motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
CONTEMPORARY COLOR DESIGN

EDIZIONE MULTILINGUA

ITALIANO
INGLESE
TEDESCO
FRANCESE
SPAGNOLO


Color in architecture is a hot topic. After a long phase in which straightforwardness and rationality set the tone for design and material colors at best complemented the look of white, black, and gray, many architects have been increasingly turning to the world of colors.
There appears to be no limit to the wealth of ideas, creativity, and selection of color. The projects presented here document very different perceptions and approaches: from the translation of the company colors as an expression of corporate identity in architecture to the sensitively developed concepts concerned with the effects that color has on the users and the surroundings. The effects of color and the reaction to it are subjective; for this reason alone, the selection of color by architects for their buildings is diverse and does not always follow the strict laws. Yet, there are general correspondences in the perception that the planners also agree upon.
Yellow-as the color of the sun and of light-is valued because of its brilliance. It has a bright and friendly effect in rooms. Yellow radiates the zest for life-and, most importantly, promotes communication. This makes it the appropriate ambience for a cocktail and food bar like the Nama in Stuttgart.
Red is the color of warmth and, above all, love. But blood is red as well. Fire and battle are also connected with this color, which warns against danger as signal red. The red theater in Lelystadt, as the heart of the building, radiates the warmth of this color. Its model is the setting evening sun above the Dutch city of ljsselmeer. On the other hand, Dock 47-the dominant office building between the nightclub district and the Hamburg harbor-towers vehemently over the street area in signal red.
Blue creates associations with expansiveness-such as the ocean and the sky. It is a clear color that represents the intellect and the mind. As a result, the blue of the tiled school in Heilbronn stands for more than just the architect's favorite color. It is a symbol of learning. At White Blue Black in Tokyo-a residential building for book lovers-the collected knowledge rests exclusively on blue shelves.
Green is nature, the basis for our lives, which is restful as a color. Green stands between cool blue and warm yellow; it harmonizes and balances. It appears very natural to have educational institutions painted in this balancing color: the increase of knowledge and life experience as a natural growth process. However, the architects of the underground parking garage on the bank of the Rhine River in Mainz transport the meadow into a concrete-gray underworld. For the arriving drivers, the green creates anticipation for what is waiting for them on the bank of the Rhine.
[..]
Il colore ha certamente una forte rilevanza nel design di interni che va oltre la semplice funzione decorativa. Questo volume prende in esame il colore come elemento di comunicazione psicologica ed estetica presentando oltre 50 progetti illustrati da bellissime ed efficaci immagini (ovviamente a colori) con dettagliate schede informative. Completa il volume un prezioso indice ricco di informazioni e contatti per addetti ai lavori e non solo.

Il colore nell'architettura è un tema d'attualità. Dopo una lunga fase, durante la quale erano la linearità e la razionalità a segnare il design e tutt'al più erano i colori dei materiali a integrare l'immagine del bianco, del nero e del grigio, da un po di tempo molti architetti si sono rivolti in modo marcato al mondo dei colori.
Non ci sembrano essere limiti alla ricchezza di idee, alla creatività e alla scelta dei colori. I progetti presentati testimoniano delle interpretazioni e dei modi di procedere molto differenti tra loro: dalla trasposizione dei colori dell'azienda come espressione della Corporate Identity nell'architettura fino a concetti elaborati in modo sensibile, che si occupano della questione dell'effetto che ha il colore sull'utente e l'ambiente circostante. L'effetto e la sensazione del colore sono soggettivi: già per questa ragione la scelta di colori fatta dagli architetti per i loro edifici è varia e non segue sempre delle regole rigorose. Eppure esistono ancora delle concordanze generalmente valide nelle percezioni che riprendono anche i progettisti.
Il giallo, in quanto colore del sole e della luce, viene apprezzato grazie alla sua luminosità. Gli spazi appaiono chiari e gentili. Il giallo irradia la gioia di vivere - e favorisce soprattutto la comunicazione. Quindi il giusto ambiente per un cocktail-bar e una foodbar come la Nama a Stoccarda.
Il rosso è il colore del calore e soprattutto dell'amore. Ма anche il sangue è rosso. Il fuoco e la battaglia sono legati a questo colore, che avverte del pericolo come rosso segnaletico. La sala rossa del teatro a Lelystadt, in quanto cuore dell'edificio, emana questo calore. Il modello seguito è il sole al tramonto sopra la città olandese sul mare Ijssel. Il Dock 47, l'edificio dominante composto da uffici tra il quartiere di divertimento e il porto di Amburgo, si impone invece con un rosso segnaletico nello spazio stradale.
Il blu rievoca un'associazione di vastità - come il mare e il cielo. E' un colore chiaro, che rappresenta la mente e lo spirito. Il blu della scuola piastrellata a Heilbronn rappresenta cosi ben più del colore preferito dall'architetto. E' il simbolo dell'istruzione. Nel White Blue Black a Tokyo, un'abitazione per amanti dei libri, tutta la conoscenza raccolta si poggia solamente su scaffali blu.
Il verde è la natura, il fondamento della nostra vita, che in quanto colore agisce come rilassante. Il verde si trova tra il blu freddo e il giallo caldo; armonizza ed equilibra. Sembra essere un fatto naturale, che gli allestimenti formativi vengano tenuti in questo colore equilibrante: l'aumento della conoscenza e dell'esperienza di vita come processo di crescita naturale. Gli architetti del garage sotterraneo sulle sponde del Reno a Magonza portano il prato in un mondo sotterraneo di grigio cemento. Il verde anticipa al guidatore in arrivo la gioia di quello che lo aspetta sulla sponda del Reno.




aa.vv.

CONTEMPORARY COLOR DESIGN

editore DAAB
edizione 2007
pagine 384
formato 23x23
hardcover
tempo medio evasione ordine
5 giorni

39.95 €
29.96 €

ISBN : 978-3-86654-005-7
EAN : 9783866540057

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com