motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
IL FILOSOFO E IL LATTAIO
Stirner e l'unione degli egoisti

La storia del filosofo emarginato in vita ed esaltato dopo morte: teorico dell'individualismo e ispiratore di Nietzsche, Jünger, Camus...

Il racconto di Antimo Negri, ricco di aneddoti e di documenti inediti, ruota intorno alla figura del filosofo tedesco Max Stirner (1806-1856), che ha avuto una significativa fortuna postuma come teorico dell'individualismo più radicale, attualissimo in un'epoca di globalizzazione della vita e di negazione dell'individuo e dell'"unico" che è in ciascuno di noi.
Antimo Negri, che studia da trent'anni il filosofo tedesco e la sua opera, è giunto a scriverne con una scrittura bellissima, teorica e narrativa, precisa e umoristica. Ecco Stirner, persona gentile, tranquilla e anonima che, quando pubblica L'unico e la sua proprietà, perde il posto d'insegnante in una scuola per signorine di buona famiglia e subisce l'emarginazione sociale finendo, da ultimo, commerciante di latte e giocatore in borsa. Engels e Marx lo attaccano ferocemente, mentre Nietzsche gli deve moltissimo, come pure Schmitt, Jünger, Camus.
Libro ricchissimo e prezioso per trovare una direzione al pensiero del XXI secolo.

PREMESSA


Raccolgo in questo volume, su sollecitazione di alcuni amici, lettori fedeli che hanno trovato in esse motivi ermeneutici ancora interessanti, le pagine che, nell'arco di un trentennio, ho dedicato a Max Stirner. Segue, in Appendice, un saggio sull'utopia dello Stato estetico di Friedrich Schiller, cioè su uno Stato - e in generale, una sociatà, se non addirittura una comunità - che potrebbe realizzarsi a un solo patto: che l'uomo non fosse, appunto, l'uomo di Stirner, esasperatamente individualista, "unico", refrattario a qualsiasi generalizzazione o universalizzazione, magari solo a quella che intenda farlo passare come Uomo, appartenete a una comune umanità. L'"unico" stirneriano ha tutto "proprio": qualità che lo fanno quello che è, diseguale da tutti gli altri, persona assoluta, individuo caratterizzato da un'identità decisamnet differenziata, un uomo che non pensa, non sente, non parla come gli altri e che pure tenta in ogni modo d'inserirsi nell'universo sociale e, se si vuole, come insegnante, nella compagine statale.
Un uomo, prima che un pensatore, di difficile lettura, Stirner. E si è cercato, in queste pagine, di comprenderlo come uomo e come oensatore. Con qualche curiosità non del tutto risolta e subendo il fscino di un personaggio comunque "unico".
[..]

INDICE

Premessa

Introduzione

1. Avviando il discorso su Max Stirner, difesore oltranzista dell'"unico" o dell'individuo o della persona
2. "Io, Giovanni Gaspare Schmidt"; lui, Stirner
3. Il ritratto di Stirner lasciatoci da Mackay
4. Ma lo Stirner individualista o personalista comincia a "scoprirsi" presto
5. Qualche cenno, solo qualche cenno, sul rapporto Stirner-Hegel
6. L'"unico" che si autodetermina anche sessualmente: un intermezzo discorsivo
7. Di nuovo sul rapporto Stirner-Hegel
Note

Postilla 1. Stirner e il fascismo
Postilla 2. Stirner e il comunismo

I. Max Stirner e il radicalismo antiborghese e antieticistico
Note

II. Nietzsche oltre Stirner
Note

III. E' preferibile il silenzio sull'"individualità propria" o la violenza comunitaria?
Note

IV. Marx ed Engels leggono Stirner (l'uomo e l'uomo lavoratore)
Note

V. Max Stirner e l'anarchismo borghese
Note

VI. L'individuo contro la tirannia della società e dello Stato

VII. Stirner e l'"individualismo metodologico"
Note

VIII. L'uomo espropriato del proprio pensiero cessa di essere "unico"
Note

Appendice. L'utopia schilleriana dello Stato estetico
Note



Antimo Negri

IL FILOSOFO E IL LATTAIO

editore SPIRALI
edizione 2005
pagine 254
formato 14x21
cartonato con sovracoperta colori
tempo medio evasione ordine
7 giorni

25.00 €
17.50 €

ISBN : 88-7770-702-X
EAN :

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com