motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
DAL MELETO ALLA SACRA DI SAN MICHELE
Piccola geografia letteraria piemontese
PREFAZIONE ALLA SECONDA EDIZIONE

Quando, tredici anni fa, apparve Dal Meleto alla Sacra di San Michele. Piccola geografia letteraria piemontese, il termine: geografia letteraria (come quello analogo e poi divenuto più corrente di "topografia" letteraria) applicato al Piemonte, éra, se non mi sbaglio — perlomeno nel senso usato nel libro — del tutto nuovo (e del resto la "geografia letteraria" pure al di fuori del Piemonte aveva avuto sino ad allora ben scarsi esempi anche se val la pena di ricordare l'opera di Giampaolo Dossena, I luoghi letterari, uscita nel 1972 e che peraltro si era arrestata al primo volume dedicato all'Italia settentrionale). Il sottotitolo di "piccola geografia letteraria piemontese" voleva indicare (la precisazione appare oggi decisamente superflua ma non lo sarebbe stata nel 1984) un tentativo di vedere alcuni siti piemontesi attraverso un'ottica "letteraria", e cioè, individuare (alcuni) autori e (alcune) opere alla località legati, e con l'aiuto di queste e di quelli disegnare la fisionomia che la località, in tali esperienze letterarie, aveva assunto: detto un po' alla buona questo è quanto mi ripromettevo con il libro. Ma in questi tredici anni la "geografia letteraria" è diventata una disciplina assai frequentata e non solo in Piemonte, e basti pensare alla recente iniziativa di una serie di volumi sui "viaggi d'autore" ad opera del Touring Club Italiano. Per quel che riguarda la nostra regione, ricorderò il progetto dei Parchi letterari portato avanti dal Premio Grinzane Cavour, e, sopra tutto, l'impegnativa impresa dovuta allo sforzo congiunto di Regione Piemonte e Centro Studi Piemontesi, I luoghi delle parole, che si propone di scandagliare sistematicamente le valenze letterarie delle varie zone del Piemonte, e di cui è già uscito il primo volume dedicato alla piana vercellese.
Ora, il benevolo lettore vorrà scusarmi, e magari compatire un legittimo orgoglio d'autore, se affermo che, naturalmente, sono stato molto lieto che il Centro Studi Piemontesi abbia deciso di procedere alla ristampa del volume, da lungo tempo esaurito, la cui "idea" ha avuto tanto successo ed un così ricco seguito. Per questa ristampa non ho mutato praticamente nulla dall'edizione del 1984. Dal Meleto alla Sacra di San Michele non aveva certo pretese esaustive ma voleva essere una scelta di alcuni "luoghi letterari" del Piemonte, e quindi non ho ritenuto qui opportuno aggiungerne altri, e anche per le singole località presenti nel libro — su cui ovviamente in questi tredici anni molto si è scritto — ho preferito non apporre ulteriori testimonianze letterarie, e lasciare il testo così come è nato nel 1984.

Torino, gennaio 1997
PIER MASSIMO PROSIO
INDICE GENERALE

Sacra di San Michele
Oropa
Santo Stefano Belbo
Asti
Agliè
Murello
Alba e le Langhe
Saluzzo
Val d'Aosta
Torino

«La carrozza di tutti» di De Amicis

Thovez nella Torino «fin de siècle»

La città decadente di Giorgieri-Contri

La Torino di Pavese

Indice delle vie, delle località, degli edifici di Torino

Indice delle persone

Indice delle località del Piemonte e della Valle d'Aosta




Pier Massimo Brosio

DAL MELETO ALLA SACRA DI SAN MICHELE

editore CENTRO STUDI PIEMONTESI
edizione 1997
pagine 140
formato 16x22
brossura con sovracoperta
tempo medio evasione ordine
8 giorni

13.00 €
11.70 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com