motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
IL BRIGANTE E LA MONDINA
Lomellina 1902
Lomellina, maggio 1902.
Pietro Gusmani, fittabile della cascina Confaloniera di Ferrera Erbognone, viene ucciso pochi secondi dopo aver accolto le mondine dell'Oltrepò Pavese. L'omicida, una donna dalla folta chioma mora, riesce a fuggire al di là del torrente Agogna facendo perdere le sue tracce. Le indagini sono condotte dal brigadiere Angelo Pesenti, che allo stesso tempo dà la caccia al brigante monferrino Francesco De Michelis, detto il Biundén. Intanto, le campagne s'infiammano. I sindacalisti della Federazione proletaria lomellina, capitanati da Pietro Corti, affrontano i padroni. Le mondine, locali e forestiere, sono guidate dalla pasionaria Gina Provera. Proprio mentre la stagione della monda del riso giunge al termine, il brigadiere risolverà il caso dell'omicidio del fittabile.


Capitolo 1

«Milia, fammi un po' d'aria con quel tuo gonnellone, che così brutti si trovano solo al mercato di Stradella. Altrimenti il padrone rischia di trovarsi una mondina in meno in squadra».
«Senti, Givanìna, se io dovessi darti retta, il padrone potrebbe dire addio a quattro braccia, non solo a due. E trovi anche il coraggio di chiedermi di rinfrescarti, tu che sei vicina al finestrino!».
La Rosa e la Caterina, nel sedile accanto, controllavano con cura i bagagli nei quali avevano fatto solo in tempo a infilare pochi indumenti intimi e un lenzuolo, prima che sulla piazza del paese il caporale si mettesse a ingaggiare altre donne al loro posto. Non fare la monda in Lomellina avrebbe significato la credenza vuota per molti mesi, soprattutto se anche i mariti non avessero trovato un impiego stagionale.
La locomotiva sbuffante sarebbe entrata a passo d'uomo nella stazione di Ferrera Lomellina di lì a una manciata di minuti. Il cielo limpido e il sole della fine di maggio già alle prime luci dell'alba facevano presagire una giornata afosa, una di quelle nelle quali l'umidità sfianca anche i corpi più robusti e le zanzare non danno tregua ronzando e colpendo con scientifica caparbietà.
[..]
INDICE

Capitolo 1

Capitolo 2

Capitolo 3

Capitolo 4

Capitolo 5

Capitolo 6

Capitolo 7

Capitolo 8

Capitolo 9

Capitolo 10

Capitolo 11




Umberto De Agostino

IL BRIGANTE E LA MONDINA

editore FRILLI EDITORI
edizione 2014
pagine 118
formato 12x19
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

8.90 €
8.9 €

ISBN : 978-88-7563-887-0
EAN : 9788875638870

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com