motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
GRAMATICA PIEMONTESE
del medico Maurizio Pipino
Il libro ritrovato
PIER LUIGI BASSIGNANA
Come nel caso della Lettera rubata, di Edgar Allan Poe, che risulta invisibile per il semplice fatto di trovarsi nel posto giusto, così ai profani capita spesso di non accorgersi dei libri che hanno sotto gli occhi, semplicemente perché si trovano dove correttamente debbono trovarsi. [..] L'opera del medico cuneese è infatti ben presente nelle biblioteche pubbliche e private della nostra Regione, conosciuta e studiata dagli specialisti, citata nelle storie della letteratura piemontese, ripresa nelle antologie [..]. E non sarebbe neppure corretto dire che non sia mai stata presa in considerazione. In effetti, una riproduzione anastatica era già stata fatta nel 1967, raccogliendo in un unico volume tanto la Gramatica che le Poesie Piemontesi. Ma sarebbe altrettanto poco corretto sostenere che quell'edizione abbia giovato ad una diffusione, non diciamo popolare, ma allargata almeno alla cerchia dei cultori del piemontese, delle due opere. [..]. È bastato, invece, che una copia emergesse in un luogo totalmente inconsueto, dove non aveva nessuna ragione, che non fosse il puro caso, di trovarsi, per attirare l'attenzione e suggerire la ristampa che oggi viene proposta: la Biblioteca Antica dell'Abbazia Benedettina di Vallombrosa (Firenze). Dobbiamo infatti alla squisita cortesia del bibliotecario, Padre Pierdamiano, che, volendo far cosa gradita ai visitatori piemontesi, l'ha portata alla luce dall'oscurità dello scaffale in cui si trovava, collocandola fra i «tesori» (di ben altra importanza) in esposizione, se oggi la fatica grammaticale del Pipino viene riproposta in un fac-simile dell'originale. [..]
INDICE

GIANNI OLIVA, Premessa

PIER LUIGI BASSIGNANA, Il libro ritrovato

ALBINA MALERBA, Maurizio Pipino (1739-1788). Medi( di corte, per «diletto» primo codificatore della lingua piemontese

GIULIANO GASCA QUEIRAllA S.J., Esame critico della Gramatica Piemontese

Grafia Pipino
La grafia piemontese moderna

Esame critico della Gramatica Piemontese
GIULIANO GASCA QUEIRAZZA S.J.

La compagine della Gramatica, come risulta dalla«Tavola» a p. XV è strutturata su quattro capitoli:
I. Dell'Alfabeto Piemontese, pp. 1-4;
II. Delle pronunzie Piemontesi, pp. 4-13;
III. Articoli, segnacasi, generi e declinazioni, pp. 14-37;
IV. Coniugazione de' verbi, pp. 38
e due aggiunte:
Breve discorso circa la terminazione de' verbi, pp. 83 -84 ;
Appendice alla Gramatica, pp. 85-94.
[..]

Maurizio Pipino (1739 -1788)
Medico di corte, per «diletto» primo codificatore della lingua piemontese
ALBINA MALERBA
1783: una data di «incalcolabile valore per la storia linguistica del Piemonte »
Se il piemontese vanta una tradizione scritta che, stando alle fonti attuali, risale almeno al XII secolo, è nel Settecento che «La diffusa abitudine allo scrivere e leggere il piemontese avevano resi maturi i tempi per la riflessione su quella lingua che tutti parlavano non solo nella Capitale ma anche in altre città e paesi, e che comunque era capita in tutta la Regione e si veniva rapidamente costituendo in coinè di crescente prestigio »
[..]




Maurizio Pipino

GRAMATICA PIEMONTESE del medico Maurizio Pipino

editore CENTRO STUDI PIEMONTESI
edizione 2006
pagine 268
formato 15x21
cofanetto cartonato con fascicolo introduttivo e ristampa anastatica dell'edizione del 1783
tempo medio evasione ordine
5 giorni

40.00 €
36.00 €

ISBN : 88-8262-112-X
EAN : 9788882621124

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com