motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
AVIAZIONE DELL'ESERCITO
Araldica 1951-2001 Storia
La storia dalle origini ai nostri giorni, dell'Aviazione dell'Esercito, ripercorsa attraverso le tappe fondamentali della sua evoluzione e corredata da centinaia di immagini, in gran parte inedite. Dalla costituzione dei primi Reparti, ai Raggruppamenti, ai Reggimenti, terminando con la creazione della cavalleria dell'Aria. Di pari passo è documentata anche la storia dei mezzi che ne hanno fatto parte e che hanno contribuito alla crescita di queste specialità dell'Esercito Italiano. Il tutto completato da una serie di organigrammi per facilitare al lettore la comprensione delle varie strutture dell'Aviazione dell'Esercito. Inoltre una cartina dell'Italia che illustra tutte le basi e il relativo periodo di operatività, permette di avere una visione completa sul territorio nazionale dei "Baschi Azzurri". La parte centrale del libro forisce un'accurata documentazione araldica di tutti i Reparti dell'Aviazione dell'Esercito, catalogati in base alla loro dimensione, contemplando tutti i tipi di distintivi e prendendo in esame anche le possibili varianti e gli stemmi dei vari corsi. Concludono il volume e le caratteristiche tecniche dei velivoli in dotazione, corredate da relative immagini, e l'elenco dei Corsi dell'Aviazione dell'Esercito.


Il libro è la prima opera nel suo genere in quanto associa l'araldica alla storia dei reparti, approfondendo in maniera dettagliata ed esauriente non solo tutta l'araldica dell'Aviazione dell'Esercito, ma anche l'evoluzione dei corrispondenti Reparti. Un volume completamente a colori, ricco di distintivi in tutti i Reparti di questa specialità, iniziando da quelli ricamati a mano e continuando poi per tutta la loro evoluzione. Un'opera che sicuramente sarà utile alle persone attualmente in servizio, ai "Baschi Azzurri" congedati per rivivere immagini del loro passato, agli studiosi di araldica per avere un testo specifico da consultare ed ai collezionisti di distintivi per avere un riferimento su cui basare il riscontro della propria collezione. Il libro è anche il primo volume di una serie che illustrerà, in maniera analoga, i reparti volo dei Corpi delle Forze Armate italiane.
PRESENTAZIONE
del Comandante della cavalleria dell'Aria
Maggior Generale Silvio Torre


Quest'opera, frutto di una meticolosa e appassionata ricerca, è destinata a suscitare interesse non solo tra gli addetti ai lavori ma anche tra i semplici curiosi di cose militari.
Mi piace, tra l'altro, attribuirle un particolare significato visto il momento in cui essa vede la luce: il cinquantenario della costituzione della componente aerea dell'Esercito, oggi denominata cavalleria dell'Aria, conferisce infatti alla pubblicazione il valore di significativo contributo alle iniziative volte a celebrare la ricorrenza. Gli anniversari rappresentano sempre occasione propizia per rinverdire il ricordo degli eventi succedutisi nel passato e degli uomini che ne furono protagonisti, fornendo così motivo per vivere in modo più consapevole il presente e per affrontare meglio il futuro. Questo lavoro consegue tale obbiettivo ricostruendo le vicende della cavalleria dell'Aria nei cinquanta anni della sua vita sotto un'ottica del tutto originale.
L'araldica e, quindi, in sostanza gli stemmi che nel tempo sono stati simbolo delle varie unità o le insegne e i distintivi che hanno fregiato le uniformi di chi ne ha fatto parte non sono da considerare vuote e inutili esteriorità; essi, invece, con le loro fogge, con i loro simbolismi e con i loro colori sono espressioni delle realtà locali, delle tradizioni o dei fatti storici che, via via, hanno segnato la vita dei singoli reparti. Essi sono stati esibiti con legittimo orgoglio da generazioni di militari per i quali, rappresentano un riferimento e uno stimolo concreto a mantenere la coesione tra gli appartenenti ad una stessa unità e a tenere vivo lo spirito di Corpo. Ancora oggi, infatti, i soldati di tutti gli Eserciti sentono l'esigenza di esprimere attraverso questi emblemi la peculiarità degli Enti e delle Unità in cui militano e di darne visibilità all'esterno.
Un libro che riprende il concetto di storia abbinata all'araldica, e che, grazie ai parecchi organigrammi in esso contenuti, permette di avere una visione globale di quella che è stata l'evoluzione di questa specialità.
Un 'opera fondamentale per le persone attualmente in servizio e anche per tutti coloro che sono appartenuti ai Baschi Azzurri, nonchè per gli appassionati di storia e vicende militari. Da qui il sottotitolo "Araldica e Storia".
A questo volume, dunque, è da attribuire il pregio di aver raccolto in un unico compendio tutti i distintivi delle Specialità e, motivo di particolare interesse, di averne fornito le chiavi di lettura, sovente note solo alla ristretta cerchia dei singoli reparti o, al più, a pochi appassionati della materia.
Sono grato, pertanto, agli autori per aver portato a compimento questa loro fatica, certo che essa sarà coronata dal miglior successo.





Stefano Reduzzi-Franco Fassio

AVIAZIONE DELL'ESERCITO

editore GRIBAUDO
edizione 2001
pagine 190
formato 19x26
telato con sovracoperta colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

19.95 €
19.95 €

ISBN : 88-8058-190-2
EAN : 9788880581901

©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com