motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
SATIRO DEMONE FOLLETTO
i mille volti dell'Incubo
Monachelli, Ammuntadori e Mazzamarell': folletti dispettosi che si siedono sul nostro petto mentre dormiamo e ci bloccano respiro e movimenti.
Un'inquietante superstizione diffusissima in tutta Italia, raccontata per la prima volta da uno studio inedito interamente dedicato a queste figure del folklore, con un'analisi ricca di curiosità che dal Medioevo ripercorre le trasformazioni che il tenace demone Incubo, antenato di questi folletti, ha subito nei suoi duemila anni di storia.
Semplicità e rigore nel saggio di apertura della collana Artgothique.


PREFAZIONE

Se pensiamo al Medioevo, di solito, ci concentriamo su una serie di particolari che farebbero arrossire anche il più conservatore fra gli storici; persiste infatti una naturale diffidenza verso questi mille anni di storia, che ci vengono solitamente presentati come oscuri e confusi. In realtà moltissimi studiosi lavorano da tempo per toglierci queste immagini dalla testa, ma con poco successo, poiché le loro idee non escono dalle aule d'università e dalle pubblicazioni dedicate a chi opera nel campo.
Il Medioevo è sì, un periodo storico nel quale superstizione e folMore hanno avuto un'enorme importanza, ma la maggior parte delle volte si è donato a figure occulte e negative un ruolo molto più influente di quanto non ebbero in realtà e si è dipinta quest'epoca con tinte molto più nere del dovuto.
Pensiamo alla bellezza dell'arte gotica, con le sue slanciate cattedrali ed i suoi coloratissimi rosoni; pensiamola per un attimo come ad un simbolo di eleganza in quella che viene generalmente immaginata come un'era di sangue e fango. Ecco, solo così potremo avere una vaga idea di come in mezzo a quel sangue e quel fango sia esistito gusto, genialità, vivacità mentale. Seguiamo questo faro di luce come fosse una guida pronta ad accompagnarci in quello che è un mondo pieno di fascino, dove esseri dell'occulto e superstizioni hanno finito con il guadagnare grandissima importanza e con l'influenzare profondamente la società che le aveva generate, dando vita ad un mondo curioso e tutto da scoprire.
E proprio dall'arte gotica prende il nome Artgothique, una collana che nasce con l'intento di mostrare al grande pubblico il profondo rapporto esistente fra la Storia e il folklore, partendo proprio da quel Medioevo così ricco di suggestioni, attraverso le figure occulte che hanno popolato l'immaginario dell'uomo e che continuano ad esercitare una forte influenza sulla nostra società.
[..]

INDICE

Prefazione

I. Cosa sono gli Incubi?
1. Efialte. - 2. Il demone Incubo nel mondo romano.

II. Superstizione e fede nell'alto Medioevo
1. Le credenze medievali - 2. Il concetto di mostro. - 3. Il sogno.

III. La demonologia alto medievale
1.La teoria sui demoni di sant'Agostino. - 2. L'Incubo nelle sacre scritture. - 3. Altre teorie sul demone Incubo. - 4. Il problema del corpo fisico.

IV. La demonologia basso medievale
1.L'Incubo negli exempla.- 2. Gli Incubi nella società medievale. - 3. La svolta razionalistica. - 4. Il Malleus Maleficarum e il ruolo degli Incubi.

V. Le trasformazioni del demone Incubo
1. Le cause della trasformazione. - 2. Dopo il Medioevo. - 3. Un nuovo mutamento.

VI. Il demone Incubo nel folklore italiano
1. Sud Italia; Campania. - 2. Sud Italia; Calabria. - 3. Sud Italia; Puglia. 4. Sud Italia; Basilicata. - 5. Sud Italia; Abruzzo. - 6. Sud Italia; Sardegna. - 7. Nord Italia; panoramica.

VII. Conclusioni

Testimonianze

La paralisi del sonno

Ringraziamenti

Bibliografia essenziale




Simonluca Renda

SATIRO DEMONE FOLLETTO

editore HERMATENA
edizione 2012
pagine 102
formato 14,5x20,5
brossura
tempo medio evasione ordine
2 giorni

13.00 €
9.10 €

ISBN : 978-88-97371-20-5
EAN : 9788897371205

 
©1999-2020 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Fax +39 02700415415 - Cell +39 3490876581 - Skype astilibri
Spedizioni standard e corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede - a disposizione su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
info-book@astilibri.com