motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
IERI, IN CAMPAGNA
INTRODUZIONE

Oggi, forse sono pochi coloro che vorrebbero conoscere da un ottuagenario, come era la vita nell'Astigiano, tanti anni fa, quando ero giovane; ma quasi certamente fra vent'anni la cosa potrebbe essere una "ghiottoneria" soprattutto per le mie nipotine: Agnese, Alice, Lorenza e Sara oggi bimbe in transito tra la scuola materna e quella elementare. Soprattutto, quando verranno a portare un fiore alla mia tomba, potrebbero anche lamentarsi: "Avevamo un nonno giornalista, un cronista che per oltre mezzo secolo ha scritto su tutti i giornali italiani i fatti belli e brutti dell'Astigiano: a noi ha raccontato poco, perché quando andavamo a trovarlo, era la nonna che più ci coccolava. Il nonno, piuttosto asciutto, era sempre davanti al computer collegato alle redazioni di giornali, radio e televisioni".
E, così ho deciso di raccogliere ricordi, come si addice ad un vecchio, soprattutto quando di buono ha solo più la memoria. La vecchiaia, si può considerare anche bella per coloro che usano i ricordi per galoppare sui sogni realizzati in gioventù. La bellezza del momento la trovo più visibile specialmente quando nei tramonti estivi, comodamente seduto, osservo un cielo azzurro solcato da nuvolette bianche che cambiano forma e paesaggio nel giro di pochi minuti. La fantasia, si tuffa con maggiore facilità negli anni verdi e non ti lascia vedere dove finisce il sogno ed incomincia il ricordo.
I ricordi più significativi li ho raccolti uno ad uno in capitolo che corrispondono ad articoli pubblicati sulla rivista "Natural", diretta prima dal collega Giuseppe Zerbino e poi da Paolo Zoccola. Per tanti mesi, ho potuto scavare nella mia memoria, portando alla luce i fatti che hanno lasciato traccia nel mio cuore per alimentare proprio una rubrica fissa intitolata: "C'era una volta... in campagna".
Uno dei racconti: "La Spigolatrice", ha partecipato alla seconda edizione del Premio: "Il Vino nella Letteratura, nell'Arte e nella Musica", concorso bandito dal Centro Cesare Pavese di Santo Stefano Belbo, classificandosi al terzo posto per la narrativa.
INDICE

La Dedica
Introduzione
Commenti
1. La Spigolatrice
2. La Vigna e la Vendemmiatrice di città
3. Le Rondini
4. Il Baco da seta
5. La Gilera 500
6. Le Masche
7. Il Fornaio
8. Il Collegio ed il Seminario
9. La Stufa
10. Lo Schiavandaio
11. Na Trabucà
12. La Strenna
13. Andé a Vié
14. Sfujé la Melia
15. L'Ebreo sul tetto
16. La Grescia
17. Il Bacialé
18. La Bella Nanda

La guerra sulle colline del vino
19. Lo Sfregiato ed il Griso
20. Partigiani e Tedeschi
21. Pippo
22. Kartoffel
23. Il Setmin
24. La Levatrice
25. Prigionieri Austriaci
26. Mongardino paese ottimista
27. L'Ospitalità è sacra
28. Leo, il comandante
29. Il Parroco di tutti
30. Schiavendari (poesia)




Luigi Garrone

IERI, IN CAMPAGNA

editore RIFLESSO
edizione 2005
pagine 160
formato 11,5x19,5
brossura
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

12.00 €
12.00 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com