motore di ricerca
Diventa Fan su Facebook
cataloghi novità - Piemonte - Monferrato - Asticataloghi editorischede autorinotizie2014 Promozioni
Alcune proposte
SPARTITI DELLE MONTAGNE
copertine di musica

EDIZIONE BILINGUE

INGLESE
ITALIANO


Ogni museo ha il suo doppio. Sono le raccolte che il visitatore non vede, quelle nei depositi o riservate alla consultazione. Anche il Museo Nazionale della Montagna del CAI Torino non fa eccezione. Nell'Area Documentazione - Sede del Centro Documentazione, della Cineteca Storica e Videoteca, del CISDAE e della Biblioteca Nazionale CAI - è conservato un patrimonio conosciuto a livello mondiale. Quest'opera nasce con lo scopo di presentare al pubblico i pezzi più significativi del Centro Documentazione: manifesti di film, turismo, commercio; fotografie e documenti; oggetti di collezionismo.
Il sesto dei volumi è dedicato agli spartiti musicali e alla rappresentazione della montagna sulle loro copertine. La raccolta documenta un ampio percorso di musica e di immagini: le Alpi e i monti lontani; i Poli e i vulcani; lo sci e l'alpinismo; la difesa della patria e le gioie alpestri. Una storia che si può scoprire con un lungo viaggio, nell'Ottocento e nel Novecento, attraverso le pagine del libro.

Il Museo Nazionale della Montagna, nato a Torino nel 1874, per oltre un secolo ha mantenuto una fisionomia unitaria concentrata sulle sale espositive. L'incremento delle collezioni ha fatto in modo che, prima lentamente e poi con maggiore decisione, la struttura abbia iniziato a crescere e ad articolarsi. Questo ha portato nel 2003 alla creazione dell'Area Documentazione e nel 2005, dopo una ristrutturazione e un riallestimento generale, all'apertura della nuova Area Espositiva e dell'Area Incontri. Oggi il Museo si compone quindi di tre realtà diverse ma complementari; una di queste, l'Area Documentazione, nel rispetto delle reciproche autonomie, riunisce il Centro Documentazione e la Cineteca Storica e Videoteca del Museomontagna, il Centro Italiano Studio Documentazione Alpinismo Extraeuropeo e la Biblioteca Nazionale del CAI.
Spartiti delle montagne è il sesto di una serie di volumi dedicati al Centro Documentazione, con i quali si vuole valorizzare un patrimonio che negli ultimi trent'anni ha avuto un incremento enorme. L'iconografia della musica, cioè le copertine degli spartiti, ha ampiamente contribuito alla rappresentazione delle montagne: le Alpi e le catene lontane; i Poli e i vulcani; lo sci e l'alpinismo; la difesa della Patria e le gioie alpestri. Si tratta di raffigurazioni ricercate, opera di valenti artisti, che con le loro immagini hanno impreziosito tante pagine di musica. È un progetto di conservazione e valorizzazione realizzato dal Museo Nazionale della Montagna, con il sostegno della Regione Piemonte e della Compagnia di San Paolo, con la collaborazione della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Trento e con le esecuzioni musicali del Conservatorio G. F. Ghedini di Cuneo, uniti per far conoscere una collezione di grande interesse.

Every museum has its double. This is comprised of the collections that the visitor does not see, those in store or reserved for consultation. The Museo Nazionale della Montagna CAI Torino is no exception. A vast, worldrenowned heritage is stored in the Museum's Documentation Area - home to the Documentation Centre, to the Historic Film Library and Video Library, to CISDAE and to the CAI National Library. This work aims to present to the public the most important pieces conserved in the Documentation Centre: film, tourist and commerciai posters, alongside photographs, documents and collectables.
The sixth book in the series is devoted to sheet music and to the representations of mountains on their covers. The collection documents a long path of music and images: the Alps and far-distant mountains; the Poles and volcanoes; skiing and mountaineering; defending the homeland and some alpine jewels. This story can be discovered along a long journey, in the nineteenth and twentieth centuries, through the pages of this book.


Inaugurated in Turin in 1874, the Museo Nazionale della Montagna remained virtually unchanged for more than a centu9, ficused on its exhibition halls. The increase in its collections led to the structure's growth and organisational expansion, first slowly and then with greater impetus. This gave rise to the creation of the Documentation Area in 2003 and to the opening of the new Exhibition Area and Meeting Area in 2005, after restoration and the refurbishment and rehanging of the galleries. Today the Museum is thus made up of three different but complementary departments: one of these, the Documentation Area, combines the Documentation Centre, the HistoricalFilrn and Video Libro), of Museomontagna, CISDAE and the NationalLibrary of CAI. Spartiti delle montagne (Mountain Sheet Music) is the sixth in a series of volumes focusing on the collections of the Documentation Centre that aims to make known the heritage conserved there which, over the last thirty years, has increased enormously. Music iconography, namely sheet music covers, has contributed greatly to the depiction of mountains, portraying: the A Ips and faraway mountain chains; the Poles and vokanoes; skiing and mountaineering national defènce; along with the sheer joy of mountains. They are sophisticated pictures, the work of talented artists, whose images have enriched many pages of music. This project of conservation and promotion was realised by the Museo Nazionale della Montagna, with the support of the Regione Piemonte and the Compagnia di San Paolo, with the collaboration of the Trento Chamber of Commerce Industry Artisans and Agriculture, and with musicalpelformances by the G. E Ghedini Conservato?), of Cuneo, united together in the effort to make known a hugely interesting collection.
INDICE

PRESENTAZIONE

LE MONTAGNE DECLINATE IN MUSICA
Aldo Audisio

LE ILLUSTRAZIONI DELLA MUSICA
Francesca Villa

LE MONTAGNE SUL PENTAGRAMMA
Andrea Gherzi

COPERTINE DI MUSICA
Andrea Gherzi

LE SUGGESTIONI ALPINE

LA PATRIA ALPINA

IL CLUB ALPINO ITALIANO

GLI ALPINISTI

GLI SCIATORI E LE ALTRE NEVI

I VULCANI

I MONTI LONTANI

LE AVVENTURE POLARI

LA MONTANARA

SCHEDE

PAGINE DI MUSICA

INDEX

MOUNTAINS DECLINED IN MUSIC
Aldo Audisio

MUSIC ILLUSTRATED
Francesca Villa

MOUNTAINS ON THE STAVE
Andrea Gherzi

MUSIC COVERS
Andrea Gherzi

ALPINE EVOCATIONS

THE ALPINE HOMELAND

THE ITALIAN ALPINE CLUB 216

MOUNTAINEERS

SKYING AND OTHER WINTER SPORTS

VOLCANOES

DISTANT MOUNTAINS

POLAR ADVENTURES

"LA MONTANARA"





Aldo Audisio - Andrea Gherzi - Francesca Villa

SPARTITI DELLE MONTAGNE

editore PRIULI & VERLUCCA
edizione 2014
pagine 224
formato 21x28
cartonato con sovracoperta a colori
tempo medio evasione ordine
ESAURITO

37.50 €
37.50 €

ISBN : 978-88-8068-661-3
EAN : 9788880686613

 
©1999-2022 Tutti i diritti riservati
Via Brofferio, 80 14100 Asti - Piemonte - ITALY
Tel +39 0141594991 - Cell +39 3490876581
Spedizioni corriere espresso in Italia e in tutto il mondo
Riceviamo in sede su appuntamento
P.IVA 01172300053 - Cod.Fisc. BSSVCN50C23B425R - REA AT-93224
ebussi50@gmail.com