motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
LA CERAMICA MONREGALESE DEL '900
Dalla "Vecchia Mondovì" ai giorni nostri
L'evoluzione della terraglia monregalese dalla "Vecchia Mondovì" al Novecento, con particolare attenzione agli oggetti "popolari", alla stoviglieria d'uso comune: prodotti industriali rappresentativi delle tavole di tutti i giorni di milioni di persone.
• 216 pagine a colori, con oltre 300 illustrazioni, 183 schede descrittive dettagliate e corredate da note bibliografiche
• Saggi di Luca Melegati, Massimo Meli, Monica Guiddo e Rinuccia Marabotto Cometto
• Glossario illustrato dei termini più comuni e delle tecniche utilizzate e un'accurata ed esaustiva bibliografia completano il volume

La ceramica da millenni accompagna la vita dell'uomo ed ancora oggi permea la nostra vita quotidiana. Della maggior parte degli oggetti a noi più familiari spesso non conosciamo né la provenienza né l'autore. L'arte ceramica, troppo spesso emarginata perché considerata a torto secondaria, sta vivendo in questi anni un periodo di grande riscoperta da parte degli storici.
Un collezionista lungimirante iniziò, anni or sono, un'importante collezione di pezzi ceramici di origine monregalese, catalogandoli e studiandone i marchi e le fabbriche di provenienza, donando così a questo patrimonio una nuova valenza e una più equa collocazione nella storia. Era Carlo Baggioli, studioso di origine ligure, che ha focalizzato impegno e studi verso la produzione del XIX secolo, lasciando per così dire un "vuoto storico" nella conoscenza dell'evoluzione della "Vecchia Mondovì" nel Novecento. Oggi, per merito di un nuovo collezionista, Ezio Tino, abbiamo cercato di risolvere questa lacuna studiando con attenzione e amore gli oggetti e gli avvenimenti che hanno caratterizzato la produzione del Novecento e provando a dar loro una collocazione nel panorama ceramico italiano.
In questo volume la produzione di terraglia monregalese novecentesca è stata analizzata secondo diverse chiavi di lettura: il contesto storico-produttivo nazionale in cui è inserita; i gusti, le mode e le esigenze di mercato; i manufatti e i confronti con la precedente produzione ottocentesca e novecentesca locale; il contesto socio-economico, con particolare riguardo ai luoghi di produzione e alla tradizione imprenditoriale; le tecniche "tradizionali" utilizzate; uno sguardo alla produzione di terracotta.
SOMMARIO

Prefazione
Duecento anni di terraglia italiana di Luca Melegati
Ceramica monregalese nel '900: tra arte e industria di Massimo Meli
Catalogo delle terraglie di Monica Guiddo
Le grandi fabbriche del '900 di Monica Guiddo
Vasellame di terra ordinario di Rinuccia Marabotto Cometto
Catalogo delle terrecotte di Rinuccia Marabotto Cometto
Glossario di Barbara Franco
Bibliografia

PREFAZIONE

Nel corso degli ultimi decenni la storia dell'arte ha visto fiorire intorno a sé un crescente interesse. Fra le diverse motivazioni che hanno determinato questa felice tendenza vi è certamente un sempre più sentito desiderio di cultura, di conoscere ciò che è stato nel passato, spesso anche recente, di ricostruire quegli avvenimenti che hanno contribuito a determinare l'ambiente sociale ed il territorio in cui viviamo. La ceramica da millenni accompagna la storia dell'uomo ed ancora oggi permea la nostra vita quotidiana. Della maggior parte degli oggetti a noi più familiari, però, spesso non conosciamo la provenienza né, tanto meno, l'autore. L'arte ceramica, troppo spesso emarginata perché considerata, a torto, minore, sta vivendo in questi anni un periodo di grande riscoperta da parte degli storici, che hanno finalmente iniziato ad apprezzarne l'importanza. Un collezionista lungimirante iniziò, anni or sono, un'importante collezione di pezzi ceramici di origine monregalese: li catalogò, ne studiò i marchi e le fabbriche di provenienza, donando a questo patrimonio una nuova valenza e una più equa collocazione nella storia. Era Carlo Baggioli: a lui, tutti gli storici devono e dovranno immensa riconoscenza. Studioso di origine ligure, Baggioli ha focalizzato il suo impegno ed i suoi studi sulla produzione del XIX secolo e solo marginalmente ha analizzato quella del secolo successivo, lasciando per così dire un "vuoto storico" rilevante nella conoscenza dell'evoluzione della "Vecchia Mondovì".
Oggi, per merito di un nuovo collezionista, Ezio Tino, abbiamo cercato di colmare questa lacuna andando a studiare con attenzione gli oggetti e gli avvenimenti che hanno caratterizzato la produzione del Novecento. Abbiamo provato a dar loro una collocazione nel panorama ceramico italiano. In particolare, in queste pagine cercheremo di presentare la produzione di terraglia monregalese novecentesca secondo diverse chiavi di lettura:
• il contesto storico-produttivo nazionale in cui è inserita (Luca Melegati);
• i gusti, le mode e le esigenze di mercato (Massimo Meli);
• i manufatti ed i confronti con la precedente produzione ottocentesca locale (Monica Guiddo),
• il contesto socio-economico, con particolare riguardo ai luoghi di produzione ed alla tradizione imprenditoriale (Monica Guiddo),
• le tecniche "tradizionali" utilizzate (Barbara Franco);
• uno sguardo alla produzione di terracotta (Rinuccia Marabotto Cometto).
[..]

Gli Autori




Massimo Meli - Monica Guiddo - Luca Melegati

LA CERAMICA MONREGALESE DEL '900

editore GRIBAUDO
edizione 2006
pagine 216
formato 26x28
cartonato con sovracoperta colori
tempo medio evasione ordine
5 giorni

29.00 €
29 €

ISBN : 88-7906-295-6
EAN : 9788879062954

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com