motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
CANZONI E POESIE PIEMONTESI

Tutte le CANZONI E POESIE PIEMONTESI

Edizione integrale con tre inediti. Criticamente rielaborata sulle precedenti e sugli antichi manoscritti. Totalmente ritrascritta nella moderna grafia piemontese e presentata da un saggio critico-biografico di

LUIGI OLIVERO

Commenti, note critiche ed esplicative, glossario e versioni in lingua italiana di

ANDREA VIGLONGO

Disegni fuori testo di FELICE VELLAN; tavole in nero di GIOVANNI MICHELE GRANERI, in nero e a colori e sovracoperta a colori di
PIETRO DOMENICO OLIVERO





Padre Isler che in Torino, nella Chiesa della Crocetta, operò tra il 1730 e il 1766, fu uomo coltissimo, religioso di grado elevato (agli inizi della carriera fu anche Chierico della SS. Sindone), vero artista.
Ma quando scrive le sue poesie e ne compone la musica, accantona la sua cultura, la stessa sua autorità confessionale e ridiventa primitivo, elementare, anonimo, popolano tra una moltitudine di popolani.
Le sue canzoni sono profuse di una giocondità smaliziata, di una satira che non risparmia nessuno e mette in comica luce tipi e cose rendendoli indimenticabili: da Giaco Tross a Lucrezia Gelofrada, da Barba Giròni alle "signore Magne", alle "serve dei preti secolari" sino all'utopistico "Paese della Cuccagna".
Poesie godibilissime anche per la smaccata misoginia, ma soprattutto perché rappresentano un importante documento della lingua piemontese e della ricchissime nomenclatura che usavano i torinesi del Settecento.


Abbiamo recuperato e confezionato un certo quantitativo di questa edizione da noi pubblicata nel 1968 e che ora ripresentiamo in nuova veste, in legatura cartonata, nella
Collana CIVILTA' DEL PIEMONTE accanto ai volumi
Voci e cose del Vecchio Piemonte
di Alberto Viriglio
e
Gli abati di San Bartolomeo

di Sergio Nebbia.

L'EDITORE

INDICE GENERALE

REGOLE DELLA GRAFIA PIEMONTESE
PREFAZIONE
IGNAZIO ISLER REVERENDISSIMO PEDRE DELLA RISATA (di Luigi Olivero)

IL CANZONIERE
-Una figlia d'un Giardiniere bionda come una zingara, innamorata d'un Barcaruolo
Traduzione in italiano
-Le deformità d'una Figlia che, stimandosi bella, vuol maritarsi
Traduzione in italiano
-Una Donna malcontenta del suo Marito
-Il Marito si lagna della Moglie. Risposta all'antecedente sull'aria stessa
-Il Paese della Cuccagna
Traduzione in italiano
-Il Matrimonio della figlia di Martino Potagi con Giovanni Pietro Bragari
-Delle Signore Magne
-Espressioni amorose di Bartolomeo verso Caterina
Traduzione in italiano
-Dialogo sopra il contrasto di due Figlie, che hanno un solo Amante tra tutte due
-Da cantarsi a tavola per bere
-Dialogo tra un Marito stitico e sua Moglie lubrica di corpo
-Contrasto di uno che, stimolato da un altro a levarsi di letto, non vuole levarsi
-Testamento di Lucrezia Gelofrada
Traduzione in italiano
-Barba Giròni e Slanfrinaja sua moglie che dopo trent'anni di matrimonio hanno avuto un figlio maschio
Traduzione in italiano
-Matrimonio delle figlie di Lucrezia Gelofrada
Traduzione in italiano
-Due vecchi innamorati d'una figlia
-Delle qualità delle donne
-Sopra le Nuore e le Madonne
-Sopra il giuoco del Seminario
-Le astuzie degli scolari
-Un giovine pentito di avere sposato una Vecchia per interesse
-Il Ruotatore (L'Arrotino)
Prima parte
Seconda parte
-Il Testamento di Giacomo Tross
Traduzione in italiano
-Lamenti di due Serve contro le loro Padrone
-Sfogo lamentevole di Gervasio abbandonato dalla sua biasin-a
-Dialogo tra due Fratelli, uno dei quali non vuol travagliare
-Giorgio e Cattarina
-Un padre imbrogliaro, che non sa a chi debba dare la sua Figlia
-Del Ferravecchio
-Le Serve dei Preti Secolari
Traduzione in italiano
-Regole e costituzioni lasciate dal Successore di Giacomo Tross
Traduzione in italiano
-Le Donne che vogliono il comando dispotico di casa
Traduzione in italiano
-Antonio Pianca che vuol sposare la Figlia di Giovanni Bernardo
-Li cronichismi (I cronicismi)
-Il libertinaggio di questi tempi
-Le Vedove
-I Vedovi vecchi e innamorati
-Sebastiano Bodino
-Dialogo d'un Medico e Marion che pare inferma
-Il cieco mendicante
-Una Monaca mal contenta
-Del Magnino alla moda
-Pentimento fratesco
-Le Bizòche
-Le Madregne (Le matrigne)
-Le figlie di Stefano Brombo
-Dialogo tra Madre e Figlia che vuol maritarsi
-Uno che si vorrebbe maritare, ma non sa a qual donna appigliarsi
-Le Figlie da maritare
-Le Mode
-I giovani innamorati
-Le Donne sgraziate per i cattivi Mariti, ossia mal capitate
-Frammento inedito sui pregi del Piemonte

INEDITI
-Sesso femminino
-Relazione dell'Assedio della Città di Alessandria / stata dai Gallispani presa / e del blocco della sua Cittadella / essendo governatore il Sig.re Marchese di Carraglio
-Consonetta an sel Fort d'Alessàndria liberà dal Blòch dij Gallispan el 10 ed mars 1746

CAPOVERSI DI TUTTE LE POESIE
APPENDICI
GLOSSARIO
NOTE BIBLIOGRAFICHE
  


 


Ignazio Isler

CANZONI E POESIE PIEMONTESI

editore VIGLONGO
edizione 1968
pagine 472
formato 17,5x24
illustrato con legatura cartonata
tempo medio evasione ordine
a richiesta

30.00 €
30 €

ISBN : 88-7235-070-0
EAN :

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com