motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
IL CACCIATORE DI STREGHE
Silvestro Mazzolini
Inquisitore piemontese contro il diavolo
Massimo Centini riscopre la figura di Silvestro Mazzolini e la sua attività di inquisitore tra il Piemonte e la Lombardia.

PREMESSA


Difficile comprendere i meccanismi del destino: quello delle città è spesso vincolato alle bizze degli uomini, ai loro umori, al loro modo di affermarsi e lasciare un segno nella storia, magari molto lontano dal luogo che ha dato loro i natali.
Se Silvestro Mazzolini, nel XV secolo, non avesse deciso di aggregare il suo nome a quello di Priero, questa località piemontese sarebbe uno tra i tanti puntini sulla carta geografica. Invece, il nome di questo paese adagiato nel Cuneese, non lontano dalla Liguria, è noto in gran parte del mondo perché identifica un personaggio che ha lasciato una traccia profonda del suo lavoro in seno alla storia della Chiesa. Un lavoro che si è basato su decenni di studi orientati a sostenere razionalmente la sua attività di giurista ecclesiastico e di inquisitore, impegnato a studiare i meandri dell'eresia e della stregoneria.
Un attento indagatore dello spirito e un cacciatore del maligno, ma anche uno studioso di cui oggi noi cerchiamo di ripercorrere le tracce, soffermandoci soprattutto sulle sue opere attraverso le quali è possibile entrare nell'universo magico, rituale e occulto delle streghe.
Nel mare magnum di studi e ricerche sulla stregoneria, Silvestro Mazzolini da Priero occupa comunque un ruolo significativo poiché, come vedremo, alcune delle sue intuizioni si sono rivelate particolarmente efficaci e, forse, piú moderne di altre proposte da eminenti giuristi e teologi del secolo XV-XVII.
In gran parte degli studi moderni sulla stregoneria, viene dedicata una certa attenzione al nostro Mazzolini, del quale in genere si pone in risalto la sua attenzione nel far collimare le istanze del diritto canonico con le problematiche generate dalla non facile questione sul culto di Satana.
Incaricato, tra gli altri, di confutare Lutero, l'inquisitore di Priero ha lasciato pochissime tracce che ci consentano di ricostruirne la biografia. Abbiamo indicazioni frammentarie e limitate, collegate da una bibliografia ampia e specialistica.
Pur con la consapevolezza di condurre un'indagine ricca di ostacoli e che deve fare i conti con la carenza di fonti, abbiamo cercato di tracciare un quadro che possa offrire ai lettori l'opportunità di conoscere Silvestro Prierias e soprattutto il suo atteggiamento nei confronti dell'inquietante fenomeno della stregoneria.
Naturalmente dovremo porre quel fenomeno nel suo quadro storico e culturale, tenendo conto del pensiero del soggetto della nostra ricerca e delle prerogative caratterizzanti il tribunale dell'Inquisizione del periodo in cui Mazzolini operò.
Per compiere il nostro viaggio dobbiamo partire da Priero...
INDICE

PREMESSA

DA PRIERO A ROMA

LA STREGONERIA E IL SUO MITO
Contro le donne di Satana
Un universo multiforme

LA CACCIA ALLE STREGHE
Implicazioni socio-antropologiche
Stregoneria o eresia?
La "famigerata" bolla di Giovanni XXII
L'importanza della microstoria

INQUISIZIONE: UN TRIBUNALE CONTRO IL MALE
Sistemi giuridici primitivi
Inquisitio...
L'evoluzione del Tribunale dell'Inquisizione
La tortura: l'aberrazione della giustizia
Quale giustizia?

IN VALCAMONICA...
Con la Dona del zöch al Passo del Tonale
Eresia stregonica
Prierias e le streghe camune

DE STRIGIMAGARUM DÆMONUMQUE MIRANDIS
Quale stregoneria?
L'autorità del Canon Episcopi
Gente di campagna e di sesso femminile...
Chiamate in modo piú appropriato lami o lamie
Tra medicina e magia
Donne malvagie
La questione del volo
Gli inquisitori possono a buon diritto procedere contro le streghe
L'angelo del male
Dio consente al diavolo di portare il male tra gli uomini?
...Pioggia, venti e simili
Circa l'accoppiamento...
Verso il Noce di Benevento...
Sulle tracce delle strigimagæ

LE OPERE DI SILVESTRO MAZZOLINI

BIBLIOGRAFIA SU SILVESTRO MAZZOLINI

FONTI SULLA STREGONERIA

BIBLIOGRAFIA




Massimo Centini

IL CACCIATORE DI STREGHE

editore PINTORE
edizione 2009
pagine 160
formato 17x24
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

18.50 €
18.5 €

ISBN : 978-88-87804-53-9
EAN : 9788887804539

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com