motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autoriservizio segnalazione novità2014 Promozioni
Alcune proposte
L'ITALIA E' DONNA
Eterna e Fatale
Roberto Borri, autore di apprezzati libri di antica cartografia, affascinato dall’allegoria con testa turrita che personifica l’Italia, ha voluto utilizzare la forma romanzata per raccontarne la storia, divulgarne le straordinarie immagini (moltissime inedite) ed evidenziarne i diversi aspetti della sua femminilità, a volte sensuale a volte madre, nei duemila anni della sua esistenza: dalla Roma imperiale al Rinascimento, dal Risorgimento sino ai nostri tempi, attraverso monete, dipinti, statue, carte geografiche, stampe, francobolli, documenti del Regno e della Repubblica. Sarà proprio l’allegoria posta nel retro della carta d’identità, dopo qualche iniziale imbarazzo, a iniziare un serrato dialogo con l’anonimo possessore del documento che, progressivamente, subirà il regale fascino di questa Donna, Eterna e Fatale.
Cadendo entrambi in tentazione, appiccicati come sono, schiena contro spalla, divisi soltanto da un sottile foglio di carta. Lei, col desiderio di liberarsi dalla castigata postura imposta da francobolli e passaporti, vista solo di profilo, con gambe e petto nascosti. Lui, stregato dalla sagacia delle parole di Lei e dal suo mutato aspetto fisico, non più appesantito dall’inattività rinascimentale ma reso attraente e slanciato dal fervore patriottico del Risorgimento.
Il racconto è preceduto da alcuni brevi capitoli che si occupano della simbologia al femminile degli stati e delle fonti millenarie dell’icona che rappresenta la nostra nazione.


Un'occasione per mostrare i diversi aspetti interiori ed esteriori della Donna che personifica l'Italia nell'arco dei duemila anni della sua vita; aspetti che variano con il mutare degli avvenimenti, influenzati dalle alterne fortune della terra italica. Dal pianto all'euforia, dalla corpulenza di un fisico appesantito dall'inattività a quello reso attraente e slanciato dal fervore patriottico. Riportata notevolmente alla ribalta dal 150° anniversario dell'Unità Nazionale, questa figura allegorica femminile munita di corona turrita, cornucopia e scettro, assisa stil globo crucigero, accompagnata dai simboli più svariati, religiosi, bellici, della cultura, dei mestieri e delle arti, spesso sormontata da una luminosa stella, trova fonte in antiche rappresentazioni di divinità del mondo classico. Proposta in passato dalle monete romane dell'epoca imperiale è stata rispolverata dalle stampe e dalle carte geografiche. dal sedicesimo secolo. Dopo aver partecipato da protagonista alle iniziative che hanno alimentato i moti risorgimentali, ha, in tempi più recenti ispirato sculture, francobolli, monete, passaporti e documenti ufficiali del Regno e della Repubblica Italiana.
Sara proprio l'allegoria posta nel retro della carta d'identità a raccontare la propria storia all'anonimo possessore del documento, che progressivamente subirà il regale fascino di questa donna madre, eterna e fatale. Il racconto è preceduto da tre brevi capitoli. Il primo ci aiuta a comprendere perché i territori e i popoli, sin dall'antichità, siano stati rappresentati da simbologia al femminile. Il secondo si occupa delle fonti che hanno generato la figura allegorica che rappresenta la nostra nazione. Nel terzo una breve divagazione si propone di descrivere com'è percepita la femminilità di Donna Italia, a volte sensuale a volte madre. Che subito dopo inizia il suo racconto mostrando le sorprendenti immagini della propria esistenza.

INDICE

Prefazione


Presentazione
Angelo Stella

Introduzione
Roberto Borri

Capitolo I
Da Dea a Donna Regale

Capitolo II
Le Fonti

Capitolo III
Donna Fatale o Mater Familias

Capitolo IV
L'Italia è Donna Eterna e Fatale

Parte I
Mondo antico

Parte II
Dal Medioevo al Risorgimento

Parte III
Il Risorgimento

Parte IV
L'Italia Unita

Bibliografia






Roberto Borri

L'ITALIA E' DONNA

editore GRAFICHE BOFFI
edizione 2012
pagine 120
formato 17x22
brossura con alette
tempo medio evasione ordine
2 giorni

16.00 €
14 €

ISBN : 978-88-8936-610-3
EAN : 9788889366103

 
©1999-2017 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com