motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
LA CITTA' ROMANA IN PIEMONTE
Realtà e simbologia della forma urbis nella Cisalpina occidentale
Uno degli elementi più importanti che la dominazione romana apporta nei territori conquistati è la creazione di città. In un ambito relativamente periferico dell'Impero, qual è il territorio della Cisalpina occidentale corrispondente alle attuali regioni Piemonte e Valle d'Aosta, è possibile analizzare le modalità di adattamento, da parte dei Romani, ai caratteri locali dell'insediamento, nonché ai condizionamenti ambientali, evidenziando analogie e differenze tra le città fondate. Il libro affronta, oltre alla problematica della ricostruzione generale della fisionomia della città romana, i temi della morfologia urbana e della creazione di infrastrutture, per vedere sino a che punto queste ultime si siano conservate nei secoli e abbiano influito sull'urbanistica dei centri medievali e moderni. Un'analisi regressiva della cartografia storica - partendo da quella più recente per risalire, attraverso i catasti francesi, alle mappe settecentesche e alle rappresentazioni del Theatrum Sabaudiae, fino ai pochi schizzi cinquecenteschi e tardomedievali esistenti - ha permesso di collocare nella maglia insediativa urbana i reperti che le accurate indagini della Soprintendenza Archeologica del Piemonte hanno reso noti negli ultimi venticinque anni. Si è quindi condotta una necessaria rilettura e, spesso, una nuova interpretazione dei dati archeologici pubblicati tra l'inizio dell'Ottocento e gli anni Settanta del Novecento allo scopo di dare una più corretta definizione alle tracce delle emergenze monumentali (acquedotti, terme, fognature, teatri, anfiteatri, aree forensi, tracciati murari, viabilità). L'impianto della città romana nella Cisalpina occidentale, per quanto frutto di scelte eterogenee, è spesso chiarito dai centri privi di continuità di vita, che hanno restituito (e potranno ancora farlo in futuro) cospicui reperti: Augusta Bagiennorum-Bene Vagienna, Pollentia-Pollenzo (Bra), Libarna-Serravalle Scrivia, Industria-Monteu da Po.
Un significativo apporto per la ricerca è poi venuto sia dall'analisi dei monumenti romani che hanno lasciato tracce evidenti in diverse città (ad esempio,
Augusta Taurinorum-Torino, Eporedia-Ivrea,
Augusta Praetoria-Aosta,
Segusio-Susa,
Aquae Statiellae-Acqui Terme),
sia da alcune ipotesi ricostruttive globali, attraverso la documentazione archeologica, epigrafica, scritta e cartografica (Hasta-Asti,
Alba Pompeia-Alba,
Carreum Potentia-Chieri,
Vercellae-Vercelli,
Novaria-Novara,
Dertona-Tortona,
Pedona-Borgo S. Dalmazzo).

INDICE

INTRODUZIONE

CAPITOLO I
REGIO IX: L'AREA SUBALPINA
I.1 Alba Pompeia-Alba
I.2 Aquae Statiellae-Acqui Terme
I.3 Augusta Bagiennorum-Bene Vagienna
I.4 Carreum Potentia-Chieri
I.5 Dertona-Tortona
I.6 Hasta-Asti
I.7 Industria-Monteu da Po
I.8 Libarna-Serravalle Scrivia
I.9 Pollentia-Pollenzo

CAPITOLO II
REGIO XI: DALLE ALPI AL TICINO
II.1 Augusta Praetoria Salassorum-Aosta
II.2 Aquae Taurinorum-Torino
II.3 Eporedia-Ivrea
II.4 Novaria-Novara
II.5 Vercellae-Vercelli

CAPITOLO III
LA "PROVINCIA ALPIUM MARITUMARUM" E IL DISTRETTO "ALPES COTTIAE"
III.1 Alpes Maritimae: Pedo/Pedona-Borgo S. Dalmazzo
III.2 Alpes Cottiae: Segusio/Segusium-Susa

CAPITOLO IV
ALCUNI CENTRI MINORI DELLE REGIONES IX E XI
IV.1 Forum Fulvii-Villa del Foro
IV.2 Forum Germa-S. Lorenzo di Caraglio
IV.3 Forum Vibii Caburrum-Cavour
IV.4 Valentia-Valenza Po
IV.5 Vardacate-Casale Monferrato

CONCLUSIONI

ABBREVIAZIONI
FONTI SCRITTE
ARCHIVI, RIVISTE E COLLEZIONI DI FONTI

BIBLIOGRAFIA

INDICE DEI NOMI DI PERSONA E DI LUOGO

 

 





Elisa Panero

LA CITTA' ROMANA IN PIEMONTE

editore GRIBAUDO
edizione 2000
pagine 318
formato 17x24
con copertina plastificata
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

24.00 €
24 €

ISBN : 88-8058-130-9
EAN :

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com