motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
A PIEDI A LOURDES
Cronaca di un pellegrinaggio - Impressioni di un barelliere
A piedi a Lourdes è più di «un piccolo omaggio alla Vergine dei Pirenei», come era nelle intenzioni dell'Autore che l'invocava «Dolce Stella del Mattino» nei momenti più bui della sua esistenza. È anche un raro documento sulla Lourdes d'inizio secolo, ed un fedele «reportage» dal vivo di fatti strepitosi, forse del tutto inediti.
L'attualità del testo risiede nell'attualità stessa di Lourdes, «santuario principe della cristianità» , meta costante di migliaia di pellegrini da tutto il mondo.
Il lettore viene trascinato, lungo i quattrocento chilometri compiuti a piedi da Poitiers a Lourdes, dietro l'ansare faticoso del penitente Retté, con il quale condivide anche le gioie più elevate e gli incontri più impensati; con lui entra nella cittadella di Maria, dove egli soggiorna come barelliere a servizio dei meno fortunati.

INTRODUZIONE

Non ricordo esattamente come e quando mi sia capitato tra le mani il vecchio libro ingiallito di Adolphe Retté Un séjour à Lourdes.
Probabilmente durante una raccolta di carta e stracci, promossa dalla Parrocchia di Costigliole Saluzzo, in provincia di Cuneo. Dopo averlo letto e riletto, assaporato in tutta la ricchezza del suo messaggio umano e cristiano, sentii un giorno impellente in me l'esigenza di far partecipi altri della gioia e della commozione provate.
Ed ecco perciò alla benevolenza del lettore l'umile traduzione: opera di un'equipe che con me ha lavorato a lungo e seriamente.
Lo scrittore è qui presente nel suo stile inconfondibile, già rivelato nel Dal diavolo a Dio: generalmente facile, ricco, brioso e realista, dalle immagini più impensate, però mai ampolloso e fatuo.
Rivela concezioni e mentalità proprie del suo tempo: sia quando entra in apologia serrata ed acerba contro «una società odiosamente materialista che ci opprime...»; sia quando vede nei miracoli di Lourdes quasi una ricompensa, frutto di una compiuta espiazione personale o famigliare, più che un atto gratuito e insindacabile di Dio.
Ma a nostro giudizio, il contenuto del testo nel suo insieme è tuttora valido e attuale, specie per il gran messaggio di amore e di speranza che porta; per le molte pagine pacate e rasserenanti; per le lunghe meditazioni, sbocciate sulle polverose strade di Francia d'inizio secolo, o a contatto con la povera e sempre dolorante umanità che non cessa di confluire alla fortunata cittadina dei Pirenei.
Aldo Ponso

INDICE

Introduzione (Aldo Ponso)
Prefazione

CRONACA DI UN PELLEGRINAGGIO
Da Parigi a Poitiers
Da Poitiers a Ligugé
Ligugé
Da Ligugé a Couhé-Vérac
Da Couhé-Vérac a Ruffec
Ruffec
Da Ruffec a Mansles
Da Mansles a Angoulême
Angoulême
Da Angoulême a Villebois-La Valette
Da Villebois-La Valette a Ribérac
Da Ribérac a Lunas
Lunas
Da Lunas ad Eymet
Da Eymet a Marmande
Da Marmande a Casteljaloux
Da Casteljaloux a Nérac
Nérac
Da Nérac a Condom
Da Condom a Saint-Jean Poutge
Da Saint-Jean Poutge a Mirande
Da Mirande a Rabastens
Da Rabastens a Tarbes
Da Tarbes a Lourdes
Itinerario


IMPRESSIONI DI UN BARELLIERE

Avvertenze
Pellegrini
Alla piscina
Ammalati e volontari alla piscina
I miracolati
Riflessioni sul miracolo
Appunti vari
Alla Grotta
La lezione di Bernadetta
Conclusione




Adolphe Rett

A PIEDI A LOURDES

editore EFFATA'
edizione 1999
pagine 192
formato 14x21
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

10.33 €
7.50 €

ISBN : 88-86617-28-3
EAN :

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com