motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
LA MEMÒRIA DEL TËMP 2017
Calendari Piemontèis







LA MEMORIA DEL TEMP 2018

editore IL PUNTO - PIEMONTE IN BANCARELLA
edizione 2017
pagine 18
formato 29x42
spirale
tempo medio evasione ordine
2 giorni

5.90 €
5.9 €

ISBN : 1122-6285
EAN : 9771122628007

CALENDARIO 2017

L'UNICO AUTENTICO
CALENDARI PIEMONTÈIS

Il calendario piemontese "La Memoria del Temp" esce da oltre vent'anni, è nostro intento far rivivere un pò di Storia del Piemonte attraverso le fotografie d'epoca ed il commento storico, i mesi, i giorni della settimana, il nome dei santi e una parte di notizie e curiosità sono in piemontese. Al fondo di ogni pagina, validi autori parlano di avvenimenti, curiosità, eventi, di ieri e di oggi; tra cui: Bruno Gambarotta, Milo Julini, Piergiuseppe Menietti, etc.

Un tesoro chiamato Piemonte
Facciamo che in Piemonte c'era una caccia al tesoro e facciamo che noi ci eravamo iscritti. Facciamo che il primo indizio ci mandava sulla piazza di Carrù dove avevano allestito un carrello di bollito misto per un pullman di gitanti. Facciamo che per uno scambio di e-mail quei gitanti erano di un club di vegetariani. Facciamo che gli organizzatori di Carrù chiedevano a noi il favore di far fuori tutto quel carrello. Completo, di sette parti, sette contorni, quattro salse e la purea. Facciamo che a me la purea non è mai piaciuta. Facciamo che la purea la diamo ai vegetariani. Un intero carrello? Ce la faremo? Facciamo che ne mangiavamo solo metà e con l'altra facciamo cambio merce con tuo fratello che ci dava un tartufo di nove etti appena trovato. Perché mio fratello dovrebbe starci? Facciamo che quando tuo fratello tornava a casa con il tartufo trovava una lettera dell'Asl con le analisi che lo informavano che lui era diventato di colpo intollerante al tartufo e che l'unico cibo giusto per lui era il bollito misto. Non sono troppi nove etti? Non ne bastano tre? No, se il tartufo lo mettevamo sulle uova al tegamino, sui tajarin, sulla fonduta e sulla carne cruda. Non ci veniva sete?
[..]

Genè 2017

Quando nevicava

Fervè 2017

Che fiera!

Mars 2017

Porta Palazzo

Avril 2017

Auto in panne?

Magg 2017

Tutti in posa

Giugn 2017

Un amore di nocciola

Luj 2017

Il "Corso" che non c'è più

Agost 2017
Finalmente le vacanze

Stèmber 2017

Non solo robiole

Otòber 2017

Grazie Antonelli

Novèmber 2017

Vermouth al femminile

Dzèmber 2017

La Madonna Nera

Hanno collaborato:

BRUNO GAMBAROTTA
CAMILLO BRERO
MICHELE BONAVERO
CLAUDIO SANTACROCE
BEPPE LACHELLO
PIERO BIANCHI

Fasi lunari:
WALTER FERRERI
Osservatorio astronomico di Pino Torinese

Tempi espressi in ora solare
(autunno-primavera)
Quando è in vigore l'ora legale (estiva), occorre aggiungere un'ora.


CALENDARIO 2018

L'UNICO AUTENTICO
CALENDARI PIEMONTÈIS

Il calendario piemontese "La Memoria del Temp" esce da oltre vent'anni, è nostro intento far rivivere un pò di Storia del Piemonte attraverso le fotografie d'epoca ed il commento storico, i mesi, i giorni della settimana, il nome dei santi e una parte di notizie e curiosità sono in piemontese. Al fondo di ogni pagina, validi autori parlano di avvenimenti, curiosità, eventi, di ieri e di oggi; tra cui: Bruno Gambarotta, Milo Julini, Piergiuseppe Menietti, etc.

Ragazzo di Barriera
Nel 2018 si continuerà a ragionare sul rapporto fra Centro e Periferie nelle nostre città. Gli abitanti delle periferie hanno manifestato il loro scontento attraverso il voto e i nuovi amministratori sono corsi ai ripari spostando dal centro storico, che sarà sempre più appannaggio dei turisti, attenzioni e risorse per gli eventi della vita comunitaria. Sono molti i segnali di un rinnovato interesse dei torinesi per i borghi e le borgate.
I borghi suburbani di Torino sorgono con l'istituzione, nel 1853, della cinta daziaria attorno alla città. Si voleva regolare l'accesso attraverso varchi in corrispondenza di una piazza, nella quale le guardie del Comune riscuotevano il dazio, tassa di consumo sulle merci che entravano in città. I nuclei abitati che gradualmente si svilupparono attorno alle piazze presero il nome di barriere.
Arrivando adolescente dalla provincia, per i miei nuovi compagni di scuola ero "un ragazzo di barriera", perché il destino mi aveva portato a iniziare la mia vita di torinese in periferia, al borgo Vittoria. La considero una grande fortuna, quell' etichetta mi ha dato la carica. Non solo a me. Sono nati comitati spontanei di cittadini che si sono mobilitati per salvaguardare almeno qualche traccia del passato dei loro borghi.
[..]

Genè 2018

Che gelide manine

Fervè 2018

Cannoni colossali

Mars 2018

Una fatica... da donnezo

Avril 2018

La "stufa" di d'Azeglio

Magg 2018

Lo Stadium per tutto

Giugn 2018

La piccoletta

Luj 2018

Volare a tutto gas

Agost 2018
Un mito di moto

Stèmber 2018

Una diga fatta a mano

Otòber 2018

Il ponte che divide

Novèmber 2018

La cartolina

Dzèmber 2018

L'agnello di Sambuco

Hanno collaborato:

BRUNO GAMBAROTTA
CAMILLO BRERO
MICHELE BONAVERO
CLAUDIO SANTACROCE
BEPPE LACHELLO
PIERO BIANCHI

Fasi lunari:
WALTER FERRERI
Osservatorio astronomico di Pino Torinese

Tempi espressi in ora solare
(autunno-primavera)
Quando è in vigore l'ora legale (estiva), occorre aggiungere un'ora.


 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com