motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
OLTRE GLI OCEANI
Storia dell'emigrazione piemontese in Australia
 

In Australia, oltre gli oceani, i piemontesi hanno lasciato il frutto del loro lavoro e l'indiscutibile ricordo di sÚ. Partirono da tutte le province della regione, dalle montagne, dalle colline e dalla pianura per approdare in tutti gli stati della confederazione australiana. Furono cercatori d'oro nelle miniere del Victoria, tagliatori di canna da zucchero sotto il sole tropicale e con la compagnia di serpenti e coccodrilli nel Queensland, ma anche mercanti, artigiani e musicisti, albergatori, cuochi e contadini, a Sydney come a Melbourne. I primi ad arrivare furono i cercatori d'oro dei verbanese, poi vennero gli uomini forti dei Monferrato e della provincia di Torino a risollevare l'industria dello zucchero e a sostituire i "kanakas" gli schiavi delle isole del Pacifico, ed ancora tutti gli altri, dal cuneese, dal biellese, dall'astigiano ed anche da Novara e Vercelli, ognuno con il proprio ingegno, le proprie speranze, con il pianto nel cuore per aver lasciato gli affetti e confortati soltanto dal tranquillizzante ma illusorio pensiero dei ritorno a casa dopo quattro o cinque anni di lontananza.

Introduzione

PARTE PRIMA
Le strade lontane fra Ottocento e Novecento

I PIONIERI
- Contadini, cercatori d'oro e uomini d'affari
- I cercatori d'oro del verbanese
- Alla ricerca defle proprie radici: storia di un pioniere musicista
- Pietro Canna "campione del mondo di tamburo" (contributo di Janice Caine)
VIE E LUOGHI DELL:EMIGRAZIONE DALLA SECONDA METà DELL'800 AI PRIMI ANNI DEL '900
- Il lungo ponte fra le province piemontesi e l'Australia
- Nel Nuovo Galles del Sud
- Nel Victoria
- Nel "Western Australia"
- Nel Queensland
- Nel "South Australia"
GLI EMIGRANTI DELLA JUMNA
- Storia di un pezzo di Piemonte nel Queensland

PARTE SECONDA
Migrazioni a catena e destini nel secolo XX

L'EPOPEA DEI TAGLIACANNA NELLE REGIONI DEL QUEENSLAND
- Dalle colline del Monferrato delle province di Alessandria e Asti alle piantagioni di canna da zucchero
- Ingham e la valle dell'Herbert River
- La tragica alluvione del 1927
- Gli antifascisti del Nord Queensland e i consoli di regime
- Conzano, "il paese degli australiani"
- Le donne dei tagliacanna
- Le memorie di un astigiano e un alessandrino dalle vigne del Piemonte al sole dei Tropici
- Nicola Asinari: Calamandrana e Babinda, "una strada verso il futuro"
- Celestino Nosenzo: "Non dimenticher˛ mai il mattino che partii per Genova"
- Il tabacco del Tabieland e l'oro della Nuova Guinea
VITE DI PIEMONTESI AGLI ANTIPODI DEL MONDO
- Fra gli aranceti e le vigne di Griffith
- Vignaiuoli nelle terre del Victoria e del Nuovo Galles del Sud
- La tradizione della cucina piemontese in Australia: il successo di cuochi e albergatori
- Profumo e fortune di una ricetta piemontese in Australasia
- Le ComunitÓ di Sydney e Melbourne fra le due guerre
- Sydney
- Melbourne
GLI ANNI DEL SECONDO CONFLITTO MONDIALE E IL DOPOGUERRA
- Il triste capitolo dei campi d'internamento australiani e la cattura dei piemontesi
- Gli interrogatori
- La grande migrazione del dopoguerra
- I "nuovi australiani" di Melbourne e Adelaide
- A Sydney
- Canberra, la capitale federale
- Gli ultimi piemontesi del Queensland
- Il senso dell'avventura e le ragioni del cuore
- Vittorio Cavelletto
APPENDICI
- Partenze per l'Oceania suddivise per anno e province 1881-1917
- Statistiche regionali nel periodo 1919-1927
- Piemontesi che stipularono il Contratto di viaggio per l'Australia nel Canton Ticino al tempo della "corsa dell'oro"
-.Piemontesi naturalizzati negli stati della Confederazione prima e dopo il 1904
- Le associazioni dei Piemontesi d'Australia
- Fonti orali
INDICI
- Indice dei nomi
- Indice dei luoghi per provincie





Giorgio Jannon

OLTRE GLI OCEANI

editore GRIBAUDO
edizione 1996
pagine 352
formato 17x24
copertina plastificata a colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

20.50 €
20.50 €

ISBN :
EAN :

©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com