motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA -
LA COSTITUZIONE IN DIECI COLORI
Il testo della Costituzione italiana - il testo dello spettacolo teatrale
Il palco del teatro come ponte ideale tra istituzioni e giovani cittadini : ragazzi e insegnanti, attori e rappresentanti delle istituzioni, insieme a parlare della Repubblica, della Costituzione, a formare una comunità condivisa. Da qui ha inizio il nostro viaggio!
Assemblea Teatro ha pensato a dieci colori, a dieci colpi di pennello per disegnare le tracce fondamentali, gli articoli che aprono la Carta. I dieci colori parlano attraverso la voce di un giovane ragazzo scanzonato, ma altresì distratto negli studi, più attento al calcio e alla musica. Si confronta con la madre che, non solo lo invita a studiare, ma lo aiuta a entrare nelle parole della Costituzione, nei suoi, ancora vivi, colori.
La Costituzione in dieci colori è dunque un modo per riflettere e ripensare la storia di questi sessant ' anni, ed è al tempo stesso un abc dei valori vitali della Repubblica.


PROLOGO

— Papà mi racconti una storia?
— Uff !
— Dài, papà, solo una ...
— Va be', scegli un libro che te ne leggo un pezzo.
— Ma no, papà, perché non me la inventi tu ?
— Sei pazzo Luca ? Dove credi che riesca a trovare la fantasia per inventarmi una storia ?
— Ok, ok. Peccato, però. Pensavo che il mio grande papà fosse capace di inventarne tante di storie. Invece ... neanche una.
— Vorresti dire che ti ho deluso?
— No, no. Però ...
La sera dopo.
— Luca, tesoro, vieni un po' qua . .
— Che c'è papà? Ti è venuta in mente una storia?
— Più o meno, amore mio. Hai un po' di tempo?
— Tutto il tempo che vuoi, papà.
— Lo sai quante sono le lettere del nostro alfabeto?


La Costituzione italiana: carta fondamentale di assoluta attualità e non fossile giuridico come alcuni vorrebbero...
Pubblicata A GRANDI CARATTERI è finalmente leggibile da tutti, perché tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzioni...

NOTA INTRODUTTIVA
di Livio Pepino

Le costituzioni contemporanee - e, tra queste, la costituzione italiana del 1948 - sono assai più che leggi dotate di una forza e di una importanza particolare. Esse sono, allo stesso tempo, le carte dei diritti dei cittadini e la sintesi dei principi che regolano 1' organizzazione politica dello Stato e delle sue istituzioni. Sono, in altri termini, le regole della convivenza dei cittadini e dei loro rapporti con lo Stato perché – come sta scritto nell'art. 16 della Dichiarazione dei diritti dell'uomo adottata in Francia nel 1789 (manifesto della modernità) - «nelle società nelle quali non è assicurata la garanzia dei diritti e non è regolamentata la separazione dei poteri non c'è Costituzione». Prima c'erano, certo, «carte» o «statuti» per organizzare i poteri dello Stato, ma erano altra cosa e, soprattutto, avevano altra funzione e altri effetti.




Renzo Sicco - Fabio Arrivas

LA COSTITUZIONE IN DIECI COLORI

editore ANGOLO MANZONI
edizione 2008
pagine 158
formato 15x21
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

11.00 €
11 €

ISBN : 978-88-6204-033-4
EAN : 9788862040334

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com