motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
GIOVANNI BATTISTA SCHELLINO A DOGLIANI

EDIZIONE BILINGUE

INGLESE
ITALIANO


Le opere del geometra-architetto Giovanni Battista Schellino (1818-1905) a Dogliani, nelle Langhe sud-occidentali, hanno suscitato fin dai primi anni settanta del Novecento l'interesse di studiosi, architetti e fotografi. Con il libro Architettura dell'eclettismo, pubblicato dall'editore Einaudi nel 1973, Andreina Griseri e Roberto Gabetti segnalarono l'importanza di Schellino nel contesto dell'eclettismo europeo, con un saggio che proponeva un approccio inedito alle sue opere di architettura, caratterizzato, tra l'altro, da un'attenzione particolare agli apparati iconografici. Le fotografie di Ugo Mulas e di Roberto Gabetti, accostate a immagini d'epoca, formavano un percorso di lettura dell'opera di Schellino che assumeva i tratti del racconto analogico e del "saggio visivo".
In occasione del centenario della morte di Schellino, le fotografie e il saggio di Daniele Regis pubblicati in questo libro propongono una riflessione sulla fotografia intesa come strumento di conoscenza e di interpretazione dell'architettura, che dal contesto locale si apre al confronto con i grandi fotografi di architettura e del paesaggio del Novecento.

The works of the surveyor-architect Giovanni Battista Schellino (1818-1905) at Dogliani, in the south-western Langhe, have stirred the interest of academics, architects and photographers since the beginning of the Seventies. In 1973, Andreina Griseri and Roberto Gabetti celebrated the importante of Schellino in the context of European eclecticism with their book Architettura dell'eclettismo, published by Einaudi. Their work proposed a new approach to his architectural works, characterised by their particular attention to the illustrative section. The photographs by Ugo Mulas and Roberto Gabetti, together with historical images, formed a virtual itinerary through Schellino's work, at times an analogical narrative and at times a `visual essay'
On the centenary of Schellino's death, the photographs and text by Daniele Regis, published in this volume, propose a vision of photography as a means of understanding and interpreting his architecture, opening the local context to comparison with the great photographers of architecture and landscape of the twentieth century.
SOMMARIO

Un sogno di città
Loretta Benassi

Dalla mostra del 1998 alla pubblicazione del centenario
Carla Bartolozzi

Dogliani, il Monregalese e l'architettura
di Giovanni Battista Schellino
Lorenzo Mamino

Note su tre itinerari iconografici intorno alle opere di Schellino: Mulas, Gabetti, Regis
Daniele Regis

Architetture

Paesaggi e piloni del Rosario

English translation




Daniele Regis

GIOVANNI BATTISTA SCHELLINO A DOGLIANI

editore CELID
edizione 2006
pagine 88
formato 24x30
plastificato con alette
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

16.00 €
16.00 €

ISBN : 88-7661-689-6
EAN : 9788876616891

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com