motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
PERDONO...PER DONO
quale risorsa per la società e la famiglia
Il perdono è l'unica scelta coraggiosa in grado di ravvivare una relazione umana compromessa dall'offesa e dall'umiliazione, capace di riunire una famiglia al di là della povertà quotidiana, di ridare speranza alla condizione del fallimento e del peccato.
In queste pagine gli Autori si rivolgono in modo privilegiato all'esperienza della famiglia, perchè è in essa che si impara l'alfabeto della comunicazione; e la vita della famiglia - cantiere quotidiano di santità - diventa scuola permanente di perdono. Ma dalla famiglia lo sguardo si allarga a tutti i rapporti sociali, alle società intere, alle relazioni tra i popoli e gli Stati.
Potremmo dire che una famiglia che vive l'esperienza del perdono contribuisce in modo efficace a rinnovare il mondo e a costruire la civiltà dell'amore.
dalla presentazione di Don Sergio Nicolli

PREMESSA

Alla base della necessità di perdonare c'è l'inevitabile litigio tra persone che sono e restano differenti. In tutti i rapporti umani, non c'è chi non si senta prima o poi offeso dalle parole, dai gesti, persino dal silenzio di un amico, tanto più se è persona amata, di cui si conosce «il tallone di Achille». Appartiene alla libertà della persona il potere di donare all'altro la gioia come pure di fargli del male, volontariamente o involontariamente.
Ugualmente nel rapporto di coppia, su cui in modo particolare - ma non esclusivo - ci soffermeremo, non esiste una sintonia irenica, eros senza thanatos, che ne è quasi l'altra faccia. Se così fosse, vi sarebbe solo appiattimento su una posizione dominante, forse perchè uno dei due è succube bell'altro, ha una personalità debole, oppure è meno dotato di risorse finanziarie o intellettuali. Non è il tu che gli sta di fronte con una prospettiva altra e stimolante.
Non basta che due fidanzati previdenti mettano in conto il conflitto e si preparino a gestirlo, pattuendo alcune regole condivise; occorre che si promettano il perdono, se vogliono progettare una lunga vita insieme.
[..]
INDICE

Presentazione (don Sergio Nicolli)
Premessa

LA RISORSA SOCIALE DEL PERDONO
Il perdono socialmente virtuoso
La dialettica tra giustizia e perdono
Teatralità o segno dello Spirito?

DAL LITIGIO AL PERDONO DI COPPIA
Gli sposi: «Litighiamo, dunque siamo»
Chi offende
Chi si sente offeso
Oltre il litigio

IL PERDONO DIFFICILE
Il perdono dopo il tradimento
«Bello e possibile»
Il perdono rifiutato
Gli effetti del perdono

QUALE PERDONO
Forme illusorie di perdono
Basta confessarsi?
Le precondizioni del perdono
La riconciliazione dei corpi

IL PERDONO SAPIENTE
«C'è un tempo per perdonare...»
Restaurare la memoria
Chi perdona chi

Appendice. La Parola del perdono




Giulia Paola Di Nicola - Attilio Danese

PERDONO? PER DONO

editore EFFATA'
edizione 2005
pagine 128
formato 14x21
brossura
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

8.50 €
8.50 €

ISBN : 88-7402-218-2
EAN :

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com