motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
IL DIALETTO DI CASALE CORTE CERRO
Contributo alla conoscenza delle parlate del Cusio

L'opera, nata dal desiderio di recuperare e fissare un dialetto ormai in via di estinzione, ma ancora espressivo e colorito nella parlata degli anziani, vuole essere anzitutto una riflessione sulla lingua: l'autrice si propone di fornire materiale agli studiosi e, nel contempo, di ripsondere a quesiti che si pongono i parlanti e i cultori del dialetto: ad esempio, perché I e E latine in dialetto hanno dato a volte e, a volte ë; perché pubia 'pioppo' è femminile; perché si dice al tògn al va 'Antonio va' con il clitico al che non ha alcuna corrispondenza in italiano; che origine hanno voci come palisca 'scintilla', skèrpia 'corredo', toponimi come Sciarëia 'Cereda', piäna Brügàal 'Piana Brugale' e così via.
Per megli definire l'origine e l'evoluzione di alcuni fenomeni, la ricerca si è spesso allargata a dialetti conservati di zone confinanti e a dialetti antichi dell'Italia nordoccidentale.


INTRODUZIONE

Casale Corte Cerro (che chiameremo per lo più semplicemente 'Casale') è un comune di circa 3400 abitanti, situato al limite settentrionale del Cusio, in provincia di Verbania; si estende su una superficie di 12 Km2 e confina coi comuni di Gravellona Toce, a nord e Omegna, a sud. Il territorio comunale è suddiviso in numerose frazioni; alcune (Casale, Crotto Fantone, Crebbia, Ricciano, Arzo, Cafferonio, Tanchello, Motto, Montebuglio) si allungano sulle pendici del monte Cerano, le altre (Cassinone, Cereda, Gabbio, Sant'Anna, Pramore, Fontanaccia) si estendono verso il piano e lungo la strada statale n. 229 del lago d'Orta.
Dalla parte alta del paese si gode un incantevole panorama che spazia dalle Prealpi ai laghi Maggiore e d'Orta. Il territorio è ricco di boschi di castagni, tanto che il castagno innestato è detto ARBOR, l'albero per eccellenza; lo stesso appellativo 'Cerro' e i nomi Cereda e Cerano attribuiti, rispettivamente, a una frazione e al monte sovrastante fanno tuttavia supporre che un tempo il cerro fosse l'albero dominante e che il castagno sia stato introdotto successivamente per la ricchezza dei suoi prodotti: i frutti, il legname, le foglie per lo strame.
[..]

INDICE GENERALE

Introduzione

Casale Corte Cerro
Cenni Storici
Obiettivi e metodo di lavoro
La posizione del dialetto di Casale tra le varietà romanze
Evoluzione in atto
Informatori dialettofoni
Trascrizione fonetica
Abbreviazioni
Simboli

PARTE PRIMA

Appunti sincronici di fonologia e fonetica


INVENTARIO FONEMATICO [..]

LUNGHEZZA DELLE CONSONANTI E DELLE VOCALI [..]

PARTE SECONDA

Fonetica storica


cap. I. IL VOCALISMO
[..]

cap. II. IL CONSONANTISMO
[..]

cap. III. FENOMENI GENERALI
[..]

cap. IV. FENOMENI FONOSINTATTICI [..]

PARTE TERZA

cap. I. MORFOLOGIA E CENNI DI SINTASSI
[..]

cap. II. FORMAZIONE DELLE PAROLE
[..]

PARTE IV

Lessico etimologico


GLOSSARIO
TOPONOMASTICA LOCALE

Bibliografia

Soluzione di titoli di periodici e raccolte citati

Pubblicazioni e manoscritti contenenti materiale utile alla conoscenza del dialetto di Casale Corte Cerro e del Cusio, in generale

Appendice


CARTA TOPOGRAFICA DI CASALE CORTE CERRO
TRASCRIZIONE E TRADUZIONE DI UN TESTO SPONTANEO IN DIALETTO
CASALE CORTE CERRO SULLO SCORCIO DEL XIX SECOLO




Elena Weber Wetzel

IL DIALETTO DI CASALE CORTE CERRO

editore DELL'ORSO
edizione 2002
pagine 324
formato 17x24
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

26.00 €
26 €

ISBN : 88-7694-640-3
EAN :

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com