motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
BIBLIOGRAFIA SUBALPINA
Quaderno 2007
DE LIBRIS.
BILANCIO DI UNA MOSTRA

Negli ultimi anni prestigiose associazioni mondiali di bibliofili hanno visitato Torino e il Piemonte apprezzando particolarmente le esposizioni di esemplari di pregio organizzate per l'occasione da biblioteche pubbliche e collezionisti privati.
Sulla base di questa esperienza, proprio per soddisfare le aspettative dei bibliofili nell'anno di Torino capitale del libro, nell'editoriale del Quaderno 2005 avevo suggerito di dare spazio a mostre di libri rari e preziosi.
A consuntivo, nell'arco dei dodici mesi da «capitale» troviamo un numero impressionante di eventi libreschi, ma poche esposizioni di libri. Se fosse andato in porto il progetto di esemplari delle grande raccolte pubbliche torinesi - rinviata al 2008 - il bilancio avrebbe potato essere migliore; viceversa, sarebbe diventato piuttosto modesto, sempre dal punto di vista di un bibliofilo, se dal 12 al 22 aprile 2007, allo spirare dell'anno in questione, non si fosse svolta a Villa della Regina la mostra De libris. Cinquecento anni di bibliofilia in Piemonte.
Negli appartamenti reali della villa, oggetto di lungo e complesso restauro, sono stati esposti più di quattrocento esemplari da raccolte private, per iniziativa del Centro Studi Piemontesi in collaborazione con l'Associazione Bibliofili Subalpini, con il supporto della Regione Piemonte, di Torino Capitale Mondiale del Libro con Roma e il sostegno della Compagnia di San Paolo, della Fondazione CRT e della Camera di Commercio di Torino.
All'inaugurazione della mostra era disponibile il catalogo con la riproduzione a colori di tutti gli esemplari esposti e brevi saggi di presentazione.
Il successo di visitatori ha rinnovato quello della mostra Preziosi in biblioteca organizzata a «Torino incontra» nel 1994 smentendo, ancora una volta, il pregiudizio ideologico che la bibliofilia costituisca un interesse di nicchia.
Fra quanti ci hanno scritto cito Anthony Robert Aleyne Hobson, presidente onorario dell'Association Internationale de Bibliophilie: «Ancora una mostra brillante!... grazie a te e al Centro Studi Piemontesi il Piemonte sta davanti a tutte le altre parti d'Italia per la bibliofilia».
Il che per i bibliofili subalpini vale una medaglia.
INDICE

FRANCESCO MALAGUZZI, De Libris. Bilancio di una mostra

SANDR0 BERTELLI, Per il testo della Commedia. Il ms. Convites Latentes 316 della Вibliothèque Publique et Universitaire di Ginevra

DAVIDE MONGE, Il primo corsivo torinese. Bernardino Silva, Martino Cravotto e le Constitutiones sinodales del 1547

ТIMOTY LEONARDI, La fornitura cartaria alla tipografia di Francesco Silva (150 - 1521)

MASSIMO GILIBERT, Un'illustre conosciuta

CLAUDIA COPPO, Xilografie del XVII secolo fra Piemonte e Pavia

ALESSANDRO BIMA, Addizioni ed integrazioni al catalogo delle edizioni Pomba

CECILIA CIELI, I Chiantore bibliofili e collezionisti tra Ottocento e Novecento

PIER LUCA MONGE, Gli ex libris di Lorenzo Alessandri

UMBERTO PREGLIASCO, Un insperato recupero. I meriti degli antiquari

PATRIZIA BIGI, Riaperta la Civica di Alessandria

F. M. Dieci Quaderni dopo

Notizie
Al-Zahrahfi al-'Adab - Chirurgia libraria - Futurismo tipografico
Antiquari alla Fiera - Auguri Guido - Invito al collezionismo

GLI АUTORI




aa.vv.

BIBLIOFILIA SUBALPINA - Quaderno 2007

editore CENTRO STUDI PIEMONTESI
edizione 2007
pagine 196
formato 17x24
brossura
tempo medio evasione ordine
5 giorni

18.00 €
18 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com