motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte

CUORE DI CABANE'
Vita e immagini di Marcarolo

PREFAZIONE

Presentare un libro di fotografie su Capanne di Marcarolo suscita in me una sensazione contraddittoria: da un lato infatti l'occhio dell'obbiettivo si posa implacabile su quel poco che rimane di una storia millenaria, dall'altro invece coglie elementi di continuità con quella storia che paiono avere il vigore e le caratteristiche per prolungarla nel tempo. Come a dire che non si tratta di un reportage nostalgico, con tutto il carico di emozioni che si porta dietro, ma di un'analisi spietata, come solo l'occhio della macchina fotografica riesce a fare, dello stato delle cose, che parrebbe disperato, se non addirittura compromesso; eppure; in questa sua disperazione cronica, ma ormai "digerita" e rimossa, è possibile trovare la chiave per un futuro di vita nuova secondo la tradizione.
Ma l'obbiettivo, per quanto possa essere oggettivo, non può prescindere dall'occhio del fotografo: e qui entrano in ballo i due autori, che hanno saputo integrare due stili di ripresa differenti, ma animati da uno stesso istintivo amore per questi luoghi e per queste genti. Ed è come un omaggio a Capanne che si dipana tutto il loro lavoro, nella piena consapevolezza che le loro immagini hanno la valenza di un'analisi liberatoria più che quella di un'operazione finemente divulgativa. Hanno dunque tracciato un percorso che è nello stesso tempo antropologico e artistico, e vuole essere contributo per la definizione di un'identità locale. Senza la quale niente può ripartire, e al deserto dell'anima va presto dietro il deserto fisico e ambientale.
Ma se è comunque difficile presentare un libro fotografico su Capanne lo è ancora di più quando uno viene coinvolto dagli autori a redigere i testi di corredo di un'opera come questa. Capanne è per me un sinonimo di radici, di antenati che da questi luoghi si sono mossi giù verso il piano. La loro storia mi si agita ancora dentro, rinvigorita dai racconti corposi di quel narratore formidabile che era mio padre.
Parlare di canabé, di buoi montagnini, di viaggi avventurosi su antiche carrarecce o di alberghi e di castagne stimola dentro di me l'immaginario più profondo e mi spinge a percorrere da anni i nostri monti alla ricerca di scampoli di testimonianze. Ma nello stesso tempo mi raforza nel proposito di portare avanti all'interno di questo territorio un recupero mirato di quel passato che può ancora rappresentare una buona parte del nostro futuro.

GIANNI REPETTO
Presidente del Parco Naturale della Capanne di Marcarolo

Il Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo

L'area protetta del Parco delle Capanne di Marcarolo ha un'estensione di 8.216 ettari, compresi tra i 250 e i 1.172 m s.l.m.
Il Parco è situato nell'area montuosa dell'Appennino ligure-piemontese, collocato geologicamente nel settore orientale dell'antico "Gruppo di Voltri" confine geologico tra Alpi e Appennini. L'area del Parco è dominata dalla piramide massiccia del Monte Tobbio (1.092 m) e dalla più alta vetta rappresentata dal Monte delle Figne (1.172 m).
La particolare posizione geografica ne determina un'estrema varietà climatica: zone xerotermiche sui versanti meridionali, zone a clima continentale su quelli settentrionali.
L'ambinete si presenta brullo e arido con vegetazione prevalentemente erbacea ed arbustiva, con frequenti affioramenti di microtorbiere. Nel complesso la zona appare ricca di interessanti endemismi botanici oltre all'innumerevole variabilità di piante tipiche. Anche dal punto di vista zoologico, il Parco annovera gran parte della pregiata e rara fauna appenninica rendendo quest'area una delle più ricche del Piemonte.





Andrea Repetto-Massimo Campora

CUORE DI CABANE'

editore L'ARTISTICA
edizione 2003
pagine 132
formato 23x25
legatura cartonata con sovracoperta
tempo medio evasione ordine
5 giorni

30.00 €
30 €

ISBN : 88-7320-064-8
EAN :

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com