motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
IJ MÒRT 'D FAM
Romans social
* * *
Questo Ij mòrt 'd fam è una trama di romanzo sociale popolare che avrebbe anche potuto essere sviluppata assai di più. Non ci viene rappresentata soltanto la vita misera, spesso addirittura di condizioni allucinanti, dei proletari torinesi degli ultimi lustri del secolo XIX — l'Autore precisa anzi l'anno 1890 — ma riflette anche i primi fermenti di ribellione e le sempre maggiori prese di coscienza contro una condizione troppo inumana per poter essere tollerata all'infinito, tanto più che troppo spesso essa si rivelava frutto di un eccesso di speculazione di padroni esosi.
Se per morti di fame si devono intendere in generale i reietti senza speranza, lavoratori precari e quindi votati ad una miseria invincibile, allora si debbono considerare con attenzione molti bei quadretti di protagonisti apparentemente di secondo piano, più comparse che comprimari, ma in realtà figure caratteristiche meritevoli della massima considerazione, come quei due sterratori, alla prima pagina del romanzo, che osservano il visitatore smarrito del cimitero, quasi presaghi della tragedia imminente, e quando questa si verifica badano soprattutto a trarne profitto od almeno ad evitare che uno dei due possa trarne profitto escludendo il compagno, e si riducono a sorvegliarsi a vicenda perché nessuno dei due possa avere opportunità di frugare e spogliare il disgraziato suicida.

* * *

INDICE

AVVERTENZA dell'Editore

Prima Parte
CAP. I. - Ant él Camposanto
» II. - Ant la cantin-a «Vittorio Emanuele
» III. - Lader e compagnia
» IV. - Fòra 'l cotel
» V. - La quaja a l'ha piait 'l vòl
» VI. - Trista realtà
» VII. - I l'hai massaio
» VIII. - Visita inaspetà
» IX. - L'o fitina anciodà
» X. - Ij Mòrt d' Fam
» XI. - Mandato d' catura
» XII. - Un Satiro modera
» XIII. - Pes che assassin da strà
» XIV. - Davanti al Delegato
» XV. - L'avoltòi uman
» XVI. - Cassa uman-a
» XVII. - Na cà d'prostitussion
» XVIII. - Via Crucis dolorosa
» XIX. - Partenssa pér Turin
» XX. - Andova ch'ass na capiss quaicòsa
» XXI. - Spasségiada pericolosa
» XXII. - Moment terribil
» XXIII. - Na bon-a assion
» XXIV. - Le bimbe a travaio
» XXV. - Berto ch'a tend le soe rei
» XXVI. - Birbanterie matricolà
» XXVII. - A San Carlo
» XXVIII. - T uti an trapola
» XXIX. - Giòja an famija
» XXX. - A bsògna capitolè
» XXXI. - A l'ha furnì 'd penè
» XXXII. - Moment 'd disperassion
» XXXIII. - A l'è /asse giustissia
» XXXIV . - 'L Giudes istrutor
» XXXV . - La Cort d'Assise
» XXXVI. - La Sentenssa
» XXXVII. - Vita neuva

Seconda Parte
CAP. XXXVIII. - Monssù Roberto
» XXXIX. - L'agent provocator
» XL. - 'L ritorn 'd Paulin
» XLI. - La rivòlta

NOTA STORICA




Carlo Bernardino Ferrero

IJ MORT 'D FAM

editore VIGLONGO
edizione 1978
pagine 368
formato 15x21
copertina a colori plastificata
tempo medio evasione ordine
2 giorni

14.00 €
14 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2018 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com