motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
L'ERBARIO DI CARLO ALLIONI
PREMESSA

L'Erbario del Dipartimento di Biologia Vegetale costituisce un archivio di materiali e notizie di grande rilevanza per la conoscenza della storia dell'Università torinese e, in particolare, delle scienze botaniche.
La sensibilità verso il recupero della memoria storica delle Istituzioni, che in questi ultimi anni ha portato a "rileggere" molte collezioni individuando in esse quelle caratteristiche scientifiche che permettono di valutarne l'attualità, è una delle cause che hanno spinto a intraprendere la catalogazione e informatizzazione di una delle più importanti collezioni storiche dell'Erbario torinese.
Il bicentenario della morte di Carlo Allioni nel 2004, caduto nello stesso anno delle celebrazioni del sesto centenario dalla fondazione dell'Ateneo torinese, era stato occasione per una serie di lavori sull'opera del "Linneo Piemontese", inserito fra i grandi Maestri del secolo dei lumi.
L'Erbario di Torino e le sue ricchezze storiche e scientifiche sono stati og-getto di numerosi lavori puntuali, che saranno ricordati nei singoli capitoli, di lavori di síntesi (Caramiello, Forneris 2004a) e di un pregevole volume edito dall'Università in occasione del centenario (Forneris 2004).
Più volte citato a proposito della sua ricchezza numerica, delle sue vicende dalla morte di Allioni a quando divenne proprietà dell'Orto Botanico, dell'importanza dei campioni conservati, frutto delle raccolte dirette di Allioni e dei suoi collaboratori italiani ed europei, l'Erbario allioniano non era stato sino ad oggi oggetto di una schedatura completa.
L'accettazione, da parte della Fondazione Burzio, del progetto di studio su questo importante bene culturale, ha permesso, con un finanziamento ad hoc, di realizzare il lavoro di informatizzazione che trova il suo completamento in questo volume, che costituisce uno studio critico sulle opere di Allioni rivisitate in funzione dei campioni presenti nel suo erbario.
CD-rom allegato comprende la schedatura completa delle notizie presenti su ciascuno degli exsiccata e un compendio di immagini e di notizie relativo alle specie medicinali ed utili, alle quali Allioni dedicò grande attenzione nella sua opera principale, la «Flora Pedemontana».
Per questo compendío viene proposto il titolo «Manuale illustrato di fitoterapia e piante utili del Settecento».
Un ringraziamento va, oltre che alla Fondazione Burzio, ai colleghi del Dipartimento di Biologia Vegetale che hanno sostenuto questo lavoro e in particolare alla dott. Laura Guglíelmone che ha dato la sua completa disponibilità per rendere più efficacemente fruibile il materiale dell'erbario e i documenti ad esso correlati e che ha realizzato le fotografie dei campioni; al dott. Guglielmo Pandolfo per la generosa collaborazione in tutti i momenti del lavoro oltre che per l'aiuto nell'individuazione delle grafie dei vari corrispondenti; ai Bibliotecari dott. Mauro Guolo e Franco Estivi che hanno contribuito alle ricerche bibliografiche e alla consultazione dei documenti e testi storici.
La speranza è di aver contribuito a far meglio conoscere un'importante collezione, fornendo forse ulteriori spunti per nuovi studi.

LE AUTRICI
INDICE

Presentazione, Valerio Zanone

Premessa delle Autrici

Carlo Aloni
Le vicende dell'Erbario di Carlo Allioni e la sua attuale struttura

Analisi dei campioni (10866 in totale)

Ricerca di "Typus" nell'Erbario Allioni

I rapporti di Allioni con la Materia Medica e la Fitoterapia popo-lare: analisi sulle piante officinali/utili citate nella "Flora Pedemontana" e pres enti nell'Erbario

Bibliografia




Rosanna Caramiello - Chiara Minuzzo - Valeria Fossa

L'ERBARIO DI CARLO ALLIONI

editore CENTRO STUDI PIEMONTESI
edizione 2009
pagine 106
formato 17x24
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
5 giorni

20.00 €
20.00 €

ISBN : 978-88-8262-153-7
EAN : 9788882621537

 
©1999-2019 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com