motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
ASTRONOMIA E GEOMETRIA
nelle antiche chiese alpine
Le chiese cristiane, al pari degli antichi tempi pagani, vennero per secoli costruite codificando una serie di orientazioni astronomiche ben precise.
Sin dalla prima Cristianità l'idea che un luogo di culto dovesse essere edificato in modo che l'abside fosse rivolto nella direzione del sorgere del Sole fu fatta propria dalla Chiesa e divenne una regola stabilita alla quale gli architetti dovettero attenersi in modo rigoroso.
Le stelle che costellano le vallate alpine, ma anche i territori di pianura, mostrano chiaramente queste particolari orientazioni che riflettono localmente non solo le regole generali anticamente stabilite dalla Chiesa, ma anche alcune norme correlate con le date di celebrazione delle feste dei Santi maggiormente venerati nei luoghi in cui gli edifici vennero costruiti.
Questo libro rappresenta il risultato di oltre cinque anni di ricerche durante i quali sono state studiate alcune centinaia di chiese antiche sia esaminando le attuali strutture, nei casi in cui i restauri operati durante i secoli non abbiano modificato in maniera rilevante la planimetria originale, sia esaminando i risultati degli scavi archeologici che hanno permesso di ricostruire le originali planimetrie.
Il periodo storico in cui sono cronologicamente collocati i luoghi di culto studiati si stende dall'epoca della prima Cristianità, fino alla fine del Medioevo.
Il principale obbiettivo delle ricerche è stato quello di scoprire quali fossero i criteri matematici, geometrici e astronomici applicati dagli architetti medioevali quando era loro commissionata la progettazione e la costruzione di una chiesa o più generalmente un luogo di culto cristiano e la metodologia utilizzata per applicarli concretamente.
L'orientazione dei luoghi sacri rispetto alle direzioni astronomiche fondamentali, obbligò gli architetti, per lo più appartenenti all'ambiente monastico, anche ad eseguire precise osservazioni astronomiche per determinare le direzioni di riferimento.
Molto spesso la metodologia operativa adottata era patrimonio segreto dell'architetto o della corporazione a cui esso apparteneva, quindi raramente esistono descrizioni esplicitamente documentate sulla carta.
Quello che però è esistito ed in moltissimi casi esiste ancora oggi, è il prodotto di questi studi, cioè gli edifici sacri che, se studiati secondo un'ottica archeoastronomica ci restituiscono le informazioni codificate in essi e ci permettono di comprendere quali fossero le competenze e l'abilità degli architetti medioevali.

  

Sommario

INTRODUZIONE

L'ARCHITETTURA SACRA

L'ORIENTAZIONERITUALE DEI TEMPLI PAGANI

I templi graci
I templi etruschi
I templi romani
I luoghi di culto dei Celti

L'ANNO SOLARE E LE FESTE LITURGICHE

Il calendario della Chiesa
Le feste cristiane fondamentali e le stagioni
Il computo ecclesiastico
Il computo della Domenica di Pasqua
Il simbolismo mistico della Pasqua

LA SIMBOLOGIA DEL TEMPIO CRISTIANO

Il tempio come rappresentazione dell'Universo

IL POLIGONO DI DIO

Proprietà geometriche del decagono regolare
Implicazioni astronomiche del Poligono di Dio

L'ORIENTAZIONE DEI LUOGHI DI CULTO ALPINI E PREALPINI

Le chiese dell'Alta Valle Brembana
Pervetusta S. Birgittae Ecclesia Vallis Averariae
La chiesa parrocchiale di Valnegra
L'inusuale orientazione della chiesa di S. Antonio alla Torre in Valtorta
La pieve romanica di S. Siro a Cemmo
Il monastero benedettino della Valle del Lujo
Il complesso monastico di S. Pietro al Monte a Civate
La chiesa di SS. Pietro e Paolo
L'Oratorio di S. Benedetto
Le chiese alto medioevali nel Canton Ticino

ALCUNE CHIESE DI PIANURA

Le antiche chiese nell'area di Cisano Bergamasco
S. Zenone a Cisano
S. Stefano a Villasola
S. Ambrogio a Carotta
S. Gregorio
S. Martino a Binda di Sotto
S. Maria a Bisone
S. Dionigi a Chiaravalle
Astronomia e Geometria nella rotonda di S. Tomè a Almenno S. Salvatore

L'ASTRONOMIA NELLE CHIESE ABBAZIALI CLUNIACENSI

Il complesso abbaziale cluniacense di S. Egidio a Fontanella
La chiesa del monastero di S. Colombano a Arlate

CONCLUSIONE



 

Adriano Gaspani

ASTRONOMIA E GEOMETRIA NELLE ANTICHE CHIESE ALPINE

editore PRIULI & VERLUCCA
edizione 2000
pagine 104
formato 21x29,7
brossura editoriale con sovracoperta rigida plastificata
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

19.50 €
19.5 €

ISBN : 88-8068-154-0
EAN : 9788880681540

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com