motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
UN SOGNO CHIAMATO TORINO
Un rêve nommé Turin - A dream called Turin - Ein Traum namens Turin - Un sueño Ilamado Turìn

EDIZIONE MULTILINGUE

ITALIANO

FRANCESE
INGLESE
TEDESCO
SPAGNOLO

A cura di Nanni Fògola

La Torino del mio sogno è la Torino che conosco da sempre, fiera e orgogliosa di essere una città misteriosa, versatile, morbosamente attaccata alle proprie tradizioni eppure capace di improvvisi slanci verso il futuro.
Quando si sentono giudizi di chi non la conosce, giudizi di città chiusa e grigia sotto tutti i punti di vista, non si può fare a meno di confrontarli con quelli di chi, invece, si avvicina e ammira con stupore la nostra città: quasi sempre sono lodi meravigliose circa il suo fascino, le sue bellezze, la sua storia.
Ecco, forse, in questo sta il suo mistero: nel fatto di essere una città ancora poco conosciuta, che non si sforza neppure di farsi scoprire, ma che, quando viene sfiorata, imprime nel visitatore il desiderio di conquistarla del tutto, di conoscerla meglio anche se, credo nessuno può dire di averla capita fino in fondo.
Vero sì è che, in questo strano scacchiere, molte sono le pedine che contribuiscono a rendere il gioco così inconsueto e i Torinesi fanno parte del re, potente e nascosto. Sì, perché è soprattutto il loro carattere schivo, poco incline ai cambiamenti di cose e persone che sembra rendere la partita più difficile. E non importa se i Torinesi stessi siano il frutto di un'eterogeneità senza precedenti dagli anni '50 in poi, perché anche coloro che sono entrati afar parte della nostra città, dapprima con grande difficoltà di adattamento, sono, poi, stati assorbiti dalla mentalità che appartiene alla città, prima ancora che ai cittadini.
E', questo dei Torinesi, l'atteggiamento del gigante ferito che, avendo conosciuto fasti e glorie, avendo vissuto ruoli di primo piano nello scenario storico del nostro ducato prima e regno poi, avendo dato i natali alle più importanti invenzioni, tendenze e personalità non solo del nostro secolo, non dimentica la fierezza e protegge, nascondendolo, l'orgoglio di essere stato importante e, forse, di esserlo ancora nel sangue.





Luigi Spina - Renzo Rossotti

UN SOGNO CHIAMATO TORINO

editore F?GOLA - PINTORE
edizione 2005
pagine 192
formato 27x25
cartonato con sovracoperta colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

58.00 €
58.00 €

ISBN :
EAN :

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com