motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
I BENI CULTURALI
Testimonianza materiale di civiltà
Un approccio nuovo alla questione dei beni culturali in Italia, oggi.

Un importante saggio per fare il punto sulla questione dei beni culturali sulla base dell'esperienza sul campo acquisita negli anni da un autorevole addetto ai lavori, orientandosi tra le inerzie, le inefficienze e le connivenze italiane. Un'analisi appassionata e competente della situazione, per guardare a cosa è stato fatto ma soprattutto a quanto ancora rimane da fare; con un nuovo approccio più complesso alle cose, quasi una rivoluzione copernicana: superare la l'abusata ed inefficace dicotomia tra oggetto e contesto, documento e monumento, progetto e manutenzione, paesaggio e ambiente. Con un'appendice dedicata ad una serie di preziosi documenti, inediti o introvabili: La relazione della Commissione d'indagine (documenti della Commissione Franceschini, 1967); la Carta del Restauro del 1972 integrata con quella del 1965; la Convenzione Europea del Paesaggio del 2000.


Sul finire del IV secolo, gli imperatori Valentiniano, Valente, Graziano, Arcadio e Onorio promulgarono editti per assicurare esenzioni o rimborsi, fino a un terzo delle tasse dovute, per quelle città che avessero messo mano alla conservazione degli edifici pubblici e, in particolare, di fortificazioni e terme. Eppure oggi, a leggere le cronache, soprattutto quelle di casa nostra, se ne sentono di tutti i colori sul patrimonio culturale. sfigurato, svenduto, scempiato. Ma, soprattutto, mal tutelato. Chi dovrebbe proteggerlo fa tutt’altro. È connivente con la speculazione, lascia che si facciano le peggiori cose senza muover foglia, senza impegnarsi, senza denunciare. Sotto accusa sono il ministero, le soprintendenze, i loro funzionari, l’organizzazione della tutela. Chi ha ragione? [..]. Per capire qual è lo stato dell’arte non ci sono scorciatoie. Bisogna avere la pazienza di andare per i viottoli tortuosi della conoscenza, comprendere gli eventi, collocarli in un contesto. Bisogna partire da dove si sono soffermati altri, quelli che hanno avuto la determinazione e la pazienza di fare un’analisi della situazione italiana e capire che cos’è successo
[..]
Roberto Cecchi

In Appendice, documenti preziosi, praticamente inediti o introvabili: La relazione della Commissione d’indagine (documenti della Commissione Franceschini, 1967); la Carta del Restauro del 1972 integrata con quella del 1965; la Convenzione Europea del Paesaggio del 2000.

INDICE

Introduzione
Contesto vs oggetto
Documento vs monumento
Progetto vs manutenzione
Paesaggio vs ambiente
Conclusioni

APPENDICE
Commissione Franceschini. Relazione della Commissione
d'indagine
La Carta Italiana del Restauro del 1972
Convenzione Europea del Paesaggio
Postilla






Roberto Cecchi

I BENI CULTURALI

editore SPIRALI
edizione 2006
pagine 236
formato 14x21
brossura
tempo medio evasione ordine
8 giorni

18.00 €
18 €

ISBN : 88-7770-742-9
EAN : 9788877707420

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com