo ad oggi
La cresta spartiacque che divide l'alta Valle della Dora da quella del Chisone tra il Colle Sestriere e il Colle delle Finestre è generalmente conosciuta con il nome di dorsale dell'Assietta, facendo riferimento a una delle sue più importanti elevazioni, la Testa dell'Assietta (2556 m). Un'altura, sulla cui sommità erbosa sorge un curioso monumento in pietra. E' l'obelisco eretto a ricordo della storica battaglia dell'Assietta (19 luglio 1747), il più importante scontro combattuto sulle montagne del Piemonte: un fatto che ha cambiato la storia della regione e dell'Italia. Assietta. Tutta la storia dal XVI secolo ad oggi è il titolo del volume dallo storico Mauro Minola pubblicato dalle Edizioni del Capricorno e da Susa libri, a inaugurare una collaborazione che si vuole feconda.
Duecentoquaranta pagine a colori, l'opera si propone di esaminare in filigrana gli avvenimenti che, nel corso della lunga guerra di Successione austriaca (1742-1748), hanno portato le armate sabaude e francesi ad affrontarsi in uno scontro epico e risolutivo, scegliendo come campo di battaglia un luogo di straordinaria bellezza. Non è tutto: il testo propone un'attenta analisi del territorio montano compreso tra il massiccio dell'Orsiera e il Sestriere. Sulla base delle fonti storiche dell'antico Regno di Sardegna e delle testimonianze materiali, traccia per la prima volta un quadro completo di tutte le vicende storiche che hanno avuto come teatro la dorsale dell'Assietta, prima e dopo la battaglia, dal XVI secolo fino ai giorni nostri giorni. Dai passaggi del generale francese Nicolas de Catinat attraverso il Colle delle Finestre, alla coraggiosa manovra del duca di Savoia Vittorio Amedeo II nell'estate del 1708, per impadronirsi delle fortezze di Exilles e di Finestrelle e delle valli di Oulx e di Pragelato. Dalla manovra diversiva francese messa in atto dal conte Lautrec (1745), alla realizzazione del grande campo trincerato così validamente difeso dai bogianen nella vittoriosa giornata del 19 luglio.
Grande spazio viene inoltre dedicato alle opere fortificate che sono sorte dopo lo scontro e alla fine dell'Ottocento, quando si temeva che i francesi volessero nuovamente attaccare sulle Alpi. Infine un capitolo sulla Resistenza, che vide in questa area i partigiani della Divisione autonoma "Val Chisone" impegnati negli scontri del luglio-agosto 1944 contro i tedeschi per il controllo dell'alta Valle di Susa e Val Chisone.
In un linguaggio chiaro e scorrevole emerge il ritratto di una montagna "viva", ricca di imponenti vestigia di un glorioso passato, un vero e proprio museo all'aperto in attesa di trovare una giusta valutazione anche sul piano turistico.
INDICE

1 - La montagna dell'Assietta nella storia, dall'antichità fino al 1708

2 - La guerra di Successione d'Austria (1742-1744)

3 - Dalla diversione di Exilles (1745) all'assedio di Genova

4 - Fortificare la montagna

5 - La Battaglia 19 luglio1747

6 - Il Forte della gloriosa Assietta

7 - La piazzaforte ottocentesca

8 - La vita militare all'Assietta tra XIX e XX secolo

9 - L'Assietta nel Novecento

Bibliografia





Mauro Minola

ASSIETTA

editore CAPRICORNO
edizione 2006
pagine 240
formato 17x24
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

29.50 €
29.5 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com