motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
LAOGAI
L'orrore cinese
Mi chiedevo se esistesse un paese dove l'autorità poteva far cambiare opinione alla gente. Ebbene, i cinesi ci sono pienamente riusciti, attraverso la riforma del pensiero. Persino oggi, alcune vittime, intervistate, dicono ripetutamente di essere colpevoli, di essersi sbagliate. Oggi, non sono in molti a parlare dell'olocausto cinese o gulag cinese.
Harry Wu

Prima giornata, mattina

ARMANDO VERDIGLIONE Quanti sono i morti ammazzati a opera del regime comunista, in Cina?

HARRY WU Questa è un'informazione top secret, in Cina. I cinesi non hanno mai reso pubblica alcuna informazione sul numero di prigionieri dal 1949. Ma stimiamo che, a oggi, siano almeno tre milioni. A volte, però, il numero stimato è più alto: qualcosa come dieci milioni. Non lo sappiamo con esattezza, quindi.

A. V. E questo è avvenuto in varie fasi, dal 1949 in poi, subito, con la cosiddetta rivoluzione, poi, in varie fasi, fino alla Rivoluzione Culturale e fino a oggi.

HARRY Wu La Rivoluzione Culturale è solo una piccola parte del primo periodo; in realtà, il maggior numero si è avuto negli anni sessanta, dopo il Grande balzo in avanti: molti contadini che stavano morendo di fame fuggirono dal loro paese natale e furono messi nei campi di lavoro.

[..]

INDICE

Prima giornata, mattina

Prima giornata, pomeriggio

Seconda giornata

DOCUMENTI
HARRY WU Discorso per la Harvard University
HARRY WU La risposta europea al dialogo sino-tibetano
HARRY WU Una parola cinese da ricordare: "laogai"
HARRY WU Terrorismo e autoconservazione
HARRY WU Ho un sogno; anch'io ho un sogno
HARRY WU Libertà di religione in gabbia.
Repressione della religione in Cina

La Laogai Research Foundation festeggia l'aggiunta di "laogai" nel lessico dell'Oxford English Dictionary
HARRY WU Discorso per il Congresso degli Stati Uniti
HARRY WU Lasciate che vi dica...
MATTHIAS SCHEPP E RICO CARISCH Asportazioni illegali di organi da prigionieri giustiziati in Cina.
I reporter di "Stern" trovano ulteriori prove
di una pratica contestata dalgoverno




Harry Wu

LAOGAI. L'ORRORE CINESE

editore SPIRALI
edizione 2008
pagine 256
formato 14x21
cartonato con sovracoperta colori
tempo medio evasione ordine
8 giorni

25.00 €
25 €

ISBN : 978-88-7770-842-7
EAN : 9788877708427

 
©1999-2018 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com