motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
BENEDETTO ZACCARIA
ammiraglio e mercante nella Genova del Duecento
Quando vide la luce nel 1933 il Benedetto Zaccaria del giovanissimo Lopez rappresentò per molti aspetti una novità. In esso, infatti, le intenzioni dell'autore, già chiaramente indirizzate nel senso di una storia "globale", facevano della vicenda dell'uomo anche uno strumento nuovo per leggere le forme di vita di una delle grandi potenze medievali, Genova, alla luce di un "medioevo degli orizzonti aperti". D'altra parte, la capacità di leggere e d'interpretare con raffinato metodo un ampio spettro di testimonianze e le brillanti capacità espositive collocarono subito Lopez nel ristretto Olimpo di quegli scienziati capaci allo stesso tempo di colloquiare con l'Accademia e con un più vasto pubblico.

Ri-nascita dell'Europa mediterranea.

Di fronte al mondo che cambia, lo storico deve tornare a fare i conti con se stesso. Oggi, per rispondere adeguatamente agli impulsi provenienti dalla globalizzazione incalzante, deve metter da parte le ormai consolidate, rassicuranti microstorie. Oggi, infatti, si parla dell'Europa e del suo rapporto con il mondo; si medita sui caratteri di una «civiltà europea» peculiare e coerente, diversa, lontana anche da ciò che gli europei stessi hanno costruito, proiettando i propri modelli di vita fuori dai naturali confini. Lo storico, allora, deve farsi qualche nuova e appropriata domanda sulle «origini». Deve riprendere in mano il millennio medievale, momento fondante della costruzione europea e, rileggendolo, trarne le indicazioni necessarie a coglierne i caratteri. Deve rievocare senza timore la definizione di «medioevo»; opinabile, se usata per misurare il tempo breve della politica o quello medio dell'economia; compendio ideale, invece, del «tempo lungo» imposto dalla formazione di una «civiltà». Gli conviene ricordare, infine, che solo per chi abita l'estremo Occidente eurasiatico il Mediterraneo può fìn da allora essere e restare il «centro del mondo» («medium terre tenens»); mentre per chi ne vive al di fuori, e innanzitutto nel grande impero islamico, il Mediterraneo è invece solo la conclusione di una geografia diversa, di cui certamente non rappresenta né il cuore né la mente.
[..]
INDICE

Ri-nascita dell'Europa mediterranea
di GABRIELLA AIRALDI

Roberto S. Lopez: un ritratto
di GABRIELLA AIRALDI
I. - Una vita
II. - Il Medioevo «degli orizzonti aperti»?
III. - Post Scriptum

Nota del curatore

BENEDETTO ZACCARIA


Avvertenza

Capitolo Primo
L'ABBRIVO
Note

Capitolo Secondo
L'ORGANIZZAZIONE ECONOMICA
Industria precapitalistica e commercio internazionale
Note

Capitolo Terzo
BISANZIO E LE ORIGINI DEL VESPRO
La missione politica di Benedetto Zaccaria in Castiglia e in Aragona
Note

Capitolo Quarto
LA FATAL MELORIA
Note

Capitolo Settimo
NASCITA DELLA MARINA FRANCESE
Le prime carte nautiche
Note

Capitolo Ottavo
RITORNO ALL'ORIENTE
La crociata delle donne. La conquista di Scio. I successori di Benedetto Zaccaria
Note
Albero genealogico degli Zaccaria

Capitolo Quinto
LA SFIDA ALL'EGITTO
Note

Capitolo Sesto
PRIMI TRIONFI DELLA MARINA CASTIGLIANA
Note

Bibliografia




Roberto S. Lopez

BENEDETTO ZACCARIA

editore FRILLI EDITORI
edizione 2004
pagine 286
formato 14x21
brossura con sovracoperta a colori
tempo medio evasione ordine
2 giorni

17.50 €
17.5 €

ISBN : 88-7563-044-5
EAN : 9788875630447

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com