motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
BROCCOLI
Una proposta contro il cancro
PREFAZIONE

La malattia cancro rappresenta una delle maggiori cause di morte nei paesi industrializzati e comprende oltre un centinaio di patologie caratterizzate dalla crescita abnorme e dalla diffusione di cellule indifferenziate. Molti fattori sono implicati nello sviluppo del cancro, fra cui quelli nutrizionali, ambientali, genetici, sociali, emozionali, psicologici, che possono avere differente importanza a seconda dei tipi di tumore.
Solo negli ultimi vent'anni l'igiene alimentare è stata riconosciuta come elemento importante, sia nella prevenzione, sia nella facilitazione dello sviluppo di alcuni tumori; all'interno dei fattori nutrizionali vengono inclusi, quali elementi di rischio, gli additivi chimici presenti negli alimenti, l'obesità, le diete ricche di grassi saturi e poliinsaturi, di proteine, e le carenze nutrizionali.
D'altro canto è impossibile eliminare tutte le sostanze cancerogene, ma si può diminuire il rischio di sviluppo della patologia, dove possibile, incrementando l'assunzione di elementi nutritivi che hanno un'azione preventiva sul cancro.
Una percentuale compresa fra il 20 ed il 60% delle patologie oncologiche può essere correlata alla dieta, e tale peso causale risulta secondo solamente agli effetti del tabacco.
Le sedi di insorgenza tumorali maggiormente influenzate da una scarsa igiene alimentare sono rappresentate dal colon, prostata, ovaio, utero, mammella, stomaco, esofago, fegato e reni. L'organismo ha a disposizione diversi meccanismi per far fronte alla progressione del cancro, come la disintossicazione verso alcuni elementi cancerogeni, la correzione dei danni a livello del DNA, la stimolazione dei fattori immunitari e l'arresto della crescita di cellule abnormi.
Gli alimenti possono contenere sostanze mutagene che promuovono la crescita di cellule abnormi: un'alta concentrazione di grassi saturi, glucosio, alcol, dolcificanti artificiali ed additivi, identificati come nitriti, presenti nella carne, possono essere convertiti nell'organismo in sostanze cancerogene; carne e pesce fritti, affumicati e alla brace, possono produrre sostanze favorenti lo sviluppo dei tumori e devono, quindi, essere il più possibile esclusi dalla dieta.
In studi recenti è stato evidenziato come, nel 64% della popolazione esaminata, il consumo di alcuni alimenti (cavoli, broccoli, ecc.) possa ridurre il rischio di tumori del tratto gastro-intestinale (van Poppel et al., 1999) ed ematologici (Michaud et al., 1999).
Slattery et al. (2000) hanno evidenziato, a riguardo del rischio di sviluppo del cancro al colon, l'azione preventiva dei carotenoidi, presenti negli spinaci, lattuga, pomodori, arance, carote e sedano. Nello stesso tempo studi recenti (Clapper et al., 1997) suggeriscono anche come un'alimentazione ricca di frutta e verdura, ad esempio i broccoli, i cavolini di Bruxelles, i cavoli ed i cavolfiori, possa ridurre il rischio tumorale in quanto questi alimenti contengono alte concentrazioni di vitamine, minerali, fibre che favoriscono la produzione di enzimi disintossicanti. In particolare nei broccoli sono state riconosciute sostanze, note come sulforafani, che inibiscono la crescita e lo sviluppo (come verificato in studi sperimentali sugli animali) del carcinoma del colon, inducendo un arresto del ciclo cellulare tumorale.
Ulteriore fattore protettivo nei confronti dei tumori è stato identificato nelle fibre vegetali (Le Marchand et al., 1997) e nella presenza di una sostanza di meccanismi metabolici (ad esempio l' idrolisi del glucosinolato) presenti in alta concentrazione nei vegetali appartenenti alla famiglia dei cavoli (Verhoven et al., 1997).
Porre maggior attenzione alla propria alimentazione può dunque contribuire a ridurre i fattori di rischio per lo sviluppo di alcuni tumori.
La scelta abituale di alcuni cibi, fra cui i broccoli, può dunque far parte di meccanismi di protezione verso lo sviluppo di alcuni tumori: l'importanza di tali cibi resta certamente da definire, ma può rappresentare un interessante aspetto dell'articolato problema della prevenzione verso il cancro.

