motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
DAL "FUORISACCO" ALLA WEBTV
Una piccola storia del giornalismo astigiano inserita nella grande storia della città
I rapporti con le istituzioni e i grandi fatti di cronaca nera e giudiziaria.
I grandi delitti dell'astigiano dal dopoguerra ad oggi.
Un libro del decano dei giornalisti astigiani.


Il “Fuorisacco” era una busta che viaggiava fuori dal normale sacco della posta. Con il “fuorisacco”, sessant’anni fa, Luigi Garrone, inviò le sue prime corrispondenze da Asti e provincia per il “Popolo Nuovo” quotidiano di Torino.
Il suo primo stipendio da giornalista fu di 2.500 Lire; nonostante all’epoca un normale impiegato guadagnasse 17 mila Lire mensili, comprò a rate la macchina da scrivere e la bicicletta.
Per trasmettere le notizie dell’ultima ora, dalle 21 a mezzanotte, l’unica possibilità era il centralino telefonico pubblico: sei cabine in Piazza Libertà nei pressi del “Mercato Coperto”. Nel 1952 la “Stipel” con uno sforzo eccezionale riuscì a portare il telefono nelle case dei quattro corrispondenti dei grandi quotidiani, uno di questi era Garrone, gli fu assegnato il numero 2626, era linea d’emergenza della società telefonica. Dopo quasi sessant’anni a questo numero è stato aggiunto solo un 59 e Luigi Garrone è passato dal “Fuorisacco” alla linea telefonica, al fax, al telefonino, al computer e la e-mail e oggi all’età di 86 anni si appresta a dirigere la prima WebTv dell’Astigiano: www.astitv.it. “Dal “Fuorisacco” alla WebTv” riassume i principali aneddoti (alcuni veramente curiosi) dell’attività del giornalista Luigi Garrone, corrispondente da Asti dell’ANSA. Tutti i suoi rapporti con le principali cariche istituzionali della provincia, con Prefetti, Questori e Presidenti, con gli industriali, la Chiesa e i responsabili della vita sociale, economica e politica. Dalla sua militanza nella lotta partigiana, fino ai giorni nostri. Un capitolo del libro è poi dedicato ai principali delitti raccontati dal punto di vista del cronista di nera.

L’opera si compone di 240 pagine, la copertina è stampata in quadricromia, sono riportate numerose fotografie d’epoca e le testate dei principali giornali con cui l’autore ha collaborato.





Luigi Garrone

DAL "FUORISACCO" ALLA WEBTV

editore RIFLESSO
edizione 2011
pagine 240
formato 11x19,5
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

18.00 €
13.50 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com