motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
IO FACCIO QUELLO CHE VOGLIO!
IO FACCIO QUELLO CHE VOGLIO: SE VOGLIO DORMIRE, DORMO.
MA SE È TARDISSIMO E DEVO ANDARE A SCUOLA, VADO A SCUOLA!

La mamma lo chiama Ciotolino, gli amici la Talpa, ma lui si chiama Rocco, ha sei anni e un motto: "lo faccio quello che voglio!". Tra compiti in classe, partite di calcio, fidanzatine e visite dal dentista, una sequenza di scene esilaranti ci racconta le sue giornate, sempre in bilico tra "voglio" e "posso".


"lo faccio quello che voglio!" ripete come un tormentone Rocco, il piccolo protagonista. Ma la sua intenzione viene spesso contraddetta o smentita dai fatti, che devono necessariamente tener conto della volontà degli adulti (la mamma, la maestra, l'allenatore di calcio...). Di fronte alla contraddittorietà tra volere e potere, Rocco però non si scoraggia. Ingenuamente, ma con ironia, prende atto che spesso è necessario rivedere i propri desideri o le proprie idee, senza che questo "adattarsi" alle circostanze sia poi così penalizzante.
Ispirato, con grande libertà, al fortunato personaggio comico che Rocco Barbaro ha portato nei cabaret di tutta Italia, un romanzo che propone una serie di immagini-racconto illuminate da un umorismo fresco e schietto.

lo faccio quello che voglio.
Questa mattina mamma Linda è entrata in camera mia.
- Alzati, ciotolino. E ora di andare a scuola.
Ora di andare a scuola?
Ho guardato l'orologio sulla pancia dei Teletubbies e ho visto che erano le sette.
Quando mai uno è andato a scuola alle sette? ho pensato.
Ho richiuso in fretta tutti e due gli occhi e mi sono riaddormentato. Perché io faccio quello che voglio: se voglio andare a scuola, mi alzo, mi vesto, faccio colazione, prendo lo zaino e quelle robe li. Se no dormo.
Dopo un po', mamma Linda è tornata in camera mia.
- Ma stai ancora dormendo? Alzati, Rocco: è tardissimo.
Ho guardato l'orologio sulla pancia dei Teletubbies: le sette e un quarto. E tardissimo! ho pensato. Cosi mi sono alzato, ho fatto la pipì (una goccina sul tappetino azzurro davanti al water), mi sono vestito, ho fatto colazione con latte e biscotti (una goccina sulla maglietta azzurra e tante briciole sul pavimento), ho preso lo zaino e sono andato a scuola.
Perché io faccio quello che voglio: se voglio dormire, dormo.
Ma se é tardissimo e devo andare a scuola, vado a scuola!
INDICE

Sveglia!

Un compito difficile

Denti storti

Un bacio

Un altro compito!

Pidocchi

Lezione d'inglese

Segnali stradali

La partita

Buon compleanno!




Emanuela Da Ros

IO FACCIO QUELLO CHE VOGLIO

editore GRIBAUDO
edizione 2012
pagine 64
formato 13,5x19
cartonato
tempo medio evasione ordine
2 giorni

10.00 €
8.00 €

ISBN : 978-88-580-0752-5
EAN : 9788858007525

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com