motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte

IL "FIDATO" ELIA
storia di un servo e di un conte

La Provincia di Asti, nell'ambito delle iniziative intraprese per le celebrazioni alfieriane, è lieta di dare alle stampe un contributo prezioso per approfondire un degli aspetti della vita di Vittorio Alfieri: il rapporto con Giovanni Antonio Francesco Elia, "servitore" del trageda per quindici anni:
Ed un puntuale e preciso resoconto ci viene fornito da Carla Forno direttore del Centro Nazionale di Studi Alfieri di Asti alla quale siamo grati per la concessione di un suo lavoro all'Ente, che orgogliosamente lo acquisisce nella collana dei quaderni.
Come astigiano provo una certa simpatia per Elia, uomo passionale, che brigava, personaggio arguto, abitante tipico delle campagne. Attraverso gli scritti, i ricordi e le impressioni di Elia si riesce a conoscere meglio la figura dell'uomo Alfieri che utilizza anche il dialetto piemontese per difendere lo stile delle trafedie da lui scritte. La celebre frase "S' l'è mi ch'son d'fer, o j' Italian d' potìa" tratta da una famosa Rima e che appartiene ormai alla conoscenza comune degli Astigiani, riporta un Alfieri ad una dimensione locale, che nella nostra lingua piemontese interpreta un concetto. Forse è proprio il lagame con il dialetto a rendere vivo e vibrante il legame tra Elia, figura contadina che spicca sempre sullo sfondo degli ambienti frequentati girovagando per l'Europa, e Alfieri, l'unico vero grande trageda della letteratura italiana.
La grande vivacità narrativa del "fidato" Elia risolleva del passato al presente quanto è successo e questa relazione con la memoria è il punto forte di questo libro che la Provincia consegna agli abitanti di un territorio collinare punteggiato di paesi come Ferrere, patria di Elia.

Il Presidente della Provincia di Asti
Roberto Marmo

INDICE

Presentazione

Introduzione

FRANCESCO ELIA NELL'AUTOBIOGRAFIA DI ALFIERI: L'"EROE PROTAGONISTA" DELLA "COMMEDIA" DEI VIAGGI

- Il "nuovo cameriere"
- La "giovinezza inesperta" di Alfieri e il "molto coraggio" di Elia
- Il servo e il conte nella "commedia settecentesca" del primo "intoppo amoroso"
- Il gioco di specchi del racconto della "feroce borrasca" londinese
- Elogio all'"eroismo" del servo nel "regno affricanissimo" di Spagna
- Elia e il "giovin signore" sulla scena torinese del "giudizio universale"
- Fra "noje e stitichezze reali, legali, e parentevoli": Elia e le pratiche per la donazione

FRANCESCO ELIA NELL'EPISTOLARIO DI ALFIERI: UN "IMPOSTORE" CHE VA "SPARGENDO FAVOLE"

- L'elogio della riservatezza. Le lettere del periodo della donazione
- Il "fatto d'Elia": le "molte noje" dovute alla "ciarlataneria" del servo
- Il "cameriere perfetto" nella "magion del terrore" del conte Alfieri
- Una nuova questione finanziaria
- L'"ultimo Testamento" di Alfieri e la questione delle pensioni alla servitù

LE LETTERE DI ELIA: VITTORIO ALFIERI NEL "TACCUINO DI VIAGGIO" DEL SERVO
- La "promessa di Elia"
- Il "plurilinguismo" delle lettere di Elia
- I "curiosi ragguagli" sugli amici libertini del giovane Alfieri
- Le "nuove" sulla salute del padrone
- Il "diario epistolare" del servo
- Le lettere "al fuoco": i timori del "testimone involontario e turbato"
- Il resoconto speculare di Elia sull'"affare" londinese
- La seconda lettera da Londra e il racconto del disinganno
- Alle dipendenze di "quell'uom singolare".
Il doppio ritratto di Alfieri

CONCLUSIONE. LA FORTUNA LETTERARIA E TEATRALE
- Il servo come comparsa
- Elia e Alfieri in viaggio con la diligenza di Toulon
- Un soggetto cinematografico dell'Augustea Film
- Il conte e il servo in scena

-Indice delle illustrazioni

- Indice dei nomi






Carla Forno

IL "FIDATO" ELIA

editore PROVINCIA DI ASTI
edizione 2003
pagine 176
formato 17x24
brossura
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

18.00 €
18.00 €

ISBN : 88-88491-13-9
EAN :

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com