motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
COLPEVOLE D'ALPINISMO
Denis Urubko ha al suo attivo oltre 1500 ascensioni, di cui oltre 40 in solitaria.
Dopo nove anni, nel 2009 conclude la salita di tutti i 14 Ottomila, ed è l’ottavo al mondo a salirli tutti senza ossigeno. Ne sale quattro due volte (nuove vie al Broad Peak, al Manaslu e al Lhotse, oltre al Makalu, prima ascensione invernale).
«Io amo cercare il rischio, il limite delle mie forze, dare il massimo in tutto e per tutto, voglio condividere con chi mi sta intorno la mia gioia... ma, forse, senza spartirla» Denis Urubko, dal primo capitolo di questo volume.
«Hai seguito la strada di gente come Kukuczka, che non si accontentava della vetta per la via normale...». Risposta: «È un complimento e ti ringrazio. Ma Kukuczka è arrivato prima di me. Io mi sono limitato a seguire il suo esempio e quello di fuori­classe come Kazbek Valiev, Vlad Smirnov e Anatoli Bukreev, pionieri del nuovo stile. Per essere come loro occorre percorrere una strada alternativa, con regole e obiettivi diversi: io, che ho scelto di continuare il loro gioco, ci sto provando. E un giorno, forse, anch’io avrò la possibilità di dire la mia! Per ora continuo a sperare» da un’intervista di Carlo Caccia.
«Tenacia fisica e mentale sono le doti che apprezzo di più in lui, la forza di fare l’alpinismo dei propri sogni e non quello preconfezionato dei suoi superiori… e la tenacia sulla montagna, anche nei momenti di maggiore difficoltà» Simone Moro.
«Stamattina Denis è rientrato al campo base. Era felice e stanco per la bella salita al Lhotse effettuata per una via/variante nuova. Partendo dal Colle Sud alle 6,30 di ieri mattina è arrivato sulla vetta alle 11,30 dopo aver tracciato quella linea che assieme avevamo pensato. Bravissimo!!» Simone Moro.
Alcuni riconoscimenti a Denis Urubko
1. Snow Leopard per aver salito tutti e 5 i Settemila metri dell’ex Unione Sovietica, nel tempo record di 42 giorni.
2. Quattro volte Champion of Kazakhstan Alpinism.
3. Best Climber of Kazakhstan nel 1998 e 1999.
4. Champion of Kazakhstan 1997, 1998, 1999 nell’ascensione in velocità del Pik Amangeldy 3999 m.
5. Record mondiale di salita in velocità all’Elbruz in Caucaso (14 settembre 2006) 3 ore 55’ e 58” da Azau a 2400 m fino sulla vetta occidentale dell’Elbruz a 5642 m.
6. Asian Piolet d’Or 2006: per la nuova ascensione sulla parete nord-est del Manaslu, con Serguey Samoilov.
7. Asian Piolet d’Or 2009 e Piolet d’Or 2010: in cordata con Boris Dedesko, per l’incredibile via nuova aperta sulla parete sud-est del Cho Oyu.
INDICE

Prefazione

Belucha

Incontro al vento

Vertigine di ghiaccio

Sport-T°

Colpevoli

Fuga

Cartine

Le ascensioni più importanti di Denis Urubko

Altre imprese




Denis Urubko

COLPEVOLE D'ALPINISMO

editore PRIULI & VERLUCCA
edizione 2010
pagine 336
formato 14x21,5
cartonato con sovracoperta a colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

18.50 €
18.5 €

ISBN : 978-88-8068-489-3
EAN : 9788880684893

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com