motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
NON FATELO CON FENOGLIO
Langhe: luogo letterario incontaminato?

PREFAZIONE

A quarant'anni dalla scomparsa di Beppe Fenoglio, questo libro reca un contributo originale e prezioso alla rivisitazione dell'opera, destinata a durare nel tempo, di uno dei più importanti scrittori italiani del '900. Attraverso le testimonianze dei familiari, di tanti amici, di personalità della cultura, sono suggerite diverse chiavi di lettura per comprendere, nella sua complessa linearità, la personalità ed il percorso intellettuale e letterario dell'autore de "Il partigiano Johnny".
La Langa e la Resistenza sono i riferimenti essenziali di Beppe Fenoglio. Più di Pavese, egli visse realmente il legame con la sua terra, esprimendone la sensibilità e i valori; entrambi furono accomunati dal senso della morte. La lotta partigiana fu per Fenoglio - scrittore epico, senza retorica- una scelta esistenziale, che rese i giovani partecipi della storia. Nelle pagine che seguono è ben descritto, apiù voci, il contesto della Alba di Fenoglio, di don Bussi, Pietro Chiodi, Pinot Gallizio, Giuseppina Masera, una Alba di minoranza, ricca di fermenti e tutta da riscoprire.
Quanto fu compreso in vita? Come scrive Franco Piccinelli, in "Fenoglio non c'è molta gioia, anche perché ha descritto una Langa dove non c'era posto e spazio per la gioia" e nei suoi confronti "gli albesi sono sempre stati abbastanza freddi".
Ora è venuto il tempo della riscoperta. Il Centro Studi Fenoglio, da poco costituito ad Alba, è una realtà e potrà mantenere vivo l'interesse per l'opera dello scrittore, attraverso un regolare programma di attività; molte iniziative sono previste nei prossimi mesi. Occorre far conoscere Fenoglio ai giovani, ma senza imposizioni, in coerenza con il suo spirito libero e laico. [..]

Giacomo Oddero

INDICE

PREFAZIONE di Giacomo Oddero

GRAFFIATURE di Donato Bosca

SUGLI ALTI CRINALI di Ivana Gallo

LA FAMIGLIA
Luciana Bombardi Fenoglio
Margherita Fenoglio
Marisa Fenoglio
Walter Fenoglio

GLI AMICI
Aldo Agnelli
Ugo Cerrato
Giuseppina Masera
Eugenio Corsini
Gian Giacomo Toppino
Augusto Pregliasco
Antonio Buccolo
Libero Porcari
Piero Balbo
Raoul Molinari
Giovanni Drago
Lino Bielli
Anna Frau
Maria Paola Campanello
Maria Ranieri Clerico
Maria Luisa Brovia Porro

UOMINI DI CULTURA
Gina Lagorio, scrittrice
Guido Chiesa, regista
Franco Piccinelli, scrittore
Laura Lajolo, scrittrice
Franco Vaccaneo, Direttore Centro Studi C. Pavese
Gianfranco Maggi, Direttore Biblioteca di Alba
Claudio Gorlier, giornalista
Giovanni Bressano, Presidente Famijia Albèisa
Augusto Martini, Segretario Fondazione Ferrero
Lanfranco Ugona, Presidente Circolo "B. Fenoglio"
Piero Racca, Preside Liceo San Paolo
Mark Pietralunga, studioso
Enrico Rivella, studioso
Beppe Rosso, attore
Renzo Arato, attore

AMMINISTRATORI
Giampiero Leo, Regione Piemonte
Antonio Degiacomi, Provincia di Cuneo
Ambrogio Delfino, già Provveditore agli Studi di Cuneo
Giuseppe Rossetto, Sindaco di Alba
Valter Bera, Sindaco di Neviglie
Giancarlo Montaldo, Sindaco di Barbaresco
Valter Rivetti, già Sindaco di Mango
Mauro Versio, sindaco di Neive
Marco Violardo, Assessore Castagnole Lanze

VOCI DAL MONDO di Loredana Lanze

APPENDICI

Profilo di Fenoglio di Donato Bosca
Progetto: "Le Langhe di mezzo"






a cura di Ivana Gallo e Donato Bosca

NON FATELO CON FENOGLIO

editore ARABA FENICE
edizione 2003
pagine 240
formato 22x30
cartonato con sovracoperta colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

25.00 €
25.00 €

ISBN : 88-86771-20-7
EAN :

©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com