motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
LA CACCIA AL CAPRIOLO
In questi ultimi anni le popolazioni di caprioli sono notevolmente aumentate, hanno colonizzato nuovi biotopi e reso così sempre più urgente un intervento dell'uomo. Per questa ragione il capriolo è diventato uno degli animali più cacciati in Europa. Questo libro, completato da più di 200 illustrazioni, può essere considerato una vera e propria bibbia della caccia al capriolo. Partendo dalle conoscenze biologiche più recenti, il volume affronta in maniera esaustiva e approfondita i temi più interessanti quali le tecniche di caccia, i cani più adatti, la balistica, le armi e la cucina di questo pregevole esemplare di selvaggina.


PREFAZIONE

E' probabile che in età preistorica, la caccia al capriolo fosse poco praticata. Questo animale, infatti, raramente comnpare nelle pitture rupestri, al contrario di crevi, renne e uri.

Oggi, invece, il capriolo è molto apprezzato dal mondo venatorio. Indipendentemente dal fatto di essere venerato o disprezzato, raramente il capriolo lascia un cacciatore indifferente. Il desiderio atavico di catturare un preda d'eccezione e nel contempo l'attenzione a non rompere l'equilibrio dell'ecosistema in cui questi animali vivono, fa del cacciatore moderno un appassionato naturalista, alla ricerca di una simbiosi perfetta tra caccia e natura.

Tuttavia, sia che si consideri quest'animale la più piccola tra le grandi prede o la più grande tra quelle piccole, il capriolo attira l'attenzione di tutti. Senza dubbio, è significativo l'interesse che suscita come preda da cacciare, e sarebbe davvero impensabile ignorare la presenza tra gli animali più ambiti dai cacciatori!

Alcuni amanti degli animali lo considerano addirittura il simbolo dei boschi, per via della sua aggraziata eleganza. E quando mai, durante una passeggiata, incontrando in tenero Bambi, il nostro cuore infantile non ha preso a battere all'impazzata, suscitando in noi le stesse irrazionali emozioni di una volta.

Riguardo alla diffusione nelle nostre zone di caccia e alla diminuzione dei terreni agricoli, il capriolo trova sempre nuovi biotopi da colonizzare e vi si adatta velocemente. L'introduzione generalizzata di piani di abbattimento ha contribuito da parte sua all'insediamento del capriolo in maniera più regolamentata. Tuttavia, nonostante tali piani prestabiliti, si avverte la mancanza di controlli più razionali e urgenti.
[..]
SOMMARIO

Prefazione

I biotopi
La boscaglia
La foresta
La montagna
La macchia mediterranea
I campi aperti
Il capriolo in Europa

La specie
I cervidi-generalità
Cenni storici
Aree di diffusione
Entità della popolazione
Caratteristiche generali
Struttura sociale e comportamento
Malattie e parassiti
Tracce della presenza del capriolo

Dinamica delle popolazioni
Conosciamo meglio la dinamica delle popolazioni
Gestione cinegetica
Osservazione delle popolazioni
Capacità di accoglienza
Miglioramento e pianificazione del territorio
L'abbattimento

La caccia
Pianificazione ed evoluzione dei prelievi
Regolamentazione
Tecniche di caccia
Dopo la caccia
Il bracconaggio

I cani da caccia
Il cacciatore e il suo cane
I cani da cerca
I cani da sangue
I cani da seguito

Armi e balistica
Definizioni
Fucili
Balistica
Mirino
Coltelli da caccia

Ricette

In cucina


Glossario
Indice
Bibliografia


 


Gilbert Valet

LA CACCIA AL CAPRIOLO

editore KONEMANN
edizione 2001
pagine 144
formato 22x28
cartonato con sovracoperta colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

14.95 €
14.95 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com