motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
ESCURSIONI IN VALLE D'AOSTA
Sentieri e camminate tra montagne e meraviglie
Questo volume presenta una serie di percorsi escursionistici in ogni vallata principale dellaValle d'Aosta, mirando non solo ai sentieri più classici, ma anche, e soprattutto, a quelli che nel tempo sono stati ingiustamente trascurati.
Si tratta di una guida, affidabile e precisa, che presenta descrizioni minuziose, con le quali potrete seguire una serie di itinerari di facile o media difficoltà, di durata variabile, dalle brevissime passeggiate entro l'ora di cammino tra l'andata ed il ritorno, ai più lunghi anelli, tra combe suggestive e meraviglie naturali.
Nella Vallée vi sono le montagne più alte di tutta Europa, costituite da pareti granitiche inaccessibili e ghiacciai immensi. La regione vanta vallate tra le più affascinanti, caratterizzate da cascate fiabesche, laghi incantati, rifugi tradizionali, boschi smeraldini e pascoli ampi e suggestivi. Tra il massiccio del monte Bianco e quello del Rosa, si ritrovano cime tra le più conosciute e spettacolari del mondo che aspettano soltanto il rumore dei vostri passi.

INTRODUZIONE

La Valle d'Aosta è, a mio parere, la regina delle Alpi; questa non è solo la regione italiana, ma anche l'area montuosa in generale, che più esprime in sé l'archetipo di ciò che è montagna. I frequentatori della Valle d'Aosta sono infatti "montagnardi" e non solo alpinisti, sciatori, escursionisti, trekker, runner, biker, ghiacciatori, ferratisti, canyoner, ecc. ecc.
In questo momento storico, di norma, è d'uso autodefinirsi a seconda della disciplina che si sceglie e solo dopo s'identifica il sito geografico di appartenenza. Chi scala la roccia in Dolomiti è un "rocciatore", chi fa ghiaccio in Svizzera è un "alpinista", chi pratica il canyoning in val d'Ossola è un "torrentista", ecc...
In Vallée è invece così forte il legame con il luogo che prima si afferma che "si va in Valle d'Aosta" e soltanto dopo si dice a fare cosa, solo in un secondo tempo si racconta la disciplina che si pratica. Chiunque si rapporti con queste catene, a mio parere, è da considerarsi un montagnardo che ama una terra unica. Mi ripeto: si usa dire che si "va in montagna in Valle d'Aosta" e solo dopo si racconta se si scala, si cammina o si vive un'altra passione afferente, e non è cosa da poco!

Generalmente esistono due tipologie di turismo. La prima è contraddistinta dall'afflusso "tecnico", che richiama specialisti di settore. A queste latitudini ad esempio vi sono i biker che partecipano alla maxiavalanche, od i runner che corrono l'Ultra Trail Valdigne oppure l'Ultra Trail del Monte Bianco, od ancora gli sciatori che affrontano il trofeo Mezzalama. La seconda tipologia è quella prettamente "turistico-generica". Ci sono persone che amano la natura, ma la frequentano soltanto nelle vacanze, e ad esse si propinano spesso dei micro anelli o delle passeggiate che non riescono a soddisfare la necessità di wilderness e di comunione con il "tutto" che la propria anima richiede.
Dato che credo che chiunque si rapporti con le montagnes valdotaines sia un autentico appassionato, mi chiedo di conseguenza perché non coniugare questo concetto con il secondo tipo di turismo possibile? Perché l'andare in montagna generalmente soltanto nelle vacanze, non dovrebbe sposarsi con la possibilità di effettuare giri tecnicamente facili eppure magnifici? Ecco l'idea alla base della genesi di questo libro!
"Escursioni in Valle d'Aosta" è una guida dedicata a tutte quelle persone che non sono specialiste della montagna e che magari non si sono mai legate ad una corda, non hanno mai scalato od al massimo hanno sciato in pista... e ciononostante amano incondizionatamente queste vallate magiche ed incantate come poche altre.
Questo libro vi proporrà itinerari semplici, per ogni gusto, che possano permettervi di avvertire nel vostro cuore il suono delle vette, delle combe e dell'aria che trasporta con il vento il profumo delle vallate. Pensate ai boschi che ondeggiano al mutare delle nuvole, al suono sordo degli scarponi sui sentieri ricoperti di aghi di abete, allo scrosciare dei ruscelli, al muggire delle mucche, ricordate l'aria frizzante d'alta quota e quella umida delle cascate... perché di questo e di molto altro parla questo volume.
"Escursioni in Valle d'Aosta" è un libro che vi propone meraviglie da vedere e da vivere in un luogo magnifico ed unico che attende soltanto il vostro passaggio. Zaino in spalla quindi amici miei... l'avventura deve cominciare.

Christian Roccati
INDICE

Introduzione

Disclaimer

Ringraziamenti

Come si legge la guida

Scala delle difficoltà

Nomenclatura

Geografia della Valle d'Aosta

Itinerari

Bibliografia

Indice geografico

Indice orario




Christian Roccati

ESCURSIONI IN VALLE D'AOSTA

editore GRAPHOT
edizione 2011
pagine 136
formato 14,5x21
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

15.00 €
15.00 €

ISBN : 978-88-97122-17-3
EAN : 9788897122173

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com