Prof. Antonio Mussa
Prof. Ordinario di Chirurgia Generale
Direttore Scuola Specializzazione in Oncologia
Università di Torino
SOMMARIO

PREFAZIONE
PROPRIETÀ DEI BROCCOLI
COME SI PULISCONO I BROCCOLI
COME SI CUCINANO I BROCCOLI

ANTIPASTI
TERRINA FREDDA DI BROCCOLI E SALSA DI POMODORO
DIP DI BROCCOLI
AVOCADO RIPIENO CON PETTO DI POLLO E BROCCOLI
BROCCOLI IN PASTELLA
FRITTELLE DI BROCCOLI SU SALSA DI CAPPERI
POLPETTE DI BROCCOLI IN DOPPIA SALSA
BROCCOLI E SEMI DI SESAMO
BROCCOLI IN BAGNA CAUDA
CIME DI BROCCOLI E MELE
MOUSSELINE DI BROCCOLI E FONDUTA
PASTICCIO DI BROCCOLI, CAVOLFIORE E PESCE IN SALSA MAIONESE
BROCCOLI E VERDURE SALTATI ALLA CINESE
VERDURE ALL'AGRODOLCE

INSALATE
INSALATA ESTIVA
INSALATA DI BROCCOLI E MANDORLE
INSALATA DI BROCCOLI E CAVOLFIORE
INSALATA DI BROCCOLI E AVOCADO
INSALATA DI BROCCOLI ED ASPARAGI
INSALATA AI TRE COLORI
INSALATA DEL NATURISTA
INSALATA DI BROCCOLI E MAIS

MINESTRE
VELLUTATA DI BROCCOLI
CREMA DI ZUCCA E BROCCOLI
POTAGE DI BROCCOLI
MINESTRA DI BROCCOLI ALLA ROMANA

PRIMI PIATTI
PASTA CON I BROCCOLI E CIME Dl RAPA
PASTA AL PESTO DI BROCCOLI
PASTA CON I BROCCOLI
SPAGHETTI CON BROCCOLI, NOCI E BOTTARGA
ORECCHIETTE SALTATE CON BROCCOLI E GORGONZOLA
PASTA CON BROCCOLI E ZAFFERANO
PASTA CON BROCCOLI E POMODORI SECCHI
PASTA CON BROCCOLI E DADINI DI TACCHINO
VENTAGLI DI POLLO IN CREMA DI BROCCOLI
GNOCCHETTI ALLE COZZE E BROCCOLI
MALFATTI DI RICOTTA E BROCCOLI
TAGLIATELLE CON BROCCOLI E GAMBERETTI
BROCCOLI E RISO PILAF
RISOTTO CON BROCCOLI E NOCCIOLE TOSTATE
RISO SALTATO CON BROCCOLI E CARCIOFI
TORTINO DI RISO E BROCCOLI
BROCCOLI TERIYAKI
PASTICCIO DI NATALE ALLA SICILIANA
LASAGNE AI BROCCOLI
CANNELLONI AI BROCCOLI

CONTORNI
BROCCOLI STUFATI
BROCCOLI OLIO E LIMONE
BROCCOLI ALLE ACCIUGHE
BROCCOLI AL VINO BIANCO
BROCCOLI AL GRATIN
BROCCOLI ALLA POLONAISE
PURÈ DI BROCCOLI
BROCCOLI CON LE OLIVE
BROCCOLI ALLE ERBE
BROCCOLI IMPANATI
BROCCOLI E VERDURE AL CURRY
BROCCOLI AL VAPORE CON SALSA DI POMODORO
SFORMATO DI BROCCOLI E FUNGHI
BROCCOLI E CAROTE IN SALSA DI AVOCADO

PIATTI DI MEZZO
SFORMATINI DI BROCCOLI
TIMBALLO TRICOLORE
FRITTATA DI BROCCOLI
BROCCOLI E PATATE AL FORNO
GRATIN DI PATATE E BROCCOLI
BROCCOLI CON PATATE
SFORMATO DI PATATE, BROCCOLI E VERDURE
CREPE AI BROCCOLI
STRUDEL DI BROCCOLI
PATATE RIPIENE DI BROCCOLI
TORTINO DI BROCCOLI E VERDURE
TERRINA DI BROCCOLI E CRACKERS
[..]

BIBLIOGRAFIA





Rosemary Sirag˛

BROCCOLI

editore DANIELA PIAZZA
edizione 2001
pagine 142
formato 15,5x21,5
brossura con rilegatura ad anelli
tempo medio evasione ordine
2 giorni

10.00 €
10 €

ISBN : 88-7889-117-7
EAN :

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com