motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
IL CIELO BLU DELL'UCAT
Cento anni dell'Unione Ciclo Alpina Torino 1907
Lo stemma dell'UCAT 1907
Quali fossero le intenzioni dei soci fondatori dell'Unione Ciclo Alpina Torino 1907, queste dovevano risultare ben chiare sia dal nome che dallo stemma della società. E se l'unione tra la passione per la bicicletta e quella per le escursioni di montagna era già ben specificata nel nome, bisognava trasportarla visivamente anche nello stemma. Ecco dunque la grande ruota di una bicicletta dominare la scena, sormontata da una piccozza, che rappresenta l'andar per le montagne a piedi. Ruota e picozza sono legate tra loro da una corda di canapa per scalate, con un tipico
nodo da escursione. In centro due edelweiss, tipico fiore alpino, a dare quasi un tocco di leggerezza, e in basso l'alloro, tipica pianta che simboleggia la vittoria. E poi la scritta "ucat" in corsivo, nella banda bianca su campo blu, il colore del cielo limpido spazzato dal vento, quello delle giornate migliori per salire le vette.
Un simbolo che è resistito per cento anni e si appresta a caratterizzare anche i prossimi cento.

Il Saluto del Presidente dell'Unione Ciclo Alpina Torino


Cari amici,
L'U.C.A.T., "Unione Ciclo Alpina Torino", nasceva il 27 maggio 1907 voluta da un felice connubio tra appassionati sportivi appartenenti alla sezione del Routier Autonomo Italiano.
Siamo nel 2007, cento anni di attività sono una tangibile conferma dello spirito vitale che ha sempre animato l'U.C.A.T. consentendole di sopravvivere ai non pochi periodi di crisi, rinnovandosi ed adeguandosi ai tempi, inserendosi cosi a buon diritto tra le migliori società del ciclismo dilettantistico piemontese e nazionale.
E' stato da parte di tutti, sia per quelli che ci hanno preceduto, sia per i presenti, un impegno fatto di meraviglioso entusiasmo, costanza ed intelligenza, coronato dagli innumerevoli successi sportivi.
Nel 1986 il C.O.N.I. riconoscendo questa meritevole attività, assegnava all'U.C.A.T. l'ambita Stella d'Oro, peraltro già preceduta da quella d'Argento.
Orgoglioso ieri di poter indossare quella maglia blu e bianca, che già tanti atleti avevano onorato, onorato ed orgoglioso oggi nel vedere quei colori vivi ed attivi a distanza di un secolo. Il tempo trascorso non ha appannato in me la visione di un ciclismo simbolo di poesia e gioventù, emblema di un'epoca romantica che ancora oggi può essere apportatore di quei valori umani che molti sognano e non vogliono dimenticare.
La pubblicazione di questo libro vuole sintetizzare momenti di attività sociale protratti nel tempo fatti da uomini che hanno sempre creduto negli Ideali dello sport.
Vada a loro, che con il concreto apporto hanno contribuito a far si che i colori dell'U.C.A.T. non si perdessero nel nulla, ma rimanessero sempre brillanti e ben radicati nei nostri cuori, il mio caloroso ringraziamento unitamente agli auguri più sinceri per un nuovo inizio di secolo.
Franco Vada
INDICE

Saluto del Presidente del C.O.N.I.
Saluto del Presidente del Comitato Regionale Piemonte Coni
Saluto del Presidente della F.C.I.
Saluto del Presidente del Comitato Regionale Piemonte FCI
Saluto del Presidente della Regione Piemonte
Saluto del Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte
Saluto del Presidente della Provincia e dell'Assessore Turismo e Sport
Saluto del Sindaco della Città di Torino
Saluto dell'Assessore allo Sport della Città di Torino
Saluto dеll'U.N.A.S.C.I.
Saluto del Presidente Vada
Saluto del Presidente onorario Rava

La storia dell'UCAT
I: Dalla fondazione alla Prima Guerra Mondiale
II: Tra due guerre, un periodo d'oro (1918 - 1945)
III: Il secondo dopo-Guerra (1946 - 1959)
IV: Gli Anni `60
V: Negli Anni `70- 80 il secondo boom
VI: Fino ai giorni nostri

Un secolo di attività
VII: I Presidenti, le sedi, lo Statuto
VIII: I protagonisti e il Palmares della società
IX: Il Gran Premio UCAT: dalle origini della Coppa UCAT alla 50a edizione
X: Le altre corse organizzate
XI: Le testimonianze

Conclusione




Bruno Bili

IL CIELO BLU DELL'UCAT

editore BRADIPOLIBRI
edizione 2007
pagine 160
formato 21x29
cartonato
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

22.00 €
22 €

ISBN :
EAN : 9788888329741

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com